Come Effettuare una Titolazione

La titolazione è una tecnica utilizzata in chimica per determinare la concentrazione di un reagente mescolato con una sostanza ignota. Se effettuata correttamente e con attenzione, una titolazione fornirà dei risultati molto precisi.

Passaggi

  1. Procurati gli elementi elencati nella sezione "Cose che ti Serviranno" riportata in fondo a questo articolo.
  2. Sciacqua e pulisci la buretta.
  3. Pulisci e lava tutta la vetreria con acqua di rubinetto e, se necessario, con un po' di detersivo (se disponibile, usa l'acqua demineralizzata). Maneggia le burette con cura, in quanto sono molto fragili. Mantienile sempre con due mani.
  4. Sciacqua tutta la vetreria con acqua distillata per minimizzare le probabilità di contaminazione.
  5. Misura una quantità precisa di analita (il reagente mescolato con la sostanza ignota).
  6. Riempi il tuo becher o beuta con una piccola quantità di acqua distillata.
  7. Versa l'analita nel tuo becher o beuta, assicurandoti di versarla interamente.
  8. Aggiungi una piccola quantità (4-5 gocce) dell'indicatore di colore appropriato nel becher.
  9. Agita il contenuto roteando il becher.
  10. Riempi la buretta con una quantità di titolante in eccesso (sostanza chimica che reagisce con l'analita). Il titolante deve essere in forma acquosa.
  11. Fissa attentamente la buretta ad un sostegno tramite una pinza. La punta della buretta deve evitare il contatto con qualsiasi superficie.
  12. Posiziona il becher sotto la buretta.
  13. Registra il volume iniziale della buretta al menisco (la parte più bassa della conca nel liquido).
  14. Ruota il rubinetto della buretta (la valvola vicino alla punta) in senso verticale, in modo che il titolante venga aggiunto al becher. Aggiungi solo una piccola quantità di titolante. Dovrebbe verificarsi un cambiamento di colore. Agita il becher finché scompare il colore.
  15. Ripeti il passaggio precedente fino a quando comparirà la prima tonalità di colore (si può notarla a mala pena, quindi stai attento e procedi molto lentamente).
  16. Registra il volume della buretta.
  17. Aggiungi il titolante goccia a goccia mentre ti approssimi al punto finale.
  18. Agita il contenuto del becher dopo l'aggiunta di ogni goccia.
  19. Interrompi l'operazione quando avrai raggiunto il punto finale, ovvero il punto in cui il reagente all'interno dell'analita è stato completamente neutralizzato. Puoi capire di aver raggiunto il punto finale quando varierà il colore, in base all' indicatore che hai scelto di utilizzare.
  20. Registra il volume finale.
  21. Aggiungi delle gocce di titolante fino a superare il punto finale. A questo punto, dopo aver aggiunto il titolante, il contenuto del becher dovrebbe assumere il colore dell'indicatore utilizzato.
  22. Pulisci la vetreria asciugando l'acqua e gli avanzi di soluzione.
  23. Elimina le sostanze chimiche utilizzate usando un contenitore per rifiuti debitamente etichettato.
  24. Calcola la concentrazione del reagente all'interno dell'analita utilizzando i dati raccolti.

Consigli

  • Il punto finale è estremamente facile da oltrepassare, quindi presta particolare attenzione durante l'operazione. Alla minima sensazione di aver raggiunto il punto finale, inizia a contare le gocce e procedi molto lentamente.
  • Durante la lettura, poni gli occhi allo stesso livello del volume dalla buretta - se a ogni lettura i tuoi occhi si trovano ad un livello diverso, le tue misurazioni non saranno accurate.
  • I calcoli della concentrazione dovrebbe essere effettuati per il numero appropriato di cifre significative.
  • E' più facile capire se si è raggiunto il punto finale inserendo un cartoncino bianco sotto la beuta, in modo da verificare la variazione di colore dell'indicatore.
  • Maneggia la buretta con cura - può rompersi facilmente.
  • Ricordati di rimuovere il filtro a imbuto dopo aver aggiunto il titolante nella buretta, in quanto può impedire la buona riuscita della titolazione.
  • Registra il volume della buretta a una cifra superiore rispetto a quella fornita (es: le letture della buretta sono nell'ordine delle decine; considera le letture nell'ordine delle centinaia).
  • Disponi un vetrino da orologio sulle beute dell'acqua e della sostanza ignota; se vengono lasciate troppo tempo a contatto con l'aria possono cambiare le molarità.
  • Posiziona un piccolo becher sulla parte superiore della buretta, soprattutto se stai titolando con l'idrossido di sodio (NaOH); se viene lasciato a contatto con l'aria, una parte dell'idrossido (OH) si legherà con le molecole d'acqua e varierà la molarità della soluzione dell'idrossido di sodio.

Avvertenze

  • Non ingerire i reagenti.
  • Assicurati di versare l'intero l'analita nel becher. Qualsiasi avanzo di analita nel contenitore causerà degli errori durante i calcoli.
  • Non versare le sostanze chimiche nel lavandino; sistemale in un apposito contenitore per rifiuti debitamente etichettato.

Cose che ti Serviranno

  • Una quantità di titolante in eccesso
  • Una specifica quantità di analita
  • Un indicatore di colore (es: fenolftaleina)
  • Una buretta graduata (la dimensione dipende da quanto titolante viene utilizzato)
  • Un sostegno per burette
  • Un becher
  • Asciugamani di carta
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.