Come Preparare la Paella ai Frutti di Mare

La paella ai frutti di mare è un piatto tradizionale spagnolo a base di aragosta, frutti di mare, riso e verdure. In Spagna viene cucinata in maniera diversa a seconda della regione: col brodo di pollo o di pesce oppure con l’aggiunta di chorizo e carne di pollo. Qui troverai la ricetta tradizionale della paella ai frutti di mare così com'è diffusa in Spagna. Le porzioni sono per 4 – 6 persone.

Preparazione del Soffritto

  1. Scalda l’olio in un tegame per paella. Quelli per la paella sono tegami piuttosto larghi, fatti in metallo; possono essere messi a cuocere sul fornello come sulla griglia. Versa l’olio d’oliva e fallo scaldare a fuoco medio sul fornello o su una griglia all’aperto.
  2. Fai rosolare la cipolla ed il peperone. Aggiungi per prima la cipolla affettata e friggila fino a farla imbiondire. Poi aggiungi il peperone e fallo rosolare finché non prende colore e si ammorbidisce.
  3. Aggiungi l’aglio. Abbassa il fuoco in modo che non bruci e poi spargi l’aglio tritato sulla cipolla e il peperone. Lascia cuocere per ulteriori 2 minuti.
  4. Aggiungi i calamari. Friggi i calamari tagliati a pezzi e girali dopo 3 minuti. Lasciali rosolare abbastanza da far insaporire il soffritto ma senza cuocerli del tutto.
    • Mescola i calamari in modo che non si attacchino al fondo della padella.
    • Se i calamari iniziano ad attaccarsi al fondo della padella, aggiungi un po’ d’olio.

Cottura del Riso

  1. Aggiungi il riso. Aggiungilo al soffritto mescolando, in modo che si insaporisca. Usa un mestolo di legno per amalgamarlo con la cipolla, i peperoni ed i calamari. Cuoci il riso finché non acquista un aroma fragrante e leggermente tostato.
  2. Versa il brodo ed aggiungi le spezie. Aggiungi tre tazze di brodo, il peperoncino, il sale ed il pepe nero. Usa un mestolo di legno per amalgamare gli ingredienti. Alza il fuoco per portare il tutto ad ebollizione e poi abbassalo per far sobbollire la paella in modo che cuocia lentamente.
    • Dopo aver versato il brodo non mescolare più.
    • Man mano che il riso cuoce, aggiungi delicatamente mezza tazza di brodo alla volta. Continua ad aggiungere il brodo finché il riso non è completamente cotto.

Ultimi Ritocchi

  1. Aggiungi l’aragosta ed i piselli. Distribuisci uniformemente i tranci di aragosta ed i piselli all’interno del tegame.
  2. Disponi i muscoli all’interno del tegame. Sistemali circolarmente lungo il bordo del recipiente. Certi cuochi distribuiscono i muscoli in maniera artistica per ottenere un maggior effetto; puoi anche sistemarli uniformemente all’interno del tegame.
  3. Copri il tegame e toglilo dal fuoco. L’aragosta ed i muscoli termineranno di cuocere nella paella, una volta coperta. Lascia che si cuociano a vapore per 10 minuti. Rimuovi la copertura ed assaggia i frutti di mare per assicurarti che siano ben cotti.
    • La carne di aragosta dovrebbe apparire opaca e diventare morbida, una volta cotta.
    • I gusci dei muscoli dovrebbero aprirsi; se ritieni che il piatto sia pronto ma alcuni muscoli rimangono chiusi, scartali.
  4. Servi la paella. Metti il tegame al centro della tavola in modo che i tuoi ospiti possano servirsi da soli. Offri degli spicchi di limone per condire il piatto.
  5. Buon appetito!

Ingredienti

  • 1/4 di tazza d’olio d’oliva
  • 1+½ cipolla gialla affettata
  • 2 peperoni rossi affettati
  • 2 cucchiai di aglio tritato
  • 2 tazze di riso medio
  • 5 tazze di brodo di pollo o di pesce
  • 1/4 di cucchiaino di peperoncino macinato
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 1/2 kg di carne d’aragosta
  • 1/2 kg di muscoli
  • 250 g di calamari tagliati a pezzi
  • 300 g di piselli congelati

Consigli

  • Usa una casseruola o una padella abbastanza capiente se non hai un tegame per paella.
  • Se necessario, aggiungi più acqua o brodo durante la cottura.

Avvertenze

  • La cosa più difficile è far sì che il riso non rimanga né crudo né scotto.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.