Come Fare la Doppia Treccia alla Francese

La treccia alla francese è un’acconciatura semplice ed elegante. Una volta acquisita la tecnica della singola treccia alla francese, potrai iniziare a usare la doppia treccia alla francese come base per molte acconciature. La doppia treccia alla francese può essere una variante originale per molte acconciature: dalla coda di cavallo ai codini, dalla mezza coda allo chignon.

Codini Intrecciati alla Francese

  1. Dividi i capelli con la riga in mezzo. Innanzitutto, pettina i capelli, poi fai la riga nel mezzo. Fai in modo che la riga vada dall’attaccatura dei capelli fino alla nuca. Adagia le due ciocche di capelli sulle spalle, come se volessi legarle per fare dei codini.
    • La riga nei capelli non deve necessariamente essere perfetta. Per ottenere un elegante look bohémien, puoi fare in modo che la riga sia disordinata e irregolare. Per un tocco funky, puoi realizzare una riga a zig-zag.
  2. Realizza la base della treccia. Scegli da che lato iniziare. Prendi un triangolo di capelli largo 5 cm lungo la riga dall’attaccatura verso il centro della testa. Con le dita, separa questa parte dal resto dei capelli. Dividi questa sezione in tre ciocche. Realizza la base dell’acconciatura a partire da una classica treccia. Prendi la ciocca destra e falla passare su quella centrale. Successivamente, ripeti l’operazione con la ciocca sinistra.
    • Si consiglia di legare i capelli sull'altro lato con un elastico in modo da evitare di inserirli nell’intreccio.
    • Questa base della treccia si troverà su un lato del capo. Poiché si tratta di codini intrecciati alla francese, dovresti intrecciare i capelli dall’alto verso il basso da entrambe le parti. Il punto in cui le trecce si staccheranno dalla testa sarà fra le orecchie e la riga.
  3. Inizia la treccia alla francese. Aggiungi una piccola parte di capelli sciolti alla ciocca destra. Fai passare la ciocca destra sopra quella centrale e invertile. Aggiungi una piccola parte di capelli alla ciocca sinistra. Fai passare la ciocca sinistra sopra quella centrale e invertile.
    • Lavora con le mani vicino al capo in modo che la treccia sia stretta.
    • Aggiungi la stessa quantità di capelli ogni volta che ne inserisci altri nella treccia. In questo modo, le trecce saranno ordinate e uniformi.
  4. Continua a intrecciare i capelli. Continua a intrecciare dall’alto verso il basso secondo il metodo della treccia alla francese. Prenderai i capelli partendo dall’attaccatura a livello del viso e proseguendo lungo la riga fino alla nuca. Ogni volta che devi aggiungere altri capelli all'intreccio, dividi le ciocche che devi aggiungere dal resto dei capelli con una linea orizzontale che parte dall’attaccatura.
    • Una volta aggiunti tutti i capelli, continua a intrecciare come in una normale treccia.
    • Fai in modo di mantenere la treccia ben stretta mentre la lavori. Puoi raggiungere questo scopo tirando indietro le ciocche e separandole l’una dall’altra.
  5. Lega i capelli. Una volta raggiunta la lunghezza desiderata, lega la treccia con degli elastici. Puoi aggiungere dei fermacapelli, un nastro o altri accessori.
  6. Ripeti l’operazione sull’altro lato. Ripeti i passaggi da 2 a 5 sull'altro lato del capo; le trecce dovrebbero essere identiche. Fai in modo di legarle alla stessa altezza e prova a utilizzare elastici dello stesso colore su entrambi i lati.
    • Se desideri una variante di questa acconciatura, anziché intrecciare il codino fino alla fine, fermati a livello della nuca. Successivamente, lega la treccia con un elastico. I capelli che scendono sulle spalle rimarranno sciolti e potrai stirarli o arricciarli.
    • Un’alternativa ai codini è lo chignon. Una volta terminate le trecce alla francese, realizza uno chignon dietro la testa avvolgendo la treccia intorno alla base. Ferma lo chignon con delle forcine. Ripeti l’operazione sull’altro lato, realizzando uno chignon con l'altra treccia. Utilizza tutte le forcine che vuoi per tenere fermo lo chignon.

