Come Vendere Abbigliamento Usato

La vendita di abbigliamento usato può trasformarsi in un'impresa proficua e ben riuscita se esegui le tue ricerche, ripari i tuoi abiti e mantieni aperte le tue risorse. Puoi sbarazzarti dei tuoi abiti vecchi e anche guadagnare soldi per comprarne nuovi. Continua a leggere per maggiori informazioni.

Passaggi

  1. Cerca i negozi di abbigliamento usato nella tua zona. Cercare "Abbigliamento Usato" e "Abbigliamento Vintage" sulle pagine gialle può essere un buon inizio. Chiama dei negozi e informati sul tipo di prodotti che accettano in questo periodo, ad esempio abbigliamento per l'autunno, per bambini, per ragazze e marchi specifici. Se al momento non stanno accettando nuovi prodotti, chiedi quando prevedono di cominciare.
    • I negozi "vintage" di solito preferiscono abbigliamento vecchio di oltre 20 anni. Questo può essere un modo di guadagnare sulla moda dagli anni 70 in poi dei tuoi familiari. Parla con i tuoi genitori e scava nella tua soffitta.
    • I negozi di abbigliamento "usato contemporaneo" preferiscono vestiario di moda corrente o comunque non più vecchio di un paio d'anni. Alcuni di questi negozi sono gestiti localmente ed è molto facile vendere loro la propria roba usata. Altri invece hanno linee guida molto severe in merito alla merce da acquistare, ad esempio riguardo alle taglie, ai numeri dei modelli e ai colori. Potrebbero rifiutare la tua giacca di Bebe e potrebbero offrirti soltanto €5 per il tuo top.
    • I negozi che accettano la merce in conto deposito vendono i vestiti trattenendo una commissione. Come gli altri negozi, è possibile che accettino soltanto alcuni articoli stagionali in periodi specifici. Chiama in anticipo. Questi negozi sono un'ottima scelta per liberarsi di vestiti formali, abiti da damigella d'onore, ecc. Accordatevi sul prezzo e, quando l'oggetto sarà venduto, ti chiameranno per andare a riscuotere i tuoi soldi. Se il capo d'abbigliamento non viene venduto, puoi scegliere di riprenderlo indietro.
    • Se hai dei vestiti quasi nuovi, molte città in America hanno un negozio di abbigliamento "quasi nuovo" della Junior League. Sono disposti a pagare profumatamente per avere capi d'abbigliamento praticamente nuovi. Questa potrebbe essere una buona occasione per liberarti di quell'orrendo maglione della zia. Chiama in anticipo per avere informazioni sulle loro politiche di accettazione del vestiario.
    • Nota: alcuni negozi di articoli usati rivendono oggetti donati in beneficenza. Non puoi vendere loro i tuoi vestiti, ma puoi verificare se qualcuno ha donato articoli che puoi comprare ad un prezzo stracciato per poi rivenderli da qualche altra parte.
  2. Aggiusta i tuoi vestiti prima di venderli. Macchie, buchi, bottoni mancanti e parti scucite non faranno vendere i tuoi abiti, indipendentemente da quanto possano essere fantastici. Gli acquirenti cercano vestiti la cui condizione sia nuova o come nuova. La maggior parte dei negozi non sono interessati alla vendita di vestiti rotti.
  3. Lava e stira ogni capo. Gli abiti fanno sempre un'impressione migliore se presentati su una gruccia invece che piegati in una borsa. Aggiungi una spruzzata di amido sui colletti per far sì che mantengano la forma. Se ti è possibile, dovresti trasportare i tuoi abiti in custodie porta-abiti, ancora appesi alle grucce.
  4. Amplia la tua gamma di prodotti accettando abiti dagli amici e cercando nuovi vestiti nei mercatini delle pulci dei dintorni. Vai in una città vicina e cerca i mercatini delle pulci nei quartieri di lusso. Parla con i tuoi genitori riguardo ai loro abiti vecchi. Una volta che li hai coinvolti e che cominceranno a fare soldi anche loro, avrai un'ottima squadra alle spalle. Vi sono buone probabilità che abbiano un sacco di vecchi abiti da vendere e magari anche qualche vestitino di quando eri piccolo.
  5. Non è necessario che tu vada soltanto nei negozi della tua città. Se hai il permesso dei tuoi genitori, o possiedi una carta di credito personale, puoi usare Ebay. Questo renderà le tue cose visibili e disponibili per un gruppo ben più ampio di persone. E poi non devi preoccuparti che qualcuno ti veda vendere le tue cose, il che potrebbe essere imbarazzante. Tieni però in conto la spedizione, la preparazione della merce e i viaggi all'ufficio postale.
  6. Recati in altri posti. Se hai dei vestiti alla moda e i negozi della zona non possono accettarne ancora, non arrenderti. Spostati di qualche chilometro e fermati nelle piccole città lungo la strada. Assicurati di telefonare ai negozi per sapere dove si trovano e quale tipo di vestiario accettino. Potrebbero impazzire per la tua collezione, specie se possiedi delle marche che non sono disponibili nei centri commerciali più vicini a loro.
  7. Inoltre, se hai dei vestiti che potrebbero piacere ai tuoi familiari o ai tuoi amici, prova a venderglieli. Non chiedere un prezzo troppo alto, magari la metà di quanto hai pagato l'articolo. Questo potrebbe aiutarti a sbarazzarti di tantissimi vestiti. Se hai dei cugini che vestono in maniera simile alla tua, potresti riuscire a fare degli scambi.
  8. Prendi ciò che resta e cerca di venderlo al mercatino delle pulci locale. Potresti guadagnare soltanto pochi euro, ma è sempre meglio che arrendersi. Questo è anche un ottimo modo per liberarsi dei vestiti rifiutati dagli altri negozi o danneggiati. Puoi vendere anche scarpe vecchie e quel vestito elegante di tuo padre ormai fuori moda.
  9. Una volta che hai tentato di vendere le tue cose tramite tutte le opzioni menzionate sopra, dovresti volgere l'attenzione alle associazioni di beneficenza per liberarti di quanto ti è rimasto. Le detrazioni sulla beneficenza possono farti arrivare più soldi al momento della denuncia dei redditi.

