Come Comportarsi Quando si Perde il Portafogli

Perdere il portafogli può essere frustrante, imbarazzante e, se dovesse finire nelle mani sbagliate, sarebbe una minaccia per le tue finanze e la tua reputazione. Se non riesci a trovare in breve tempo il portafogli smarrito usando strategie di ricerca efficaci, dovrai agire in fretta per proteggere sia la tua identità che i tuoi averi per evitare gravi complicazioni in futuro. Consulta questo articolo per riprendere il controllo di ciò che hai perso.

Cercare il Portafogli

  1. Rilassati, concentrati e pensa. Ti è mai capitato di arrabbiarti perché non trovavi il telecomando o i cereali, infuriandoti perché nessuno in casa rimette mai le cose al loro posto, per poi accorgerti che il telecomando si trovava esattamente dove doveva essere, ma semplicemente non l'avevi notato?
    • Quando lo smarrimento di un oggetto, soprattutto se importante quanto un portafogli, ci fa prendere dal panico, perdiamo la concentrazione e trascuriamo spesso indizi ovvi — o persino l'oggetto che si trova proprio davanti ai nostri occhi.
    • Fai alcuni respiri profondi e prova a liberare la mente. Cerca di non pensare alle conseguenze dello smarrimento del portafogli. Concentrati solo sull'oggetto, su dove dovrebbe essere e su dove potrebbe essere. Poi inizia la vera ricerca.
  2. Cerca di nuovo nei luoghi dove dovrebbe trovarsi normalmente. La tua prima ricerca probabilmente è stata influenzata dal panico e di conseguenza non poteva essere molto approfondita. Ora che sei più calmo, guarda bene nei punti in cui è più probabile che si trovi il portafogli &mdash la tasca dei pantaloni appesi alla sedia, il comodino, la scrivania al lavoro.
    • Cerca anche nelle vicinanze dei punti più ovvi, ossia sul pavimento intorno al comodino, negli altri cassetti della scrivania, nelle altre tasche dei pantaloni, ecc.
  3. Ritorna sui tuoi passi. Cerca di ricordare l'ultima volta in cui avevi il portafogli — hai pagato un caffè al bar, l'hai preso dal comodino, ecc. — e torna indietro fino a raggiungere quel momento.
    • Cerca nelle tasche di tutti i vestiti che hai indossato in quel lasso di tempo. Assicurati di includere anche cappotti e borse.
    • Ripercorrere la tua routine può aiutarti a rinfrescare la memoria, perciò non trascurare alcuna possibilità, anche le più remote.
    • Considera se qualcuno potrebbe aver preso il tuo portafogli (senza malizia). Un bambino curioso? Un amico che voleva aiutarti? Contatta chi potrebbe aver preso per sbaglio il tuo portafogli.
  4. Chiama i locali che hai visitato di recente. Sei stato al ristorante, al cinema, in ufficio o magari a casa di un amico? Chiama e chiedi se hanno trovato il tuo portafogli.
    • Potresti doverlo descrivere. Conoscere il numero della tua carta d'identità e delle carte di credito dovrebbe essere una prova sufficiente a dimostrare che si tratta del tuo portafogli, ma se potrai descrivere una foto di famiglia o la tessera della palestra fugherai tutti i dubbi.
    • Non presumere che un locale ti chiami se dovesse trovare il tuo portafogli. Potrebbero trovarlo e metterlo tra gli oggetti smarriti, oppure potrebbero seguire la politica di non chiamare per ragioni di privacy — potrebbero non voler rivelare dove ti trovavi senza la tua autorizzazione.
  5. Cerca con attenzione nei luoghi in cui non dovrebbe trovarsi normalmente. Espandi il raggio di ricerca più lontano dai luoghi dove normalmente si trova il portafogli — l'intera camera, l'intero secondo piano, tutta la casa.
    • Scegli le zone ad alto traffico della casa o del luogo di lavoro dove solitamente non metteresti il portafoglio, ma che hai visitato — la cucina, il bagno, ecc.
    • Cerca le stanze in modo metodico con una ricerca a griglia (dividi la stanza in piccole aree e controllale una alla volta), oppure a spirale (cerca lungo il perimetro e procedi gradualmente verso il centro).
    • Per altre idee, fai delle ricerche su internet o su wikiHow.
  6. Presumi che il tuo portafogli sia stato rubato se non riesci a trovarlo in un giorno o due. Non fare telefonate prima di aver cercato bene, perché sarebbe molto frustrante eseguire tutto il processo di cancellazione delle carte e la denuncia di smarrimento, solo per trovare subito dopo il portafogli nella tasca dei jeans. Detto questo, è sempre meglio prevenire che curare, se non riuscirai a trovare il portafogli abbastanza velocemente.
    • La tua responsabilità per acquisti effettuati con una carta di debito rubata inizia dopo 48 ore, e anche altre carte che hai perso potrebbero concedere il rimborso solo entro certe scadenze. Anche se non sarai responsabile degli acquisti con carta di credito, sarà molto più facile fermare gli acquisti fraudolenti prima che accadano piuttosto che doverci pensare dopo.
    • Inizia a notificare a chi di dovere lo smarrimento del portafogli, come indicato nella sezione relativa dell'articolo.

