Come Sviluppare l'Intuizione alla Maniera di Sherlock Holmes

L’intelletto raffinato e i poteri di osservazione che Sherlock Holmes usava per analizzare e risolvere i più grandi misteri del suo tempo sono leggendari. Nonostante affermasse la necessità di concentrarsi sui fatti durante una investigazione, le sue azioni mostravano spesso che considerava chiaramente sia la logica che l’intuizione partner eguali nel risolvere i misteri di fronte a lui. Anche se non è possibile usare solo e soltanto l’intuizione nella vita, ci sono momenti in cui farlo è sia sensato che utile a raggiungere conclusioni per quanto riguarda, ad esempio, le relazioni e i legami con gli altri, o l’appropriatezza o meno di certe scelte di vita. Per riuscire a capire che cosa motiva gli altri, puoi usare anche tu dei trucchi che ti consentiranno di indovinare la verità con una certa dose di accuratezza. Inoltre, seguendo questi facili passaggi, con un po’ di pratica e perseveranza potrai anche tu sviluppare la tua intuizione.

Passaggi

  1. Il primo passo consiste nell’accettare la tua intuizione. A questo proposito, Holmes diceva: "È più facile sapere qualcosa che spiegare come la si sa. Se vi chiedessero di spiegare perché due più due fa quattro, potreste trovarlo difficile, pur essendo convinti della vostra risposta." Molti di coloro che si considerano pensatori ‘razionali’ e che si affidano ai processi del pensiero basati sulle prove tendono a sminuire l’intuizione come una stupidaggine inattendibile. Non ha certo aiutato il fatto che l’intuizione è da lungo tempo associata agli elementi del supernaturale: oracoli, profeti, streghe, maghi e altre fonti mistiche nella storia. È una sfortuna che l’uso che ne hanno fatto i ciarlatani abbia macchiato la reputazione dell’intuizione. Tuttavia, questo non significa che non possa essere una parte valida dei nostri processi cognitivi o di decisione, a patto che sia bilanciata dall’esame di fatti e prove di fronte a noi. Molti tra noi si sono ritrovati prima o poi a prendere decisioni fidandosi del proprio “istinto” per poi scoprire di aver preso le decisioni giuste, a volte talmente importanti da averci salvato la vita. Un modo utile di percepire l’intuizione è quello di considerarla come “una saggia consigliera” : una guida dal nostro subconscio che si basa sulle esperienze accumulate nel corso degli anni, come quando abbiamo dovuto affrontare situazioni pericolose o che richiedevano la risoluzione di problemi. E sebbene il fatto che l'intuizione possa essere a volte inesatta indichi semplicemente che non possiamo affidarci esclusivamente ad essa per raggiungere qualsiasi conclusione, questo significa semplicemente che tutte le supposizioni iniziali, le teorie, e le sensazioni dovranno essere confermate dalla logica e dall’analisi dei fatti, senza chedebba essere rimossa del tutto dai nostri processi di deduzione.
    • Spesso l’intuizione più utile è quella che si affida semplicemente all’esperienza di vita. Holmes riassumeva proprio questo quando diceva: "Grazie alla lunga abitudine, i miei pensieri corsero nella mia mente così velocemente che arrivai alla conclusione senza essere cosciente dei passaggi intermedi"
    • Ricorda che sei tu la persona più facile da ingannare. Quindi, non fare MAI accuse infondate, asserzioni o deduzioni prima di raggiungere una conclusione. È anche saggio trovare qulacuno di fidato e dalla mente indipendente che possa fungere da cassa di risonanza per le tue conclusioni!
  2. Impara a dedurre studiando le persone. È possibile capire molto sui sentimenti e i pensieri di una persona, e se stia mentendo o meno, dalle cose che non dice osservandola attentamente. Se è vero che alcuni sono più in sintonia di altri nel riuscire a leggere il linguaggio del corpo, è altrettanto vero che chiunque può imparare quest'arte se lo vuole. Ecco alcune delle cose che puoi fare per migliorare le tue capacità di “leggere” le persone:
    • Impara ad interpretare il linguaggio del corpo. Esistono parecchi libri e siti internet dedicati all'argomento come ad es. i bestseller di Allan e Barbara Pease sulla comunicazione e il linguaggio del corpo. Tuttavia, sii cosciente del fatto che l’interpretazione del linguaggio del corpo ha i suoi limiti, dato che alcune persone sono molto brave a fingere e ad ingannare gli altri. Sarà anche normale fare a volte degli errori terribili e interpreterare i segnali nel modo sbagliato. È per questo che l’interpretazione del linguaggio del corpo va bilanciata con altre fonti e con i fatti.
    • Osserva bene i segnali che indicano se qualcuno sta mentendo o dicendo la verità. Se hai intenzione di investigare o dedurre alla maniera di Sherlock Holmes, dovrai sicuramente imparare a distinguere tra questi due tipi di segnali.
    • Osserva le persone attentamente. Ogni settimana, siedi in un luogo comodo e trascorri del tempo ad osservare le persone mentre svolgono le loro faccende quotidiane. Imparerai moltissimo su abitudini, maniere, interazioni e personalità. Individuare comportamenti specifici e manierismi che possono servirti come punto di riferimento futuro non è soltanto utile, ma anche divertente.
