Come Aggiustare un Accendino

In alcuni casi, gli accendini possono rompersi o bloccarsi. Generalmente le riparazioni non sono complesse – ma anche acquistarne uno nuovo è molto semplice. Il primo passo è capire cosa non va nel tuo accendino, poi mettersi al lavoro per sistemarlo. Non sentirti frustrato se non ottieni subito il risultato desiderato: controlla tutti i potenziali problemi prima di arrenderti. Se il tuo accendino ha un valore sentimentale, potresti riuscire a farlo funzionare di nuovo.

Diagnosticare il Problema del Tuo Accendino

  1. Assicurati che non sia rotto. Se la parte di plastica del tuo accendino si è rotta, devi acquistarne uno nuovo. Non potrai più usarlo, perché non sarà più possibile tenere il gas in pressione.
  2. Cerca segni di ruggine, polvere o detriti. Se hai lasciato un accendino all'aperto per molto tempo, la rotella di metallo potrebbe essersi arrugginita. Non girando, non può produrre la fiamma. Se l'accendino non funziona solo a causa della polvere e dei detriti al suo interno, potresti riuscire a pulirlo con le dita o con uno scovolino.
  3. Controlla il serbatoio del gas. Fortunatamente, il problema più comune degli accendini è il serbatoio molto piccolo. Una volta terminato il combustibile o esaurita la pressione, dovrai riempire di nuovo il serbatoio.
    • Gli accendini più vulnerabili ai problemi meccanici o interni sono i Bic usa e getta.
  4. Controlla la presenza della scintilla. Se l'accendino non produce più scintille, la pietra focaia si è esaurita. La scintilla incendia il combustibile e produce la fiamma, perciò la pietra focaia è fondamentale.
  5. Controlla se la fiamma è piccola, se svanisce in pochi secondi o se non è presente. Se la fiamma si spegne subito, è possibile che il combustibile sia finito. Se, invece, hai comprato da poco l'accendino, forse il gas non riesce a raggiungere la scintilla.

Riparare il Tuo Accendino

  1. Riempi il serbatoio. Per la maggior parte degli accendini, ti servirà una bomboletta di butano; puoi trovarla nei ferramenta. Assicurati di prosciugare del tutto il serbatoio prima di rifornirlo. Capovolgi l'accendino, con la valvola di ricarica rivolta verso l'alto. Applica pressione su di essa, tenendo l'accendino lontano dal volto e da qualunque oggetto infiammabile.
    • Assicurati che il beccuccio della bombola di butano entri nel foro posto sul fondo dell'accendino. Deve entrare dritto, con l'accendino direttamente sopra la bombola. Dopo averlo inserito, ruota entrambi i dispositivi, per portare l'accendino sotto alla bombola. Spingi fino a sentire il metallo dell'accendino che si raffredda: è il segnale che hai scaricato il butano con successo nel serbatoio.
    • Se hai un accendino Zippo, dovrai acquistare del combustibile liquido specifico, dal negozio online Zippo.
    • Ricorda, la soluzione più semplice è acquistare un nuovo accendino, se quello che hai adesso non ha per te alcun valore affettivo.
  2. Sostituisci la pietra focaia su un accendino a butano. La pietra focaia è il componente che produce la scintilla. Si tratta di un piccolo cilindro nero lungo circa 5 mm. Per sostituirlo, rimuovi la parte di metallo che circonda la fiamma e la rotella. Dovrai ruotarla per levarla. Noterai una molla, lunga circa 2,5-4 cm. Rimuovi la pietra focaia da questa molla e sostituiscila con una nuova. È facile rimontare l'accendino: posiziona la pietra focaia, rimetti la molla nel foro e la protezione metallica al suo posto.
    • Su internet puoi acquistare una nuova pietra focaia per pochi euro.
  3. Sostituisci la pietra focaia di un accendino Zippo. Per farlo, apri l'accendino e tira in alto il caminetto. Il caminetto è la protezione metallica con cinque fori su ogni lato. Tirala verso l'alto per rimuoverla del tutto. Sotto di essa dovresti vedere un pezzo di quello che sembra essere cotone, tenuto fermo da una vite. Svitala con attenzione, poi rimuovila insieme alla molla e al piccolo pezzo di metallo che contiene. Lascia cadere nel foro la nuova pietra focaia, rimetti al suo posto la molla, stringi la vite e rimonta il caminetto. Dovresti aver risolto il problema.
  4. Rimuovi il metallo che circonda il foro della fiamma, se essa è molto piccola o svanisce subito. Questo difetto indica un problema nel rilascio del combustibile. Puoi compiere questa operazione con delle pinzette o con qualunque altro strumento adatto. Ruota il tubo da cui fuoriesce il gas in senso antiorario per un paio di volte. Potrebbe semplicemente essere troppo stretto. Se questo rimedio non funziona, probabilmente dovrai sostituire quel componente. Fortunatamente non è molto costoso.

Consigli

  • Gli accendini Bic, di solito, hanno una fascia di sicurezza a protezione dei bambini, sopra la rotella, che può diventare piuttosto fastidiosa... per eliminarla, basta rimuovere il metallo che circonda la fiamma e tirarla fino a scalzarla dalla sua sede.
  • Il modo più semplice per rimuovere la parte in metallo intorno alla fiamma (o "caminetto") è utilizzare una lama o un oggetto appuntito per scalzare il lato lontano dal pulsante, quanto basta per superare il gancio che la tiene ferma.
  • Quando rifornisci uno Zippo di combustibile può esserti utile lasciare l'accendino capovolto per alcuni secondi o un minuto, dopo averlo inserito.
  • Quando maneggi un accendino c'è sempre il rischio di innescare un'esplosione, perciò fai attenzione!
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.