Come Creare un Costume da Zombie

Zombie! Anche se sono creature orrende dal passo pesante e fredde come pietra, sono di moda e una scelta davvero popolare per Halloween. Per fortuna, il costume da zombie è facile da mettere insieme, a condizione che tu non voglia qualcosa di troppo articolato. Questo tutorial per "zombizzare" abiti e aspetto serve ai neofiti che si affacciano sul mondo dei costumi ed è perfetto per creare un look spettacolare per Halloween, una festa, un raduno di zombie o anche per un film fatto in casa.

Passaggi

  1. Scegli il tuo tipo di zombie. Ce ne sono molti a cui attingere, dai film vintage alle versioni moderne, ai fumetti. Qualsiasi persona può diventare uno zombie - pensa ad una zombie ballerina, una celebrità, un giocatore di football, un medico, un guardiano dello zoo: dì una categoria e diventerà uno zombie. Sii creativo quando scegli lo stile, l'era e l'abbigliamento: un morto generico può essere un po' noioso.
  2. Trova un costume di base. A seconda del look che hai scelto per il tuo zombie, dovrai svecchiare il costume dell'anno scorso, comprarne uno nuovo o realizzarlo da zero. La regola numero uno è spendere poco, perché dovrai rovinare gran parte dei capi che sceglierai! Se vuoi trasformare il costume dell'anno scorso in uno da zombie, accertati di non voler essere più la bella principessa o il mago di Oz. E se non vuoi strappare un vestito che già hai, vai in un negozio dell'usato e acquista dei capi da usare esclusivamente per il costume. Alcune idee per un costume da zombie:
    • Tenuta sportiva che non usi più o che non sopporti. Puoi diventare un istruttore di aerobica zombie con una tipica pettinatura anni '80.
    • Tutù o altro abbigliamento da danza per una zombie carina.
    • Vestiti normali che usi quotidianamente. È una buona scusa per fare i buchi in un vecchio paio di jeans e una camicia che pensavi di buttare comunque.
    • Vecchia divisa militare presa al negozio di roba usata. Puoi interpretare un bel soldato zombie arrabbiato e in cerca di vendetta.
    • Vecchia uniforme scolastica. In questo caso dipende se hai finito la scuola oppure no: non vorrai che il direttore ti sgridi davanti a tutti!
    • Qualsiasi uniforme. Se sei stato infermiere, spazzino, ispettore comunale o hai esercitato qualsiasi altra professione che richiedeva un'uniforme mai restituita, ecco la tua possibilità di "zombizzarla". In alternativa, cerca le uniformi scartate nei negozi dell'usato. Meglio se sono vecchie, così non ti dovrai preoccupare di irritare qualche ex collega che non ama lo scempio delle uniformi.
    • Abito da festa. Stavi andando a un party ben agghindato ma all'improvviso uno zombie ti ha aggredito.
    • Qualsiasi altro capo d'abbigliamento. Davvero, tutto può essere trasformato in un costume da zombie.
  3. Trasforma il costume. Ora è il momento di applicare la raffinata arte della zombizzazione. Il capo d'abbigliamento è in perfette condizioni, quindi va sistemato. Ricorda soprattutto che deve avere un aspetto stropicciato, macchiato e stracciato. Sentiti libero di aggiungere altri particolari per rendere il tuo look sciatto e logoro. I seguenti passaggi suggeriscono alcuni modi per zombizzare gli abiti.
  4. Lacera il costume. Gli zombie inciampano e si afferrano in tutti i modi, attaccandosi a piante, pali, cancelli, filo spinato e così via. Inoltre, i vestiti che sono stati sepolti perdono le fibre e si strappano. Quando li squarci, ricorda di non esagerare: va bene avere dei buchi che rivelino parti del corpo, ma non devi andare in giro nudo.
    • Jeans: a tutti piacciono i jeans strappati. Inserisci le forbici in diversi punti delle gambe e taglia. Poi tira i fili. Puoi anche usare la carta vetrata. Dato che non ti serve per ostentare un look all'ultima moda, non importa il modo in cui strappi. Per ulteriori consigli su come farlo in modo dettagliato leggi: Come Strappare un Paio di Jeans.
    • T-shirt: usa le forbici per fare qualche taglio in lungo e in largo. Tira i tagli un po' di più o lasciali frastagliati.
    • Camicie: come per le magliette, fai dei tagli in punti diversi e allargali leggermente, ma regolati in base al tessuto.
    • Cappotti e giacche: usa le forbici per fare degli squarci nelle braccia e in varie parti della schiena. Fallo solo se non è un capo costoso!
    • Gonne e abiti: come per le camicie, pratica dei tagli con le forbici, poi usa le mani per allargarli. Puoi anche rendere irregolare l'orlo, bucherellandolo e sfilacciandolo. Se ci sono parti in pizzo o altre decorazioni, scucili per ottenere un aspetto più sciatto.
    • Calze e calzini: tira le maglie con le unghie. Se le tue unghie sono troppo corte, siediti sotto al tavolo e strofinaci sotto le calze lasciando che i fili si impiglino, quindi tirali.
    • Accessori: puoi tagliuzzare sciarpe, guanti, calzettoni, cappelli ecc.
  5. Aggiungi bruciature o segni di strinatura. Se ti piace l'idea, bruciacchia il tessuto qua e là. Assicurati però che il tessuto non sia infiammabile e procedi solamente su una superficie che non prenda fuoco. Non devi appiccare un incendio in casa! Ad esempio, prova a fare un paio di bruciature su un cappotto di lana (la lana resiste al calore) appoggiato sul pavimento di cemento del garage, lontano da qualsiasi cosa. Cercare di strinare un paio di calze sintetiche vicino al tappeto, invece, vuol dire cercare rogne. Usa la testa!
    • Tieni vicina dell'acqua in caso di emergenza.
    • Questo è un lavoro destinato agli adulti.
  6. Aggiungi il sangue. Gli zombie sono sempre imbrattati di sangue. Sperimenta fabbricando del sangue finto e aggiungendolo al costume. Alcuni consigli in questo caso:
    • Se lo compri, usa quello scuro, più acquoso.
    • Quello "edibile", o sciroppo di mais rosso, può rendere il costume scomodo e sembrerà molto cartoonesco.
    • Per applicare il sangue finto, sistemati in una zona all'aperto dove puoi sporcare liberamente. Stendi dei giornali o della plastica a terra per evitare danni. Sbizzarrisciti! Usa le mani e impiastriccia il costume. Fai delle impronte, gocce e schizzi a caso o crea degli aloni con un pennello.
    • Il colore acrilico liquido serve per realizzare la pelle lacerata e le ferite. Applicalo a forma di ferita poi aggiungi dei tocchi di colore rosso, marrone e porpora per renderla verosimile. Per un tocco di freschezza, aggiungi qualche schizzo di sangue finto dentro la ferita.
  7. Aggiungi la sporcizia. Gli zombie sono tornati dalle tombe, quindi strofina della terra qua e là.
  8. È ora del trucco. Uno dei passaggi cruciali dell'insieme è il make-up. I due prodotti migliori per realizzare il trucco da zombie sono cerone e trucco spray a base acquosa.
    • Per un morto vivente truculento, usa il cerone. È pesante, facile da applicare, economico e crea ottimi effetti.
    • Se vuoi un essere uno zombie morto da poco, scegli lo spray. Si applica uno strato leggero di colore e si marcano i lineamenti. Applica almeno due strati di trucco bianco, aggiungendo un po' di azzurro sulle zone carnose e il blu scuro dove la pelle deve apparire emaciata. Aggiungi il sangue finto e sei a posto!
    • Per un look grinzoso, riempi di batuffoli di cotone l'interno delle guance poi copri la pelle con il lattice liquido. Lascialo asciugare poi togli i batuffoli. Il lattice formerà le grinze e sembrerai morto!
    • Anche le lenti a contatto danno un effetto notevole e costano poco. Non dimenticare di truccare il collo, le mani e altre zone esposte. Spremiti un po' di sangue commestibile in bocca per dare un'aggiustatina anche ai denti.
  9. Aggiungi un po' di trucco prostetico. Il trucco speciale prostetico serve a ottenere un effetto di qualità. Puoi partire da zero con il lattice liquido o comprare effetti prefabbricati in un negozio. Ricorda che puoi usarlo anche sul corpo! Realizza tagli profondi su braccia e gambe, unghie finte che sporgono dalle mani, sii creativo! Se tutto questo ti sembra troppo, salta il passaggio.
  10. Sistema i capelli. La pettinatura è importante quanto il resto del costume perché può rendere eccezionale il tuo look da zombie. Se hai i capelli lunghi a sufficienza, cerca di annodarli. Spalmaci del sangue finto, sporcali, infilaci delle foglie e qualsiasi altra cosa. Cerca di aggiungere anche cose strane, tipo insetti finti o un topolino di gomma per dare carattere al costume.
    • Se temi di rovinare i capelli, compra una parrucca economica. Sarà facile sporcarla e rovinarla: siediti sopra e incollaci degli elementi.
  11. Entra nel personaggio. Quale zombie non zoppica emettendo dei versi? Potenzia lo zombie che c'è in te aggiungendo un tocco personale al tuo personaggio.
    • Sei un classico zombie lento? Basterà trascinare il piede e gemere.
    • Sei uno di quelli da "28 giorni dopo" che corre pieno di rabbia? Grida e spalanca gli occhi.
    • Sei uno zombie vegano che protesta per i diritti civili? Prova a gridare "Grano!".
  12. Finito.