  3. Migliora le tue capacità di osservazione. Uno dei maggiori talenti di Sherlock Holmes consisteva nella sua capacità di riuscire ad osservare quelle cose che molti trascuravano, diceva egli stesso: molti vedono, ma pochi osservano Non si tratta di magia, ma di essere estremamente attenti e prendersi il tempo di individuare i piccoli dettagli che spesso vengono trascurati quando le persone si fanno prendere dal panico o dalla fretta. Migliorare le proprie capacità di osservazione è possibile ed esistono vari modi per farlo ma tutti richiedono una cosa: la pratica. Inoltre, se riesci a restare calmo e a pensare lucidamente anche sotto pressione, sei già a buon punto rispetto a molte persone. In parte si tratta di personalità, in parte sicurezza di sé, buon senso e consapevolezza dell'ambiente che ti circonda. Occorrerà del tempo per perfezionare questa capacità se è qualcosa che non ti viene naturale. Altri modi di migliorare il tuo potere di osservazione includono:
    • Sforzati a migliorare i tre sensi più utilizzati – vista, olfatto e udito, (a volte indicati come S3). Il fatto che si tratta dei sensi che usiamo di più significa che tendiamo a darli per scontati e a credere che quello che ci “dicono” sia la realtà. È importante sforzarsi di raffinare i propri sensi sottoponendoli ad un adeguamento costante allo scopo di usarli nel modo migliore.
    • Nota i dettagli giusti che gli altri trascurano usando il tuo buon senso. Non tutti i dettagli di fronte a te saranno importanti. Usa il tuo discernimento per focalizzarti su quelli rilevanti e significativi – Essere in grado di riconoscere tra diversi fatti quali sono secondari e quali fondamentali, rappresenta un fattore essenziale dell’arte dell’investigazione. .E non trascurare i dettagli più piccoli – come diceva Holmes: Le piccole cose sono decisamente le più importanti
    • Esercitati a risolvere sciarade, parole crociate, rebus e rompicapi. Particolarmente utili sono quelli in cui devi cogliere le differenze tra diverse immagini, trovare parole nascoste, o trovare l’uscita di un labirinto. Sono tutti un’occasione per affinare i tuoi poteri di osservazione. Praticali frequentemente ed imparerai a trovare le cose sempre più velocemente senza farti prendere dal panico.
    • Fatti delle domande a bruciapelo e inizia ad osservare l’ambiente che ti circonda con maggiore attenzione. Ad esempio: Pensa alla casa di un tuo parente che hai visitato, ad esempio la nonna. A che piano abita? Quanti scalini bisogna fare per raggiungere l’appartamento? Quante stanza ha la casa? Quanti letti ci sono in ogni stanza? Se non lo sai, vuol dire che vedi ma non osservi; in breve, impara a ricordare più dettagli che puoi.
  4. Impara ad ascoltare. Molti di noi non ascoltano perchè troppo indaffarati, pigri, sicuri della risposta prima di avere scoperto quella vera, egoisti, preoccupati, insicuri o altro! L’importanza dell’arte di ascoltare non può mai essere esagerata e Sherlock Holmes ne era maestro. Quando qualcuno si ricorda tutto quello che hai detto un anno fa, potresti pensare che abbiano poteri magici. In realtà si tratta semplicemente di persone che usano concentrazione, attenzione, e memoria in modo eccellente. Chi sa ascoltare bene registrerà nella memoria non solo quello che è stato detto ma anche quello che è stato tralasciato, quegli spazi vuoti che spesso rappresentano l’altra faccia della medaglia.
  5. Non sottovalutare mai nessuno. Holmes riconosceva la complessità delle persone – Una mente complessa. Tutti i grandi criminali ne posseggono una. Evita di essere arrogante o semplicista nel dedurre le motivazioni degli altri e dai credito quando è dovuto.
    • Non disdegnare le informazioni raccolte da fonti popolari. Riviste, quotidiani popolari e pettegolezzi possono rivelarsi molto utili a capire cosa motiva le persone. Inoltre, ti riveleranno quali sono quelle cose che una larga fetta della popolazione desidera e lotta per raggiungere. Dopo tutto, Sherlock Holmes leggeva la posta dei consigli sui quotidiani per capire cosa motivasse le persone! Non essere uno snob intellettuale altrimenti escluderai metà delle tue fonti di informazione vera.
  6. Metti la logica in primo piano. Anche se utile, l’intuizione è una maestra povera e ha bisogno di essere tenuta sotto controllo dalla logica e dall’analisi fattuale. Seguire l’istinto e non affrontare i fatti causerebbe problemi, quindi lascia che la logica bilanci la tua intuzione, facendone qualcosa di più che semplice speculazione e congettura. Holmes diceva che È un errore fondamentale teorizzare prima di possedere tutti i dati. In modo impercettibile si comincia a distorcere i fatti per farli aderire alle teorie, invece che le teorie ai fatti. Ascolta le sue parole e assicurati di usare le prove per confermare le tue teorie.
