Come Dilatarti più Velocemente per il Parto

Quando si avvicina la data del parto, il collo dell'utero probabilmente inizia ad ammorbidirsi e a dilatarsi per prepararsi all’evento, anche prima di cominciare a sentire le doglie. La dilatazione cervicale di solito è misurata in termini di dita (l'ostetrica, l’infermiera o un altro addetto può adattare bene 1, 2, o 3 dita attraverso la cervice e quando sarai completamente dilatata sarai pronta per partorire), o in termini di centimetri (10 centimetri sono considerati una completa dilatazione). Se sei al primo parto, di solito la dilatazione è più lenta, ma ci sono dei metodi per accelerare il processo. Vuoi partorire più in fretta? Continua a leggere.

Stimolare la Dilatazione Cervicale Naturalmente

  1. Cammina il più possibile. Un leggero esercizio fisico stimola le contrazioni uterine, che mettono pressione sul collo dell'utero e lo incoraggiano a dilatarsi. Quando cammini, puoi anche aiutare il bambino a scendere nel canale, esercitando la stessa pressione e accelerando la dilatazione.
    • Se si rompono le acque, il medico o l'ostetrica possono decidere di farti smettere di camminare. Informa sempre il tuo ginecologo se fuoriesce del liquido amniotico dalla vagina.
  2. Tieni vuota la vescica. Una vescica piena inibisce le contrazioni, il che significa meno pressione sulla cervice e una dilatazione pigra. Urina regolarmente per evitare di rallentare il processo del parto.
  3. Siediti su una palla preparto. Questa è una palla da ginnastica, soda ma morbida e piena di aria. Quando ti ci siedi o ti ci accovacci sopra, i muscoli pelvici si rilassano e la cervice si dilata più rapidamente. Per ottenere il massimo comfort ed efficienza, siediti sulla palla con le gambe divaricate e appoggia la schiena contro un letto o una sedia.
  4. Valuta di stimolare i capezzoli. Se tu o il tuo partner stimolate i tuoi capezzoli, manualmente o con un tiralatte, il corpo rilascia un ormone chiamato ossitocina, che accelera la dilatazione cervicale.
  5. Prova a fare del sesso. Anche l’orgasmo provoca il rilascio dell’ossitocina. Inoltre facilita le contrazioni uterine. Ma, ancora più efficaci, le sostanze chimiche chiamate prostaglandine, presenti nel liquido seminale, aiutano la dilatazione della cervice. Tutto questo significa che, per alcune donne, il rapporto sessuale è il modo naturale più efficace (e divertente!) per dilatare la cervice rapidamente.
  6. Rilassati. I muscoli tesi possono ritardare il processo del parto, ostacolano la discesa del bambino e rendono più difficile la dilatazione della cervice. Cerca di essere emotivamente forte e mantieni uno stato d'animo rilassato.
    • Se hai difficoltà a rilassarti, prova a fare una doccia calda, ascoltare della musica o trova qualcuno che ti faccia un massaggio.

Stimolare la Dilatazione Cervicale con i Farmaci

  1. Valuta di applicare dei farmaci direttamente sulla cervice. Questi farmaci, che vengono assunti solamente sotto il controllo di un medico, possono aiutare ad ammorbidire e dilatare la cervice.
    • Il misoprostolo, una prostaglandina, è talvolta collocato nella vagina (più raramente può essere assunto per via orale) per ammorbidire la cervice. Questo particolare farmaco è sicuro e relativamente poco costoso ed i medici lo prescrivono frequentemente.
    • Il dinoprostone è una prostaglandina simile, che può avere lo stesso effetto. Può essere inserito nella vagina come una supposta o spruzzato nell'apertura della cervice.
    • L’ialuronidasi è un enzima derivante dai testicoli bovini. Quando viene iniettato nella cervice, la può ammorbidire e aiutarla a dilatarsi. Questo farmaco è talvolta utilizzato quando la cervice della paziente non matura o non si dilata affatto.
  2. Chiedi al tuo medico in merito ai farmaci per via endovenosa. L'ossitocina, lo stesso ormone che il corpo rilascia durante la stimolazione dei capezzoli o il rapporto sessuale, può essere somministrato attraverso una flebo. Questo metodo a volte causa delle contrazioni uterine estremamente forti e altri effetti collaterali, quindi devi rivolgerti al medico per valutare attentamente i pro e i contro.

Stimolare la Dilatazione Cervicale con Metodi Meccanici

  1. Valuta di usare un catetere di Foley. Consiste in un tubo flessibile con un palloncino attaccato. Quando il medico inserisce il catetere nella cervice e lo riempie di liquido, si gonfia come un palloncino, esercitando una pressione continua sulla cervice. Inoltre, la procedura separa le membrane, provocando il rilascio di prostaglandine e una dilatazione veloce. Questo è il metodo più comune per dilatare la cervice meccanicamente.
  2. Parla con il tuo medico circa la laminaria. La laminaria è un'alga che, una volta essiccata, diventa igroscopica, cioè, attrae e trattiene l'acqua. Quando quest’alga viene inserita da un medico nella cervice, assorbe l'acqua e si gonfia, esercitando ulteriore pressione e favorendo la dilatazione.

Consigli

  • Parla preventivamente con il medico, l'ostetrica o un altro addetto in merito alle procedure con cui ti senti a tuo agio o quelle che vuoi evitare. Ogni parto è diverso e potrebbe essere necessaria una certa flessibilità; tuttavia avere un piano aiuta.
  • Prova prima il metodo naturale. A meno che il medico non ritenga necessario indurre il travaglio nel più breve tempo possibile, è meglio dilatare il collo dell'utero naturalmente. Tutti gli interventi medici e meccanici comportano alcuni rischi e possono aumentare le probabilità di subire un taglio cesareo.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.