Come Lucidare lo Strato Protettivo Trasparente della Carrozzeria di un'Auto

Il 95% circa delle automobili prodotte attualmente ha una carrozzeria verniciata e rifinita con uno strato protettivo trasparente. Questo conferisce l'aspetto lucido e brillante che la maggior parte degli automobilisti si aspetta da una vettura nuova. Tale rivestimento deve essere protetto con la cera e lucidato affinché conservi il suo aspetto, ma in certi casi è necessario procedere con una smerigliatura ad acqua per riportarlo alle sue condizioni originali. Sebbene una perfetta lucidatura professionale sia realizzabile solo presso l'officina di un carrozziere e a costi elevati, la smerigliatura ad acqua può essere eseguita anche a casa, seppure con parecchio lavoro. Tutto quello di cui hai bisogno è un secchio, uno straccio, un panno, due tipi di carta vetrata a grana diversa (in genere da 600 e da 1500-2000), una lucidatrice a basso numero di giri, un sapone o detergente per auto e acqua. Segui le istruzioni di questo tutorial per riportare la tua auto allo splendore di una macchina da esposizione.

Lavare e Bagnare l'Auto

  1. Lava l'esterno della vettura. Usa dell'acqua e un detergente o sapone specifico. Segui scrupolosamente le istruzioni che trovi sulla confezione. Il tuo obiettivo è di rimuovere tutto lo sporco e la polvere, in modo che il processo di smerigliatura e lucidatura agisca direttamente sullo strato di trasparente.
  2. Asciuga la carrozzeria. Quando la macchina è pulita, asciugala delicatamente strofinandola con un panno.
  3. Metti in ammollo tutta la carta vetrata. Lasciala in acqua pulita per almeno un'ora, per evitare che i bordi ruvidi possano graffiare lo strato di vernice.
  4. Bagna lo straccio. Metti uno straccio in ammollo in acqua leggermente saponata. Usa un tappo di sapone per ogni 4 litri di acqua oppure segui le istruzioni riportate sulla confezione del detergente.

Smerigliare l'Auto

  1. Smeriglia solo una piccola sezione per volta. L'ampiezza della sezione dipende dalle tue preferenze, ma in genere si consiglia di non superare 0,1 m. Devi ricordare quali sono le zone già trattate e quali devono ancora essere smerigliate. In questo modo, il lavoro diventa più gestibile e organizzato; inoltre, sei certo che ogni punto della carrozzeria riceva le giuste attenzioni.
  2. Usa un blocco o un tampone per lo smeriglio e non una smerigliatrice elettrica. In teoria, dovresti affidarti a un blocco di gomma che si adatti alla forma dei vari pannelli dell'automobile.
  3. Inizia a smerigliare. Se vuoi ottenere degli ottimi risultati, inizia con la carta vetrata a grana 600; in seguito, passa a una grana maggiore, ad esempio 1500 o 2000. In alternativa, usa solamente la carta a grana più fine.
    • Applica pochissima pressione.
    • Tieni la carta vetrata bagnata in una mano e lo straccio inzuppato nell'altra; inizia a smerigliare la carrozzeria con movimenti lunghi e regolari. Ricorda di rispettare la direzione del flusso dell'aria quando l'auto è in movimento, ad esempio dal paraurti anteriore verso il parabrezza.
    • Smeriglia con una mano e usa l'altra per mantenere la superficie umida grazie allo straccio.
    • Assicurati di fare un lavoro uniforme. Di tanto in tanto fai un passo indietro per osservare i progressi e verificare che non ci siano irregolarità.
  4. Cambia direzione. Dopo avere smerigliato seguendo una certa direzione, procedi con movimenti perpendicolari a essa e leggermente inclinati. Ricorda di mantenere la carrozzeria bagnata, per evitare di bruciare lo strato di vernice trasparente.
  5. Passa alla carta vetrata più fine. Se hai scelto di iniziare con quella a grana 600, ora è giunto il momento di ricominciare da capo con quella più fine, a grana 1500 o 2000.
  6. Fai in modo che la carrozzeria abbia un aspetto opaco al termine del lavoro. Con il processo di lucidatura, le conferirai la sua brillantezza originale.

Lucidare l'Auto

  1. Scegli una pasta abrasiva. Gli esperti raccomandano un prodotto semplice e sicuro per i principianti, quindi chiedi consiglio al commesso del negozio di autoricambi. Fai attenzione, perché alcune paste sono più adatte a chi ha esperienza o gli attrezzi specifici per questo lavoro.
  2. Inizia a usare la lucidatrice. Quando sei soddisfatto dell'aspetto raggiunto con la carta vetrata, sei pronto a lucidare il veicolo. Ricorda di usare un attrezzo a basso numero di giri (circa 1400 RPM).
    • Non tenere il tampone lucidante appoggiato sullo stesso punto per più di uno o due secondi.
    • Lucida con moderazione. Non insistere troppo sui graffi, per evitare di bruciare lo strato trasparente. Continua a muovere la lucidatrice e fai attenzione a non surriscaldare la superficie.
  3. Evita che il tampone lavori a secco. In caso contrario, sarai costretto a carteggiare di nuovo la zona o anche a dover riapplicare la vernice trasparente sulla superficie.
  4. Proteggi lo strato di vernice trasparente. Questa operazione deve essere fatta regolarmente. Lava la macchina una volta alla settimana e applica la cera periodicamente, per proteggere la carrozzeria e la vernice.

Consigli

  • Prenditi tutto il tempo necessario. Si tratta di un procedimento lungo, quindi devi lavorare con calma, per evitare di graffiare la carrozzeria o ottenere un risultato irregolare.
  • Usa dei prodotti di altissima qualità e affidabili.

Avvertenze

  • Fai molta attenzione, soprattutto nella fase di smerigliatura. Lo strato trasparente sulla carrozzeria è spesso solo quanto un foglio di carta.
  • La smerigliatura ad acqua è un lavoro lungo che sporca e bagna sia te sia la zona circostante, ma il risultato ti ripagherà dello sforzo.
  • Non usare una macchina smerigliatrice.

Cose che ti Serviranno

  • Carta vetrata a grana 600
  • Carta vetrata a grana 1500-2000
  • Secchio da 20 litri
  • Straccio
  • Panno
  • Lucidatrice a basso numero di giri
  • Detergente o sapone per lavare l'auto
  • Acqua
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.