Come Ottenere delle Fossette in Modo Naturale

Le fossette sono delle piccole pieghe o rientranze della parte carnosa delle guance. Sono dovute a una leggera deformità del muscolo che trascina la pelle durante i movimenti, facendo apparire i piccoli affossamenti. Si tratta di una caratteristica genetica del viso che molti trovano adorabile. Tuttavia, le persone che sono nate senza le fossette naturali possono riuscire a "riprodurle" in maniera abbastanza realistica attraverso diverse tecniche che vanno dal semplice make-up alla chirurgia estetica. Continua a leggere per saperne di più.

Con il Trucco

  1. Fai un bel sorriso! Guardati allo specchio e sorridi nella maniera più ampia e naturale possibile. Cerca di capire dove vorresti che fossero le fossette.
    • Quando sorridi, si formano delle pieghe naturali ai lati della bocca. Le "fossette" dovrebbero trovarsi all'esterno di queste rughe di espressione, attorno agli angoli delle labbra.
    • Accertati di fare un bel sorriso ampio ma non tanto da essere innaturale. Le vere fossette sono più evidenti nei sorrisi grandi, in questa maniera saprai dove "applicare" le tue false fossette. Non essere timido!
    • Nota: questo metodo crea delle fossette temporanee molto belle per fare delle fotografie, ma potrebbero apparire innaturali in pubblico.
  2. Traccia dei segni per localizzare il punto delle fossette. Solitamente sono delle linee corte o delle imperfezioni che assomigliano alla luna crescente. Utilizza una matita per gli occhi scura e traccia un piccolo punto dove desideri le fossette.
    • La matita scura è sicuramente un'ottima soluzione perché si sfuma meglio con il tono della pelle, evita però quelle nere o colorate.
  3. Traccia una piccola luna crescente sulle guance. Ora che hai segnato il punto delle fossette, puoi rilassare la bocca. Disegna una linea piccola e leggermente incurvata che inizia dal punto utilizzando sempre la stessa matita per gli occhi.
    • La linea non deve estendersi per più di 2,5 cm sotto il punto. Dovrebbe essere leggermente incurvata, come il profilo di un'unghia.
  4. Sfuma la riga e ritracciala se necessario. Ora che le fossette sono state disegnate, devi regolare il make-up in modo che sia il più possibile naturale. Con i polpastrelli o uno sfumino cerca di uniformare le linee alla pelle strofinandole dall'alto verso il basso e non da sinistra a destra.
    • Una sola applicazione potrebbe non essere abbastanza scura per ottenere l'effetto desiderato, quindi sarà necessario tracciare la linea più volte.
  5. Sorridi per controllare il risultato. Valuta le tue fossette allo specchio. Sono troppo scure? Sono uguali fra loro? Sono troppo chiare? In alcune condizioni di luce sono visibilmente innaturali? Se c'è qualche dettaglio che non ti convince, lavati il viso e ritenta.