Proteggere Identità e Finanze

  1. Chiama la tua banca e denuncia lo smarrimento delle tue carte di debito. Le leggi che governano le carte di debito e di credito sono diverse, perciò dovresti fare per prima questa chiamata, entro 48 ore dallo smarrimento del portafoglio, per proteggerti da acquisti fraudolenti.
    • Se avvertirai le istituzioni finanziare entro 48 ore, il massimo importo che ti sarà addebitato sarà di €50; entro 60 giorni, sarà di €500; dopo questo periodo di tempo, dovrai pagare di tasca tua tutti gli acquisti effettuati con la tua carta. Ovviamente, assicurati di controllare il contratto stipulato con la tua banca, perché il regolamento potrebbe essere diverso.
    • La tua carta di debito è collegata al tuo conto corrente e questo potrebbe essere collegato ad altri, perciò non riceverai solo una nuova carta di debito, ma anche un nuovo numero di conto. Ti servirà anche un nuovo blocchetto degli assegni.
    • Considera tutti i RID che potresti avere sulla carta di debito o sul conto corrente (bolletta del telefono, premio dell'assicurazione sulla vita, ecc.). Dovrai aggiornare le informazioni di pagamento di questi servizi quando avrai il nuovo numero di conto.
    • Certo, è molto fastidioso questo procedimento, ma sarà sempre meglio che vedere il tuo conto bancario prosciugato e poi fare i salti mortali per recuperare i soldi.
  2. Denuncia lo smarrimento delle carte di credito. Non servirà cancellarle, perché altrimenti dovresti richiederle nuovamente da zero. Denunciandone lo smarrimento o il furto, riceverai una nuova carta con un numero diverso senza perdere il tuo stato di cliente.
    • La massima responsabilità per gli acquisti fraudolenti con carta di credito è €50, e €0 se contatterai la compagnia prima che la carta sia usata in modo illecito. Sarà però molto più facile prevenire gli acquisti illeciti prima che avvengano, piuttosto che farli stornare in seguito.
    • Salva il numero del servizio clienti della società che ti ha rilasciato la carta di credito (e della tua banca) sul telefono, così da poterli contattare rapidamente.
    • Non dimenticare anche le carte di credito fornite dai negozi.
  3. Denuncia ai Carabinieri lo smarrimento o il furto del portafogli. Trovare il tuo portafogli non sarà la loro priorità, ma la denuncia è un passo importante per la tua protezione.
    • La denuncia crea un documento ufficiale dello smarrimento e del tuo tentativo di recupero. Questo può rivelarsi molto utile per ricevere risarcimenti dall'assicurazione, per risolvere i problemi di responsabilità dovuti alle frodi, per i problemi di furto d'identità e altri possibili incidenti.
    • Riporta i fatti nel modo più preciso e dettagliato possibile, dando informazioni specifiche sui luoghi e i tempi. Conserva una copia della denuncia.
  4. Se vivi negli Stati Uniti, oltre a tutte le precauzioni indicate finora, conviene anche contattare anche uno dei principali credit bureau. Basterà rivolgersi a una qualsiasi di queste agenzie (come Transunion, Equifax e Experian), perché condividono tra loro le informazioni creditizie dei propri clienti. In ogni caso potrebbe essere utile notificare lo smarrimento del portafogli a ognuna di esse.
    • Dopo la denuncia, ogni tentativo di aumentare il platfond a propria disposizione richiederà una verifica supplementare da parte dell'agenzia.
    • Vale sempre la pena denunciare la scomparsa del proprio portafogli per evitare di rovinare la propria posizione creditizia.
    • Esistono delle opzioni anti-frode a pagamento, spesso offerte insieme alla carta di credito, che ti permettono di essere contattato immediatamente in caso di attività sospetta.
  5. Sostituisci i tuoi documenti d'identità. Nessuno ama fare visita alla Motorizzazione, ma non puoi aspettarti che la polizia creda alla tua storia del portafogli smarrito (con tanto di patente) quando sarai fermato.
    • Ogni nazione ha le sue politiche e procedure per la sostituzione di una patente smarrita, ma probabilmente dovrai presentarti di persona negli uffici competenti e dovrai pagare una tassa di sostituzione.
    • Dovrai sostituire anche tutti gli altri documenti d'identità.
  6. Scrivi una lista di tutto ciò che si trovava nel portafogli. Cerca di ricordare il più possibile e di scoprire se devi denunciare lo smarrimento o sostituire qualche altra cosa.
    • Non dimenticare anche le tessere sconto dei negozi o persino quelle delle biblioteche. Potrebbero sembrarti di poca importanza se paragonate alle carte di credito, ma potrebbero consentire l'accesso a informazioni personali che dovrebbero rimanere private.
    • In pratica, dovrai ripartire da zero, per rendere il contenuto del tuo portafogli il più inutile possibile, sia in termini finanziari che di identità.

