Come Usare l'Agave in Sostituzione del Miele

Lo sciroppo di agave si ottiene dalla linfa (chiamata anche aguamiel in spagnolo) della pianta omonima che cresce nella regioni desertiche del Messico centrale. È un dolcificante naturale che può essere utilizzato al posto dello zucchero e del miele. Impara a utilizzare l’agave invece del miele, e a dare un sapore diverso al tuo cibo quando dolcifichi le bevande, mangi cereali o frittelle, cucini, o guarnisci frutta cruda.

Passaggi

  1. Impara a conoscere le differenze tra l’agave e il miele prima di utilizzarla come sostituto del secondo.
    • Poiché l'agave deriva da una pianta, è considerata vegana, a differenza del miele che proviene dalle api. L’agave è ritenuta un dolcificante naturale, accettato da coloro che seguono una dieta vegana.
    • L’agave non cristallizza, come a volte capita al miele, perché è ad alto contenuto di fruttosio.
    • Mentre il miele ha un sapore inconfondibile e conferisce il suo sapore al cibo cui è stato aggiunto, l’agave ha un sapore più delicato e non modifica, o lo fa poco, il gusto di una pietanza o di una bevanda.
    • L’agave ha un sapore più dolce del miele a causa del maggiore contenuto di fruttosio.
    • Il miele non è raccomandato per i bambini sotto l'età di 1 anno a causa della presenza di alcune spore di botulino. L’agave può essere consumata da persone di tutte le età.
    • L’agave ha una consistenza meno densa del miele.
    • L’agave è grande per l'aggiunta di grasso corporeo a causa dell’alto contenuto di fruttosio.
  2. Quando usi l’agave come sostituto del miele in cucina, utilizza un rapporto di 1 a 1 per dare la stessa consistenza al prodotto.
  3. Abbassa la temperatura del forno di 14 gradi Celsius e allunga il tempo di cottura quando usi l'agave. Siccome l’agave imbrunisce più rapidamente del miele, non vuoi di sicuro che il cibo prenda un gusto di bruciato o un colore poco appetitoso.
  4. Quando utilizzi l’agave in cucina per sostituire dolcificanti secchi, come gli zuccheri, riduci il contenuto liquido degli ingredienti come necessario.

Dolcificare Cibi Freddi con l’Agave

  1. Utilizza l’agave per dolcificare le bevande fredde. Il miele si solidifica nei liquidi freddi, mentre l’agave no. L’agave può essere anche utilizzata per dolcificare il tè freddo spruzzando la quantità desiderata nella bevanda in piccole gocce e mescolando.
  2. Spargi l’agave sullo yogurt e mescola.
  3. Addolcisci i tuoi cibi freddi, come le macedonie di frutta, con solo un cucchiaino di agave. Prova fino a raggiungere la dolcezza desiderata. Se il miele è indicato in una ricetta fredda, sostituiscilo con agave iniziando con metà della quantità consigliata e aggiungendo se necessario.

Consigli

  • Quando fermentato, il nettare di agave è usato per fare la tequila.
  • L’agave contiene 60 calorie per cucchiaio, mentre il miele 64 e lo zucchero circa 40. Tuttavia, grazie alla maggiore dolcezza, puoi usare una minore quantità di agave.
  • Consulta un medico se devi limitare l'assunzione di zuccheri prima di utilizzare l'agave.

Avvertenze

  • L’agave è composta da fruttosio, che è legato a trigliceridi più alti.
  • Alcuni prodotti di agave possono non essere di pura agave, ma possono essere sciroppi al gusto di agave.
  • Le donne in gravidanza sono sconsigliate dall’utilizzare alcune forme di agave perché più di 200 specie possono contenere steroidi, che hanno effetti contraccettivi e potrebbero causare un aborto spontaneo.
  • Alcuni sostengono che l’agave abbia un valore di indice glicemico più basso (da 15 a 19) rispetto allo zucchero o al miele. Ai diabetici si consiglia quindi di utilizzare agave al posto del miele o dello zucchero. La Mayo Clinic contesta quest’affermazione, sostenendo che non c'è alcuna evidenza scientifica a supporto di questa tesi.
  • Lo sciroppo di agave, anche se considerato un dolcificante naturale, potrà causare carie, aumento di peso, nutrizione incompleta e stimolerà il bisogno d’insulina. La Mayo Clinic consiglia di consumare tutti i dolcificanti con moderazione.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.