Consigli

  • Sii sempre gentile con i proprietari dei negozi e con gli acquirenti.
  • Assicurati che i tuoi vestiti usati siano (almeno) in condizioni decenti . Questo significa niente strappi o buchi (a meno che tu non abbia comprato il vestito già così), e niente macchie. Pensa a come ti sentiresti se ricevessi l'oggetto in questione in tali condizioni. Non mentire riguardo allo stato originario del vestito.
  • Prova a vendere i tuoi vestiti su Ebay.
  • Creare un rapporto di collaborazione con un amico o con un altro appassionato di moda potrebbe essere utile.
  • Sviluppa rapporti amichevoli con i commessi dei negozi. Questo può aiutarti ad ottenere informazioni interne.
  • Fai un giro nei negozi vintage.
  • Se investi un pochino di più e aggiungi un bel fiore su un paio di jeans o un paio di scarpe da abbinare a certi orecchini, è probabile che molte più persone compreranno le tue cose.
  • Prova le aste online su Yahoo.
  • Goodwill accetta solo donazioni ma ti darà una ricevuta per la detrazione dalle tasse.
  • Visita St. Vincent De Paul se ti trovi in Australia.
  • My Clothing Bay è disponibile solo in Australia al momento.

Avvertenze

  • I negozi di rivendita di abiti usati contemporanei non ti offriranno molto per i tuoi articoli. Aspettati un'offerta di pochi euro per ciascun prodotto, anche se c'è ancora la targhetta con il prezzo attaccata.
  • Leggi le informazioni sul processo di vendita e di spedizione su Ebay.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.