Come Tenere il Proprio Raccoglitore Pulito e Ordinato

L’inizio della scuola è già abbastanza difficile di per sé senza avere a che fare con un raccoglitore disordinato. A quanti studenti si è rotto il raccoglitore nel bel mezzo della scuola, avendo come risultato fogli svolazzanti ovunque? Per tenere un raccoglitore sistemato, devi essere ordinato. In questo modo ti preparerai ad affrontare le lezioni e lo studio nel migliore dei modi. Ecco una guida su come tenere il tuo raccoglitore curato e ordinato.

Passaggi

  1. Decidi quanti raccoglitori ti serviranno. Uno per materia o uno solo per tutto? Puoi tenere un raccoglitore per alcune materie, per esempio in uno mettere francese, spagnolo, tedesco, mentre nell’altro biologia, fisica e chimica.
  2. Scegli il raccoglitore che fa per te. Se di solito togli i fogli dal tuo raccoglitore e non ti da fastidio risistemarli a loro posto, comprane uno che si può richiudere, per evitare che i fogli scivolino fuori.
  3. Trova un raccoglitore con le tasche. Cerca di scegliere sempre un raccoglitore con le tasche sulla copertina anteriore e posteriore. Etichetta sempre il tuo raccoglitore con le etichette stampabili o con le strisce di carta incluse, perfette per le emergenze o per avere a disposizione fogli piccoli senza fori. Mettile nelle tasche e ricordati di sistemarle quando torni a casa, altrimenti potrebbero cadere fuori, ti potresti dimenticare dove metterle o potrebbero andare perse.
  4. Utilizza i fogli separatori. Per mantenere il tuo raccoglitore ordinato puoi utilizzare i fogli separatori, grazie ai quali non sarà difficile trovare un foglio specifico. In questo modo risparmierai del tempo utile per studiare, o potrai prestare un foglio a righe a un amico. Dovresti avere dei separatori per:
    • Foglietti
    • Appunti
    • Materie differenti
    • Pagine bianche
    • Fogli a righe
    • Saggi o progetti.
  5. Etichetta i fogli separatori. Compra diversi tipi di etichette da attaccare sui lati dei fogli separatori per numerarli o lasciare un piccolo spazio bianco. Scrivi sulle etichette per avere un’idea generale di dove sia ciò che cerchi.
  6. Fai i fori a tutti i tuoi fogli. Fai sempre i fori a tutti i tuoi fogli se non sono ancora bucati, e poi riponili nel posto giusto appena puoi. In questo modo risparmierai molto tempo, invece di ammassare tutti i fogli e perdere tempo a trovarli in seguito.
  7. Sistema tutto prima che la lezione finisca. Non lasciare la classe se non hai sistemato tutti gli appunti e le note al posto giusto.
  8. Ordina il raccoglitore ogni settimana. Una volta a settimana, siediti sul letto, sul divano o sulla sedia e sfoglia il tuo raccoglitore. Prenditi del tempo per sistemare ogni cosa che sembra disordinata.
  9. Evita di strappare i fogli dal raccoglitore. Non strappare i fogli dal raccoglitore, perché potrebbero non rimanere tra gli anelli e scivolare fuori. Se ti rendi conto che strappi i fogli molto spesso, tieni a portata di mano tanti salvabuchi per riparare i fogli.
  10. Munisciti di cartelline plastificate. Mettere le cartelline plastificate in ogni raccoglitore è perfetto per conservare i tuoi compiti. Infatti, puoi metterci i compiti di ogni materia per sapere esattamente su che cosa dovrai lavorare quando tornerai a casa. Puoi anche riporre in cartelline diverse per materia ciò che devi studiare.
  11. Utilizza un frontespizio per tenere il tuo raccoglitore in ordine.
  12. Non scrivere sulle copertine, perché sembreranno sporche e vissute.
  13. Scrivi la data su ogni pagina che usi. Nel caso in cui i fogli si sparpagliassero, scrivi la data su ogni pagina che utilizzi, per mantenere ordinato il raccoglitore e sapere l’ordine delle cose che devi studiare. Così facendo, agevolerai di molto il tuo studio, la revisione degli appunti o la sistemazione dei fogli sparpagliati.
  14. Rimani ordinato e segui questi passaggi. Un raccoglitore ordinato riflette uno studio ordinato!

Consigli

  • Evita di comprare un raccoglitore troppo grande rispetto a quello che puoi portarti in giro. È terribile cercare di mettere un raccoglitore enorme nello zaino. Non comprare niente che sia più grande di ciò di cui hai bisogno. I raccoglitori possono essere di tutte le misure, quindi scegli quello giusto.
  • Compra un raccoglitore medio – o più grande se ne hai bisogno – per cominciare, e compra i separatori appena puoi.
  • Puoi anche comprare un raccoglitore con la copertina di stoffa, perché sono più durevoli e resistenti.
  • Evita di scriverci sopra, perché potrebbe confonderti e distrarti.

Avvertenze

  • Non buttare via nulla che ti possa essere utile in futuro, gli insegnanti ne rimarranno colpiti.
  • Non tenere in ordine il tuo raccoglitore una volta a settimana per il primo mese, per poi dimenticarlo per un anno. Anche pulirlo una volta al mese può essere utile.
  • Stai attento quando apri e chiudi gli anelli. Non aprirlo e chiuderlo mentre stai guardando altrove, perché potresti pizzicarti le dita.
  • Non maneggiare di fretta la carta perché potrebbe tagliarti!
  • I pennarelli sono velenosi, quindi se scrivi sulla copertina, non ci appoggiare sopra del cibo.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.