Come Eliminare una Macchia di Cioccolato da un Tappeto

Cioccolato. Conosci per caso quella sensazione terribile che si prova nello scoprire un pezzo di cioccolato schiacciato sul tuo tappeto preferito? Non ti preoccupare – il cioccolato bianco, al latte o fondente può essere rimosso facilmente e velocemente!

Passaggi

  1. Agisci rapidamente. Non perdere tempo, agisci il prima possibile dopo aver notato la macchia di cioccolato. Come con la maggior parte delle macchie, più le lasci, più diventa difficile eliminarle.
  2. Gratta via il cioccolato in eccesso. Cerca di togliere, usando un coltello pulito e senza seghetto, il cioccolato in eccesso dal tappeto. Cerca di essere delicato, per non rovinare il tessuto del tappeto.
    • Metti il cioccolato che hai rimosso su uno strofinaccio. Pulisci frequentemente il coltello per non sporcare il tappeto di nuovo.
    • Se il cioccolato è morbido, raffreddalo con un cubetto di ghiaccio per renderne più facile la rimozione.
  3. Controlla di che tipo di tappeto si tratta. Diversi tipi di tappeto reagiscono in modo diverso alle tecniche di rimozione delle macchie. Usare una tecnica sbagliata potrebbe creare una macchia permanente o lasciare un segno più evidente della macchia in sé. I tappeti fatti di materiali naturali come vimini, sisal o lana possono essere danneggiati se trattati con liquidi. Se hai dei dubbi, contatta uno specialista di pulizie di tappeti.
  4. Fai una prova. Prima di applicare qualsiasi prodotto sul tuo tappeto, dovresti sempre fare una prova. Scegli una parte nascosta del tappeto e applica una quantità minima del prodotto. Lascia passare qualche minuto per controllare che non ci siano problemi. Se il tappeto diventa marrone o perde colore, sciacqualo immediatamente con acqua fredda. Non continuare e affidati ad un esperto.
  5. Applica dell'alcool disinfettante. Per sciogliere il grasso nel cioccolato, usa dell'alcool disinfettante. Indossa dei guanti di gomma o lattice e versa dell'alcool su uno strofinaccio bianco e appoggialo sulla macchia.
    • Usa il retro di un cucchiaio appoggiato su uno strofinaccio e con dei movimenti delicati “massaggia” i prodotti sulla superficie del tappeto. Questo ti aiuterà ad evitare di rovinare le fibre del tappeto.
    • Massaggia la superficie macchiata con il cucchiaio attraverso lo strofinaccio. Quando l'alcool avrà penetrato la macchia, rimuovi lo strofinaccio.
  6. Prepara una soluzione casalinga. Mischia un quarto di un cucchiaino di shampoo per tappeti (o detersivo senza coloranti) con un litro di acqua calda.
  7. Applica la soluzione casalinga sulla macchia. Fai prima una prova come sopra indicato. Se da risultati positivi, immergi uno strofinaccio nel preparato e stendilo sulla macchia.
  8. Tampona la superficie per asciugarla. Usando uno strofinaccio da cucina, tampona la superficie macchiata per rimuovere il liquido in eccesso ed eliminare la macchia.
  9. Se rimangono tracce di cioccolato, prova a preparare una soluzione alcalina.
    • Prima di iniziare, assicurati che la stanza sia ben ventilata, per evitare di respirare l'ammoniaca. Indossa dai guanti di gomma.
    • Aggiungi un cucchiaino di ammoniaca ad una tazza di acqua calda e mescola. Non dimenticarti di fare la prova. Se da buoni risultati, immergi uno strofinaccio nel preparato, stendilo sulla macchia e massaggia con il cucchiaio come indicato prima. Poi procedi a tamponare la superficie per asciugarla. Ripeti il procedimento fino ad eliminare gran parte della macchia.
  10. Elimina la sostanza alcalina in eccesso usando dell'aceto. Mischia una parte di aceto bianco a quattro parti di acqua calda in una bacinella. Versa il preparato in una bottiglia con nebulizzatore.
    • Dopo aver fatto una prova su di una parte nascosta del tappeto, applica la soluzione di aceto e acqua sulla macchia usando lo strofinaccio e il cucchiaio. Tampona la superficie con uno strofinaccio, rimuovendo ogni liquido in eccesso. La macchia dovrebbe sparire, in caso contrario ripeti il procedimento.
  11. Risciacqua. Nebulizza dell'acqua sulla superficie per togliere qualsiasi traccia della soluzione che sia rimasta.
  12. Asciuga. Per assicurarti che la macchia sia stata completamente rimossa e che non rimanga umidità sulla superficie, posiziona uno strofinaccio sulla macchia. Coprilo con qualcosa di pesante, per esempio un libro.
    • Se l'oggetto pesante è colorato o poroso, metti una busta di plastica tra l'oggetto e lo strofinaccio. Questo proteggerà l'oggetto in questione ed eliminerà la possibilità di macchiare il tappeto di nuovo.
  13. Lascia passare un po' di tempo. Lascia il peso sulla superficie umida per un po', magari fino al giorno dopo. La mattina seguente togli il peso, la busta di plastica e lo strofinaccio dalla macchia. La macchia dovrebbe essere completamente sparita, ma in caso contrario dovrai affidarti ad un esperto.

Consigli

  • Se hai una macchina per pulire i tappeti, prova ad usarla dopo aver tolto il cioccolato in eccesso o alla fine del procedimento. Cospargere l'area macchiata con una soluzione di detergente e acqua e strofinarla con uno straccio ti aiuterà ad eliminare la parte grassa della macchia di cioccolato per poi aspirarla con la macchina. Fai attenzione a non cospargere il cioccolato su tutto il tappeto mentre cerchi di pulirlo. Acqua calda e sapone potrebbero essere molto efficaci nello sciogliere il cioccolato, ma alcuni tipi di macchie possono solidificarsi al contatto con una fonte di calore, e quindi acqua fredda o tiepida potrebbe essere meglio. Fai sempre una prova, specialmente se non hai mai usato questa tecnica per pulire il tappeto. Tappeti di colore beige che vanno da parete a parete possono essere abbastanza resistenti e sono anche pensati per nascondere qualsiasi macchia, per esempio mettendoci sopra dei mobili.
  • Chiedi ai tuoi bambini e ad altri di mangiare del cioccolato usando un piatto; per evitare macchie di cioccolato del tutto. Tieni dei tovaglioli a portata di mano mentre mangiate cioccolato.

Avvertenze

  • Fai attenzione con i prodotti per la pulizia dei tappeti. Ci sono parecchi prodotti di buona qualità sul mercato ma non sono specifici ad un tipo di macchia e possono contenere ingredienti che non sono adatti al tipo di macchia in questione e potrebbero fare dei danni invece di aiutare. Se sei sicuro di volerli usare, leggi le istruzioni, controlla gli ingredienti e assicurati che siano adatti alla tua situazione.
  • Indossa guanti di gomma e un grembiule.

Cose che ti Serviranno

  • Un detersivo non alcalino delicato, senza candeggina
  • Ammoniaca per uso casalingo
  • 1 spugna
  • Aceto bianco
  • Acqua calda
  • 1 coltello senza seghetto e non affilato
  • 1 cucchiaino
  • 1 bacinella
  • 1 bottiglia con nebulizzatore
  • 1 paio di guanti di gomma
  • Strofinacci bianchi
  • Un oggetto pesante, per esempio un libro
  • Una busta di plastica bianca o trasparente
  • Alcool disinfettante
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.