Sostituire il Portafogli

  1. Preparati per questa eventualità in futuro. Potresti pensare che le probabilità di perdere il portafogli una seconda volta siano basse, ma senza dubbio è meglio prevenire che curare.
    • Copia o esegui una scansione di tutte le carte di credito e dei documenti d'identità. Tieni delle copie in un luogo separato, sicuro, ma di facile accesso, come un cassetto da chiudere a chiave o un sito di archiviazione cloud protetto da password.
    • Quando viaggi, soprattutto all'estero, porta con te le copie, ma tienile separate dagli originali.
    • Non portare con te la tua tessera sanitaria e non scrivere il suo numero o il pin del Bancomat su un foglio di carta che tieni nel portafogli. Se devi tenere queste informazioni con te, sviluppa un codice che tu sei in grado di interpretare facilmente ma che non potrebbe fare altrettanto un ladro. Aggiungi, ad esempio, il pin di 4 cifre del Bancomat alle ultime 4 cifre del tuo numero di telefono di quando eri bambino (2642 + 4307 = 6949).
    • Per altre idee, leggi la sezione "Consigli" al termine dell'articolo.
  2. Scegli un nuovo portafogli. Preferisci la funzionalità alla moda. Scegli un portafogli sottile, così che sia più difficile da notare in tasca, che si possa chiudere con uno scatto, una zip o del velcro, e che sia realizzato di un materiale antiscivolo per evitare che esca dalla tasca quando scendi dall'auto.
    • Potresti pensare che il portafoglio di nylon con chiusura di velcro che avevi da bambino non sia elegante, ma sarebbe più difficile perderlo.
  3. Metti il portafogli in un posto sicuro. Il posto migliore è la tasca davanti dei pantaloni, ed è per questo che è meglio un portafogli sottile che non scivoli. Solo un ladro eccezionale sarebbe in grado di rubarti un portafogli dalla tasca anteriore senza che tu te ne accorga.
    • Perciò, se sceglierai un portafogli che stia nella tasca anteriore e non scivoli fuori quando ti alzi o ti siedi, dovresti essere protetto da smarrimenti o furti.
    • Per essere davvero sicuro, e fare invidia a tutti i tuoi colleghi in ufficio, puoi assicurare il portafogli con una catena.
  4. Alleggerisci il carico. Probabilmente il tuo vecchio portafogli poteva essere ripulito, per rimuovere vecchi biglietti e tessere delle raccolte a punti, perciò consideralo l'unico lato positivo dello smarrimento del portafogli.
    • Porta con te solo ciò che sai che ti servirà, non quello che pensi potrebbe servire. Devi portare con te tutte le tue carte di credito, o due (una principale e una di scorta) basteranno?
    • Potresti ritrovarti a non avere qualcosa che potresti aver portato con te in passato, ma grazie a questo consiglio se perderai di nuovo il portafogli dovrai passare molte meno grane.

Consigli

  • Non tenere tutto il tuo denaro contante nel portafogli. Usa una pinza per le banconote per metterne un po' lì, o lasciane un po' a casa in un posto sicuro e porta solo la quantità di denaro di cui avrai bisogno. In questo modo, riduci la quantità di denaro che puoi perdere smarrendo il portafogli.
  • Di tanto in tanto nel corso della giornata, assicurati di avere ancora il portafogli. È questione di un secondo, e aumenta le possibilità di ritrovare il portafogli quando dovessi perderlo. Prendi l'abitudine di controllare regolarmente: ogni volta che ti alzi, mentre cammini, ecc. Un rapido controllo sulla tua tasca posteriore o sulla tua borsetta non guasterà.
  • Se metti il portafogli nella tasca posteriore, assicurati che non sporga. Molto probabilmente il tuo portafogli rimarrà nella tua tasca se non è troppo spesso e se la tua tasca è stretta abbastanza.
  • Conserva le tue carte separatamente in un raccoglitore di schede. Se perderai il tuo portafogli potrai ancora usare le carte e se perderai le carte avrai ancora i contanti.
  • Se tieni sempre il portafogli nella tasca posteriore, cerca di indossare pantaloni con un bottone che chiuda le tasche.
  • Non tenere il portafogli sulla tasca posteriore quando viaggi, o sei in luoghi affollati, a meno che non sia assicurato a una catena. Questa precauzione pressoché elimina le possibilità che qualcuno porti via il portafogli. Oppure, mettilo nella tasca anteriore, in uno zainetto, o usa un marsupio.
  • Scrivi il tuo numero di telefono e un piccolo messaggio su un pezzo di carta e mettilo, ben visibile, nel portafoglio. Potrai perdere un po' di denaro ma ti saranno restituiti i documenti e le carte.
  • Assicurati di aver trascritto i numeri del conto e tutti i dati più importanti in un posto sicuro. Nel caso tu perda il portafogli, questi numeri saranno di grandissima importanza. Gli ufficiali di polizia potrebbero accettare con piacere il numero della patente di guida se hai perso il portafogli.
  • Prova a cercare il portafogli nell'asciugatrice.

Avvertenze

  • Non conservare mai il tuo PIN, le password o il tuo numero di previdenza sociale nel portafogli.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.