Come Scegliere il Colore della Pittura per il Seminterrato

Quando aggiungi del cartongesso a un seminterrato non ancora ultimato, o quando lo metti in ordine in previsione della vendita della casa, sorge una questione: quale colore scegliere per la pittura? I seminterrati vengono spesso trattati come casi particolari quando si dipinge, poiché tipicamente hanno come caratteristiche quelle del soffitto basso e della scarsità di luce naturale. Per quanto questo possa essere vero, l'espediente intuitivo del dipingere ogni stanza con un colore chiaro non è sempre la soluzione migliore. Imparare come scegliere i colori della pittura per il tuo seminterrato richiede una valutazione su cosa li faccia risaltare in determinate condizioni di illuminazione.

Passaggi

  1. Valuta la quantità di luce che il tuo seminterrato riceve. Il passaggio spesso sottovalutato, ma cruciale nel determinare il modo in cui apparirà il colore di una pittura, è valutare l'illuminazione. Se il seminterrato riceve poca luce solare e ha in generale una scarsa illuminazione artificiale, sarà in realtà molto difficile ottenere una pittura di colore chiaro che risulti attraente. Al contrario, tenderà a sembrare squallida e spenta.
    • Se hai a disposizione tempo e denaro e vuoi che il tuo seminterrato si mostri spettacolare, investi nell'illuminazione aggiuntiva. Le luci a incasso sono da molto tempo la scelta preferita per i seminterrati, e se ne hai già installate puoi semplicemente aggiungerne altre.
    • Se il seminterrato ha delle finestre a nastro lungo una o due pareti, puoi anche favorire la diffusione di luce naturale rimuovendo i muri che, dalle altre stanze, bloccano la luce.
  2. Orientati verso colori di pittura che siano forti, profondamente intensi. È un errore comune credere che le stanze buie dovrebbero essere dipinte con colori chiari. Infatti, i colori chiari hanno bisogno di luce in abbondanza per esprimere il loro potenziale; in caso contrario, tendono a sembrare scialbi, spenti e persino sporchi. Il modo migliore per contrastare il ridotto apporto di luce in un seminterrato, è dipingerlo con tinte forti e intense.
    • I colori della pittura del seminterrato non devono per forza essere scuri, ma devono essere intensamente saturi. Quindi, un colore turchese di tono medio, molto saturo, spesso avrà una resa migliore rispetto ad una pittura grigio scuro.
  3. Dipingi il seminterrato con colori più chiari solo negli spazi che ricevono abbondante illuminazione. Più luce riceve la stanza, migliore apparirà la pittura, indipendentemente dal colore. Questo ti lascia più possibilità nelle stanze più luminose. Vicino alle finestre e in stanze con abbondante luce artificiale, puoi usare sia il bianco e il bianco sporco, sia i colori intensi o i toni scuri.
  4. Coordina il colore della pittura con l'arredo già presente. Ovviamente, è probabile che tu non voglia liberarti dei tuoi mobili e arredi quando ridipingi. Questo implica che la scelta dei colori sia condizionata da quelli dei mobili già presenti. Se sei in procinto di vendere la casa, cerca di lavorare con una palette limitata. Essere estroso con le combinazioni di colore fra pittura e mobili, spesso può far allontanare potenziali acquirenti.

Consigli

  • A differenza di alcune stanze ai piani superiori, i seminterrati non sono quasi mai occupati durante le ore notturne. Perciò, è necessario che si presentino bene solo con una specifica condizione di illuminazione, invece di dover rispondere in modo adeguato a una gamma di situazioni di illuminazione diffusa o naturale.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.