Due Trecce Laterali alla Francese

  1. Fai la riga ai capelli. Una volta pettinati i capelli, fai la riga nel mezzo. È sufficiente che la riga vada dall'attaccatura al centro della testa.
  2. Realizza la base della treccia. Scegli da che lato iniziare. Prendi una piccola ciocca vicino al viso e separala dal resto dei capelli. Dividila in tre ciocche delle stesse dimensioni. Realizza la base della treccia in modo tradizionale (fai passare la ciocca destra sopra quella centrale, poi quella sinistra).
    • Queste trecce saranno sottili e descriveranno una curva attorno alla testa per ricongiungersi dietro al centro. Non dovrai intrecciare tutti i capelli.
    • Si può realizzare la stessa acconciatura con delle trecce più spesse. In questo modo, conferirai un aspetto leggermente diverso all’acconciatura. Segui lo stesso procedimento, ma utilizzando una quantità di capelli maggiore. Le trecce più spesse sono più pesanti di quelle sottili, quindi il punto in cui si incontreranno sarà più in basso, appena al di sotto della circonferenza della testa.
    • Quando inizi a intrecciare i capelli, procedi dal viso in direzione della parte posteriore del capo. Non puntare verso il basso.
  3. Avvia la treccia alla francese. Aggiungi una piccola parte di capelli alla ciocca destra e fai passare questa ciocca, ora più spessa, sopra quella centrale. Aggiungi una piccola parte di capelli alla ciocca sinistra e fai passare questa ciocca, ora più spessa, su quella centrale. Continua in questo modo seguendo la curva della testa.
    • Una volta raggiunto il centro del capo, interrompi l’operazione. Tieni ferma la treccia con una molletta o un elastico.
  4. Ripeti l’operazione sull’altro lato. Ripeti i passaggi 2 e 3 sull’altro lato. Le due ciocche dovrebbero incontrarsi al centro della nuca. Dovrebbero essere approssimativamente della stessa grandezza.
    • Le trecce formeranno una mezza coda di cavallo intrecciata, mentre gran parte dei tuoi capelli resterà sciolta.
  5. Unisci le due trecce. Prendi entrambe le trecce all’altezza del fermacapelli o degli elastici, e unisci le due trecce.
  6. Acconcia i capelli a tuo piacimento. Con le due trecce alla francese lungo il capo, puoi completare l’acconciatura come preferisci. Puoi fermare la mezza coda con un fermacapelli o un elastico per renderla alla moda. Puoi anche legare i capelli in una coda di cavallo. Se vuoi aggiungere un tocco di classe, avvolgi la coda in modo da formare uno chignon e fissala con delle forcine.
    • Se realizzi una coda di cavallo o uno chignon, le due trecce alla francese si troveranno al di sopra di questi.

Corona di Trecce alla Francese

  1. Fai la riga ai capelli. Pettina i capelli, poi fai la riga nel mezzo. La riga deve correre dall’attaccatura fino alla base della nuca.
    • Ferma metà dei capelli da una parte con un elastico e lavora sull’altro lato.
    • Un’alternativa è quella di non dividere i capelli. Se opterai per questo, segui lo stesso procedimento. I capelli potrebbero intrecciarsi, quindi usa un fermaglio per tenerli separati e ordinati.
  2. Realizza la base della treccia. Raccogli i capelli alla base del collo. Dividi i capelli in tre parti. Fai passare la ciocca di destra sotto quella centrale, quindi ripeti l'operazione con la ciocca sinistra. Questa treccia seguirà il perimetro del capo.
  3. Realizza una treccia olandese. Aggiungi una piccola parte di capelli alla ciocca destra e falla passare sotto quella centrale. Aggiungi una piccola parte di capelli alla ciocca sinistra e falla passare sotto quella centrale. Dovresti procedere dal basso verso l’alto lungo la testa.
    • Una treccia olandese è chiamata anche “treccia francese inversa”. Le ciocche di capelli vengono intrecciate una sotto l’altra anziché una sopra l’altra come in una normale treccia alla francese.
    • Questa treccia si realizza procedendo dal basso verso l'alto lungo la testa, anziché dall'alto verso il basso.
    • Si consiglia di pettinare i capelli dal basso verso l’alto prima di iniziare, in modo che si trovino già nel verso giusto.
  4. Continua a intrecciare i capelli seguendo il contorno della testa. Si tratta di una treccia a corona, quindi dovrebbe seguire la curva della testa. Continua la treccia olandese aggiungendo i capelli alle ciocche esterne facendole passare una sotto l'altra.
    • Fai in modo che la quantità di capelli che aggiungi alle ciocche sia sempre uguale. In questo modo, la treccia sarà uniforme e non irregolare.
  5. Lega la treccia. Quando hai finito, lega la treccia con un elastico apposito. Visto che questa acconciatura si adatta meglio ai capelli lunghi, probabilmente terminerà all’altezza della fronte. Lasciala così.
  6. Realizza la treccia dall'altra parte. Questa volta, dovrai lavorare la treccia dall’alto verso il basso. Cominciando dalla riga di divisione dei capelli, ripeti i passaggi da 2 a 5 mentre fai la treccia olandese lungo questo lato del capo. Proprio come per la treccia sull’altro lato, anche questa descriverà una curva lungo il capo.
    • In assenza di riga, fai partire la treccia a metà della fronte.
  7. Avvolgi la treccia attorno alla testa. Una volta realizzata la treccia francese inversa su entrambi i lati, avvolgi le due trecce intorno alla testa, poi fissale con delle forcine. Inserisci le estremità delle due trecce al di sotto delle trecce stesse e fissa anche queste con delle forcine.
  8. Finito.

Consigli

  • Se hai i capelli troppo oleosi, il risultato potrebbe non essere soddisfacente.
  • Non tirare troppo i capelli: potrebbe venirti il mal di testa.
  • Se realizzi una treccia troppo lenta, i capelli potrebbero fuoriuscire.
  • Se non lo hai mai fatto altre volte, dovresti esercitarti prima con i capelli di qualcun altro. Tuttavia, alcune persone trovano che sia più semplice fare una treccia alla francese sulla propria testa piuttosto che su quella di un'altra persona.
  • Se vuoi che i capelli siano ondulati quando sciogli le trecce, non le sciogliere se sei appena uscito dalla doccia.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.