Consigli

  • Sperimenta con vari tessuti e trucchi prima della prova finale, concedendoti tempo per preparare tutto e sistemare eventuali errori.
  • Ammorbidisci la pelle prima di usare il lattice.
  • Fai delle ricerche per i diversi tipi di materiali e trucchi, e per le lenti a contatto.
  • Se cerchi un po' di divertimento senza impegno, prova a puntare su una parodia del tipico zombie.
  • Il trucco prostetico da zombie è in vendita nei negozi di costumi e accessori per feste.
  • Spruzzati del blu o del grigio, poi aggiungi del talco. I capelli sembreranno quelli di un morto.
  • Aggiungi un po' di balsamo sui capelli per farli sembrare più grassi e sporchi.
  • Idrata la pelle e rasati prima di truccarti.
  • Usa l'avena e la gelatina. Sciogli la gelatina nel microonde per 10 o 15 secondi, poi aggiungi la farina d'avena. Lascia raffreddare leggermente per non scottarti, poi applica il composto sul viso e aspetta che si addensi. Sembreranno orribili ferite.

Avvertenze

  • Testa i prodotti su una piccola parte della pelle per sapere se sei allergico. Evita il lattice in quel caso.
  • Attento con il fuoco e segui sempre le precauzioni adeguate per garantire la tua sicurezza.
  • Non toccare nessuno mentre fai una processione di zombie o sei in un evento pubblico.
  • Gli altri potrebbero spaventarsi. Fai soprattutto attenzione ai bambini. Può essere divertente far paura agli adulti, ma non esagerare.

Cose che ti Serviranno

  • Vecchi abiti
  • Forbici
  • Accendino per bruciacchiare gli abili (da usare con attenzione) (optional)
  • Terriccio e sporcizia
  • Trucco
  • Sangue Finto
  • Parrucca (optional)
  • Foglie, terriccio, insetti finti ecc.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.