Come Rimuovere l’Acne Usando i Prodotti della Dispensa e del Bagno

Ti è spuntato un brufolo il giorno prima di un’occasione speciale? Ebbene, ecco alcuni metodi per sbarazzartene usando i prodotti che hai in casa.

Passaggi

  1. Prendi mezza tazza di sabbia e uniscila a mezza tazza di latte e panna. Lavati il viso due volte al giorno con questo prodotto per due settimane. Questo antico rimedio di Sumatra è davvero efficace perché la sabbia esfolia e gli enzimi del latte e della panna penetrano nei pori per dissolvere il pus e le impurità.
  2. Passa alla saponetta. Hai notato come i prodotti anti acne sembrano non… liberarti mai dall’acne? I doccia-schiuma e altri prodotti analoghi non sono molto costosi ma ti riempiono di brufoli! Una semplice saponetta e un asciugamano bastano a tenere puliti i tuoi pori e a prevenire gli sfoghi.
  3. Anche se il sapone secca la pelle un po’ di più, lo fanno anche quegli stupidi prodotti anti acne, solo che il sapone funziona meglio. E’ un prodotto semplice ma fa il suo dovere.
  4. Lavati le mani prima di toccarti il viso, e assicurati che siano davvero pulite.
  5. Ora, lavati il viso e lascia il sapone per 30 secondi. Poi risciacqualo e assicurati di averlo rimosso completamente.
  6. Una cosa che puoi fare è quella di mettere del dentifricio sul brufolo e lasciarlo tutta la notte. Assicurati che rimanga in posa almeno 6-8 ore.
  7. Un altro rimedio è quello di unire l’amido di mais all’acqua. Crea una pastella cremosa, mettila sui foruncoli e lasciala riposare tutta la notte.
  8. Prova anche ad unire il bicarbonato di sodio all’acqua per formare una pasta da applicare e tenere tutta la notte, dovrebbe asciugare i brufoli.
  9. In alternativa: prendi un bicchierino pieno di acqua molto calda e molto salata. Tieni il bicchiere in modo che il bordo sia premuto contro la pelle e vi sia contatto fra l’acqua ed il brufolo. Il calore dilata i pori, aprendoli al massimo, facendo rompere il brufolo e drenando il contenuto (in maniera naturale senza bisogno di schiacciare il foruncolo, che fa più male che bene). Il sale contenuto nell’acqua aiuta a seccare la pelle e uccide i batteri, così che non possono infettare di nuovo i pori dilatati. Applica una crema anti acne subito dopo, se lo desideri.
  10. Per liberarti definitivamente dei brufoli e avere una pelle pulita, usa il perossido di benzoile e fai un bagno di vapore al viso con un asciugamano sulla testa per catturare tutto il vapore. Rimani così per 10 minuti, asciuga tamponando (non strofinare) ed applica il perossido di benzoile. Strofinalo per tre minuti circa e lascia asciugare. Mettere dell’alcool sulla ferita aperta potrebbe farti sobbalzare dal dolore. Alla fine di tutto metti una crema idratante. Dopo tre giorni i brufoli saranno spariti, garantito.
  11. Un altro rimedio casalingo è quello di mettere una coppia di aspirine non rivestite in un piatto con UN PAIO di gocce d’acqua per formare una pasta. Quando si sono ammorbidite, rompile e aggiungile ad una crema idratante economica. Lasciala applicata tutta notte su ogni brufolo o usala come una maschera per un paio d’ore.
  12. Usa il pompelmo rosa come prodotto anti acne.
  13. Un altro rimedio è rappresentato dagli albumi d’uovo, basta spalmarli sul viso e la mattina seguente dovrebbero essersi seccati. Lavali via con acqua calda e poi applica una lozione. L’acne si sarà ridotta e avrai ripulito tutti i foruncoli ed il pus.

Consigli

  • Molte maschere con argilla aiutano a seccare i brufoli. Se hai una pelle sensibile, queste fanno al caso tuo. Se hai una pelle secca, prova degli idratanti a base non oleosa.
  • Bevi 6-8 bicchieri d’acqua al giorno.
  • Non schiacciare, non rompere e non fare nulla ai brufoli. Potresti farli sparire, ma con il rischio che ti rimangano delle cicatrici oppure che appaiano ancora più brufoli.
  • Se possibile, lascia agire i prodotti per più di 8 ore.
  • Potrebbero essere necessari un paio di trattamenti.

Avvertenze

  • Il dentifricio asciuga i brufoli ma secca la pelle intorno. Non trattare eccessivamente la zone. Usa un cotton fioc per applicarlo solo sul brufolo. Inoltre assicurati che sia un dentifricio bianco e semplice e non di un altro colore o in gel altrimenti colorerà il brufolo! E tu non vuoi un brufolo blu!
  • Un po’ di dolore nella zona dei brufoli è normale. Se provi un dolore eccessivo o la zona si gonfia improvvisamente stai avendo una lieve reazione. Togli subito il rimedio con del sapone che già hai sperimentato e risciacqua bene con acqua. La maggior parte delle reazioni si calma considerevolmente una volta rimossa la sostanza.
  • Ricordati di lavare le mani prima di applicare qualunque prodotto al viso.
  • Tieni le mani lontane dalla faccia! I brufoli si formano a causa della crescita batterica all’interno dei pori chiusi. Mettere delle sostanza sulla pelle del viso può causare l’occlusione dei pori o delle irritazioni (che aprono la strada alla proliferazione batterica). Lavati il viso, esfolialo e idratalo.
  • Alcuni trattamenti bruciano e causano rossore.
  • Evita di mettere i trattamenti vicino agli occhi.

Cose che ti Serviranno

  • Un detergente per il viso non oleoso.
  • Amido si mais.
  • Acqua.
  • Dentifricio bianco.
  • Idratante non oleoso.
  • Pompelmo rosa.
  • Aspirina in compresse non rivestite.
  • Alcool denaturato.
  • Perossido di benzoile.
  • Saponetta.
  • Sabbia.
  • Latte con la panna.
  • Albumi d’uovo.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.