    • Per esempio, vedi che il tuo amico ha una macchia sulla camicia. Di che tipo di macchia si tratta? Cibo? La logica ci porterebbe ad assumere che il nostro amico è distratto. Se invece sai per certo che è una persona molto attenta e ordinata, allora la logica suggerisce che andava di fretta quando è uscito di casa. Perché? È sempre puntuale ad ogni lezione o incontro? Ovviamente sì, perché è molto ordinato e pulito. Ma allora cosa è accaduto? Forse ha dormito troppo. Prova a chiedergli "Hai per caso dormito troppo oggi?" Se hai ragione, divertiti ad osservare la sua reazione. Quindi, il tuo ragionamento avrà seguito un percorso di questo tipo: “macchia – cibo – ordinato – fretta – dormito troppo”.
  7. Analizza ogni situazione usando un procedimento passo per passo. Holmes era abile nel processo di eliminazione attraverso il quale scartava l’improbabile, l’assurdo, l’incerto, e affinava le sue osservazioni, deduzioni, e teorie fino a da arrivare a quella che riteneva fosse l’unica spiegazione logica. Infatti, affermava: Elimina tutti gli altri fattori, e quella che rimane sarà la verità.
    • Modifica sempre la teoria per farla aderire ai fatti, e non il contrario. Usa fatti conosciuti, quantificabili e provati per sviluppare ulteriormente la tua teoria. E se i fatti indicano che alcuni elementi della tua teoria non stanno più in piedi, abbandona quella parte della teoria immediatamente; insistere creerebbe soltanto una conclusione falsa.
    • Pensa a chi ne trarrebbe beneficio? Cerca di stabilire se qualcuno ti sta manipolando, ad es. per avidità, rabbia, o gelosia. Non dimenticare che le persone sono spinte anche da motivazioni positive come proteggere qualcuno, difendere una reputazione, mostrarsi generosi, ecc.
    • Rifletti sulle azioni degli altri. Come sono riusciti a fare una determinata cosa? Come hanno fatto i gioielli a sparire dall'astuccio senza che qualcuno si accorgesse di nulla? Come ha fatto a rompere la collana quando ci volevano almeno due persone? Come ha fatto quel documento a finire nell’aiuola del vicino? Come ha fatto quella persona ad arrivare al ristorante prima degli altri se non sa guidare?
    • Come detto prima, continua ad esaminare i dettagli; la maggior parte delle persone, che siano criminali o detective, uomini o donne, non osservano tutti i dettagli ed è questo che li porta ad essere scoperti.
    • Chiediti: chi, quando, cosa, dove, e perchè.
  8. Impara a leggere una situazione. Ogni situazione va osservata da tre punti di vista:
    • Cosa pensi che sia accaduto?
    • Che cosa noti di diverso; una macchia, una grinza?
    • Cosa se ne può dedurre?
  9. Sii umile. Nel racconto Uno studio in rosso, Holmes afferma che Un prestigiatore non ci guadagna nulla a spiegare i suoi trucchi; allo stesso modo, se rivelassi troppo dei miei metodi di lavoro, arriveresti alla conclusione che sono, dopo tutto, un individuo molto ordinario. Segui il suo esempio e tieni per te i metodi intuitivi e di deduzione ed evita di andare in giro ad accusare le persone finché non sei assolutamente certo di quello che dici.
  10. Discuti della tua conclusione con una persona fidata. Holmes era un uomo riservato che si fidava soltanto di quelli che avevano dimostrato di essere leali e di meritare la sua fiducia. A loro volta, queste persone, tra cui Watson, avevano la completa fiducia di Holmes'. Niente rende piu' chiaro un caso che discuterne con un'altra persona. , perciò assicurati di parlare delle tue conclusioni con qualcuno di cui ti fidi, per testare le tue teorie.
  11. Tieni la mente aperta alle possibilità. Anche se quello che vedi davanti a te sembra chiaro come il giorno, le apparenze possono ingannare. Sherlock Holmes era ben cosciente della possibilità di farsi ingannare dai propri occhi o dagli altri sensi e usava proprio questa conoscenza a suo vantaggio per esaminare tutte quelle possibilità ancora senza spiegazione. Bilanciando l’intuizione con la logica, traeva conclusioni sulla base dei dettagli importanti, e ascoltava attentamente. Eppure, manteneva anche una mente aperta, e accettava che alcune possibilità potessero non avere ancora una spiegazione. La vita è incredibilmente più strana di qualsiasi cosa la mente umana possa inventare. Questo non significa che non si possa trovare una spiegazione agli eventi, ma piuttosto significa che ci sono molte cose straordinarie che ancora non conosciamo, e avere una una mente chiusa alle possibilità non ci aiuterebbe a scoprire di più.
  12. Dividi il tuo tempo tra riposo, svago, e divertimento. Se è vero che Sherlock Holmes lavorava senza sosta durante le investigazioni, è anche vero che amava molto godersi il tempo libero. Il lavoro intellettuale di deduzione e investigazione può bruciare molte energie e trovare il tempo per ricaricarsi è una fase essenziale da considerare. Dopo una pausa adeguata, sarai in grado di rimetterti al lavoro più concentrato, sveglio e attento.

