Come Trattare l'Intolleranza al Lattosio

Pur essendo intollerante al lattosio non vuoi rinunciare ai latticini? È possibile seppur procedendo con cautela.

Passaggi

  1. Prima di tutto, assicurati di essere realmente intollerante al lattosio, In presenza di gonfiore, crampi, gas intestinali, dissenteria o brontolii nel sistema digestivo in concomitanza con l'assunzione di latticini, potresti essere intollerante al lattosio. Tali sintomi possono però essere indice anche di diverse patologie, pertanto parlane con il tuo medico.
  2. Comprendi cosa sia l'intolleranza al lattosio. Si tratta dell'incapacità di digerire il lattosio (uno zucchero del latte) a causa dell'insufficiente produzione dell'enzima lattasi. Lo zucchero indigerito rimane nel sistema digestivo, dove i batteri presenti producono gas come sotto prodotto della sua fermentazione.
  3. Impara che l'intolleranza al lattosio sia una patologia diffusa. Infatti l'abilità di digerire il lattosio in età adulta è una mutazione genetica completamente assente in intere popolazioni.
  4. Tieni un diario alimentare. Annota ogni cosa che mangi e ogni sintomo o effetto percepito. Sarà di aiuto sia per te che per il tuo medico al fine di evidenziare eventuali connessioni.
  5. Prova a eliminare per qualche giorno i latticini dalla tua alimentazione, o anche per un paio di settimane, e nota se i sintomi scompaiono.
  6. Recati dal tuo medico e sottoponiti a un specifico test. I sintomi dell'intolleranza al lattosio possono essere relazionati a diverse patologie, pertanto assicurati di quali siano le tue reali problematiche.
  7. Non credere a coloro che ti dicono che, in quanto intollerante al lattosio, tu non possa assumere latticini, Puoi farlo, seppure con cautela.
  8. Limita la quantità di latticini assunti. Impara a conoscere i quantitativi concessi per mantenerti in salute.
  9. Sostituisci i latticini con prodotti alternativi, quali il latte di soia o di riso.
  10. Leggi le etichette, anche di quei prodotti che non ritieni possano contenere del latte. Sono numerosissimi gli alimenti pronti che contengono lattosio, latte o siero di latte tra i propri ingredienti.
  11. Scopri se ti è concesso lo yogurt. Può contenere meno lattosio di molti altri prodotti caseari, per questo sono molte le persone che lo tollerano meglio di altri latticini. Quando muoiono, i batteri attivi presenti nello yogurt 'cedono' inoltre il proprio enzima lattasi, che favorisce la digestione del lattosio nell'intestino.
  12. Sarà necessario adattarsi o superare la tua intolleranza al lattosio. Inizia con dei piccoli passi, e prova ad aumentare solo gradualmente la dose di latte assunta giornalmente.
  13. Prova un latte arricchito con lattasi.
  14. Quando desideri mangiare dei latticini, prova ad assumere un integratore alimentare a base di lattasi.

Consigli

  • L'intolleranza al lattosio non è curabile, ma i suoi sintomi possono essere tenuti sotto controllo.
  • Nel caso tu intenda assumere dei latticini, sii coscienzioso nell'assumere i tuoi farmaci.
  • Molti formaggi gialli a pasta dura contengono pochissimo lattosio. Più è lungo il periodo di invecchiamento, minore è la quantità di lattosio contenuta. Evita i formaggi simili alla ricotta e ai fiocchi di latte.
  • Sperimenta con cautela e su consiglio del tuo medico per scoprire le soluzioni più adatte alla tua persona.
  • Cerca in particolar modo la presenza di 'proteine di siero del latte' nei prodotti processati.
  • L'enzima lattasi viene usato nella produzione del gelato per evitare che il lattosio si cristallizzi quando il latte congela, dando al prodotto una consistenza granulosa. Pertanto la maggior parte dei gelati dovrebbero essere tollerati facilmente.

Avvertenze

  • Rivolgiti al tuo dottore e sottoponiti a un test per assicurarti che i tuoi sintomi siano realmente collegabili a un'intolleranza al lattosio e non ad altre patologie.
  • Parla con il tuo medico prima di assumere un qualsiasi farmaco.
  • Assicurati di stare assumendo le dosi necessarie di calcio, qualsiasi ne sia la fonte.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.