Come Usare VLC Media Player per Trasmettere File Multimediali su un altro Computer

VLC è probabilmente il miglior media player in giro. È gratuito, funziona su quasi tutti i sistemi operativi, riproduce praticamente tutti i file video e audio, è in grado di trasmettere in streaming sulle reti utilizzando miriadi di protocolli differenti, può essere controllato da remoto con un web browser e molto, molto altro! Questi sono i passaggi da seguire per riprodurre una playlist su un altro computer connesso alla tua rete.

Passaggi

  1. Scarica VLC media Player (videolan).
  2. Installa.
  3. Esegui VLC.
  4. Clicca su "File" e quindi scegli "Open file" o "Open disc", a seconda di cosa vuoi riprodurre. Per questo esempio considereremo un file .avi. L'opzione "Directory" non permette di selezionare l'opzione "Stream/Save".
  5. Clicca sul pulsante "Browse" in alto a destra nella finestra che si aprirà. Scegli il file che vuoi riprodurre e fai doppio clic su di esso o, in alternativa, clicca su Open.
  6. Adesso seleziona "Stream/Save" nell'angolo in basso a sinistra e clicca sul pulsante "Settings…".
  7. Comparirà la finestra "Stream Output". Seleziona la casella "Play Locally" se vuoi che il file venga riprodotto sul computer dal quale stai eseguendo la configurazione. Seleziona la casella UDP e digita l'indirizzo IP del computer sul quale inviare lo streaming, lasciando come porta la 1234.
  8. Clicca su "OK" per tornare alla finestra precedente.
  9. Clicca nuovamente su "OK" per cominciare a riprodurre. Se hai selezionato la casella "Play locally" nel passaggio 7 il file verrà riprodotto sul pc sul quale stai lavorando.
  10. Vai sul computer che riceve lo streaming. Installa VLC (se non l'avessi già fatto) e avvialo.
  11. Clicca su "File", quindi scegli "Open Network Stream". Non cambiare alcuna impostazione e clicca su "OK".
  12. Se tutto è stato eseguito correttamente, il file dovrebbe cominciare a essere visualizzato sul computer di destinazione dopo una decina di secondi circa!

Consigli

  • VLC può essere controllato via browser, quindi non c'è nessun bisogno di correre da un computer all'altro! Sul computer dove è presente il file, seleziona "Settings", poi "Add Interface" e "Web Interface". Adesso è sufficiente indicare nella barra degli indirizzi del tuo browser l'indirizzo IP del computer di destinazione seguito dalla porta :8080. Nel nostro esempio era 192.168.1.103:8080. In questo modo puoi aggiungere files, o praticamente qualsiasi cosa, direttamente dal browser!
  • Se volessi trasmettere più di un oggetto, fai partire il primo e quindi apri l'editor di playlist di VLC (Ctrl+P su Windows XP) sul computer dove è presente il file. Puoi aggiungere files alla lista semplicemente da qui. In alternativa, puoi scegliere più di un file (usando i tasti control o shift) già nel passo 5, quando selezioni il primo.
  • È necessario l'indirizzo IP del computer su cui ricevere i files. Per sapere qual è il tuo indirizzo IP vai su Start, poi Run e scrivi cmd nella riga di testo, premendo quindi Invio. Quando compare la nuova finestra, scrivi ipconfig dopo il segno ">". Il numero che comparirà è l'indirizzo IP della macchina. Questi passi, tuttavia, valgono solo per Windows XP.

Avvertenze

  • Non usare IPChicken o Whatismyip o un server STUN per ottenere l'indirizzo IP. Questi strumenti ti danno l'indirizzo IP pubblico, non quello privato che ti serve per la rete locale.
  • Probabilmente non riuscirai a riprodurre niente di buona qualità su Internet: data la quantità di banda che serve per un file video, le connessioni casalinghe medie non sono sufficienti; tuttavia, dovresti riuscire a riprodurre la musica in maniera discreta. Avrai bisogno di una buona velocità in upload per inviare dei file in modo che si vedano alla velocità corretta.
  • Se vuoi riprodurre i file su internet, allora avrai bisogno dei sopra citati IPChicken o Whatismyip o un server STUN per ottenere il tuo indirizzo IP; in questo caso, infatti, avrai effettivamente bisogno dell'indirizzo IP pubblico.
  • Assicurati di utilizzare le porte UDP e di mantenere lo stesso numero, in maniera tale che sia possibile configurare il tutto con pochi click in VLC nel computer che riceve i files.
  • Se sei dietro un firewall dovrai creare una regola per permettere questo tipo di traffico sulla porta che hai abilitato in VLC.
  • Se sei dietro a un router, avrai bisogno di creare una regola di port forwarding per la porta che hai scelto in maniera che lavori correttamente. Per collegarti al router, è sufficiente mettere l'indirizzo IP del tuo gateway sul browser (generalmente http://192.168.1.1)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.