Consigli

  • Non dare mai niente per scontato. Anche il più insignificante dettaglio può offrire preziose intuizioni in alcune circostanze.
  • Se ti senti confuso riguardo a una decisione da prendere, raccogli tutti i fatti. Questo potrebbe aiutarti a decidere in che direzione andare.
  • Studia lo stile, la maniera di pensare, e processi deduttivi di Sherlock Holmes leggendo i racconti omonimi. Potrebbe essere utile leggere anche la biografia dell’autore Arthur Conan Doyle il quale nella vita reale cercava di aiutare le persone erroneamente arrestate per crimini non commessi.
  • Ascoltare la tua ‘intuizione’ può essere molto utile in situazioni quotidiane come predire i risultati di una riunione, e capire meglio le persone che incontri nella vita di tutti i giorni.

Avvertenze

  • Non forzarti a credere ad ogni cosa che il linguaggio del corpo possa indicare. Il linguaggio del corpo è accurato all'80%, ma se ti fidi troppo qualche volta potresti prendere una cantonata.
  • Non prendere decisioni frettolose senza analizzare tutti i fatti. Più tempo ti dai per riflettere e più accurate saranno le tue predizioni. Decidere su due piedi va bene per quelle persone abituate a reagire sotto pressione come piloti di linea, operai di stabilimenti elettrici, e poliziotti. E anche in questo caso, si fanno comunque errori. Percio', quando si tratta di investigare, dedurre e intuire, dai ai tuoi processi cognitivi tutto il tempo che serve.
  • Non parlare con nessuno delle tue intuizioni iniziali a meno che tu non sia sicuro al 100% di avere ragione. Se fai delle predizioni infondante basate esclusivamente sulle tue sensazioni, e i risultati attuali si rivelano totalmente diversi, le persone inizieranno a pensare che offri giudizi troppo frettolosamente e ti considereranno inaffidabile.
  • Fai del tuo meglio per non trascurare nulla. Osserva sempre la totalità dei segni e non solo i fatti individuali o isolati.

Cose Che Ti Serviranno

  • Buone capacità di osservazione.
  • Una certa dose di studio e riflessione; alcuni racconti di Sherlock Holmes
  • Abilità logica
  • Curiosità
  • Qualcosa per prendere appunti, da rivedere magari più tardi (facoltativo)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.