Con un Piercing

  1. Rivolgiti a un piercer affidabile. Come tutti i tipi di piercing, anche quelli che vengono applicati alle guance sono a rischio di infezione se non vengono eseguiti seguendo tutte le norme igienico sanitarie. Non tentare di farlo da solo a casa. Recati solo da un professionista rispettabile e qualificato, che abbia gli strumenti e la preparazione adeguati per inserirti un piercing in maniera sicura riducendo al minimo i rischi di infezione.
    • La maggior parte dei professionisti si rifiuterà di applicarti un piercing se non sei maggiorenne e non disponi di una autorizzazione scritta da parte dei tuoi genitori/tutori.
    • Nota: molti body piercers scoraggiano il piercing alle guance a qualunque età. Sebbene quelli al naso e alle orecchie passino solo attraverso la pelle e la cartilagine, quelli alla guancia trafiggono il tessuto muscolare. Il risultato è che il rischio di danneggiare i nervi è più alto rispetto ad altre complicazioni.
  2. Pulisci la zona con grande cura. Se il professionista a cui ti sei rivolto è una persona seria e qualificata, ti pulirà le guance prima di procedere. La pelle deve essere lavata con un sapone antibatterico, con delle salviettine alcoliche sterili o con un'altra tecnica igienizzante analoga per eliminare ogni germe pericoloso.
    • Il body piercer potrebbe anche chiederti di sciacquare la bocca con un collutorio antibatterico per ridurre al minimo le probabilità di una infezione generata all'interno del cavo orale.
  3. Accertati che anche gli strumenti siano puliti. Uno studio serio di piercing usa solo pistole che vengono caricate con aghi monouso, con aghi che vengono sterilizzati in autoclave oppure il professionista lavora "a mano libera" senza pistola, ma con aghi usa e getta. L'ago utilizzato per bucare la guancia deve essere sterile al di là di ogni dubbio. Non accettare mai di farti praticare un piercing con un ago sporco. Inoltre:
    • L'ago potrebbe essere scaldato prima dell'utilizzo per una sterilizzazione migliore.
    • Il body piercer deve lavarsi le mani con cura e un sapone antibatterico. Potrebbe o meno indossare dei guanti usa e getta.
    • I gioielli che verranno inseriti devono essere lavati in una soluzione antibatterica.
  4. Sottoponiti al piercing. Il professionista userà l'ago per trafiggere rapidamente la guancia nel punto esatto dove, solitamente, ci sono le fossette naturali. Subito dopo applicherà i gioielli nei fori lasciati dall'ago e tratterà la zona con altra soluzione antibatterica.
  5. Prenditi cura del piercing una volta che è stato fatto. Durante la fase di guarigione devi prestare delle attenzioni particolari per evitare complicazioni e infezioni. Chiedi al body piercer tutte le istruzioni per una cura ineccepibile delle guance, probabilmente ti dirà di lavare la zona con soluzione salina diverse volte al giorno finché la ferita non sarà guarita.
    • A volte alcuni studi forniscono anche la soluzione disinfettante; se questo non è il tuo caso, puoi preparare una miscela con un cucchiaino di sale e 250 ml di acqua distillata.
    • Applica la soluzione con un batuffolo di cotone sterile. Tampona la zona circostante il gioiello con grande cura e attenzione e cerca di pulire anche sotto la testa del gioiello.
    • Evita di giocare con il piercing mentre la ferita sta guarendo. Potresti trasferire i germi presenti sulle mani e causare un'infezione. Inoltre, potresti spostare il gioiello dalla sua posizione originale creando ancora più irritazione.
  6. Lascia il piercing in posizione per 1-3 mesi. Questo è, generalmente, l'arco di tempo necessario per guarire, trascorso il quale potrai cambiare il gioiello in sicurezza. Se togli il gioiello provvisorio troppo presto, i fori sulle guance si chiuderanno di nuovo. Aspetta almeno un mese (meglio tre) per dare tutto il tempo necessario alle guance di rimarginarsi.
    • Non appena togli i gioielli la pelle comincia a guarire; finché questo processo è in corso avrai dei buchi. Una volta che la cicatrizzazione sarà completata resteranno due piccole fossette.
    • Durante questo periodo, fai molta attenzione al tipo di gioielli che indossi nei tuoi fori alle guance. Alcune persone sono allergiche a determinati materiali, soprattutto quelli più economici.
    • Nota: i piercing sono una soluzione semi-definitiva! Le tue nuove "fossette" rimarranno sulle guance per sempre, a prescindere dall'espressione del viso.

Con gli Esercizi

  1. Arriccia le labbra e risucchia le guance all'interno. Per iniziare a esercitare i muscoli delle guance, assumi un'espressione come se stessi mangiando un limone o qualcosa di incredibilmente aspro. Le labbra dovrebbero corrucciarsi e le guance rientrare all'interno. I denti non dovrebbero essere serrati fra loro, dato che questo impedirebbe il "risucchio" delle guance, ma le labbra devono essere chiuse.
    • Nota: questo è un metodo popolare. In altre parole non c'è alcuna prova medico-scientifica che lo supporti, ma solo degli aneddoti vaghi e non verificabili. Quindi non c'è garanzia che funzioni.
    • Le guance dovrebbero leggermente affossarsi all'interno in maniera naturale e la parte più profonda dovrebbe trovarsi fra le due arcate dentali.
    • Cerca di mangiare o bere qualcosa di aspro se fai fatica a capire quale deve essere la giusta espressione facciale. La tua reazione naturale sarà esattamente l'esercizio che devi mettere in pratica.
  2. Mantieni premute le fossette. Individua le zone in cui vorresti che queste fossero presenti e tienile premute, delicatamente, con gli indici. Mantieni questa posizione mentre ti prepari a muovere la bocca.
    • Puoi anche premere la zona con il pollice o con l'estremità arrotondata di una matita, se credi sia più semplice.
  3. Sorridi e riposiziona le dita, se necessario. Cambia gradualmente l'espressione portandola a un largo sorriso senza rilasciare la pressione delle dita sulle guance. Il sorriso deve essere ampio e a bocca aperta, dato che le fossette naturali compaiono proprio durante questa espressione. Le dita, a questo punto, dovrebbero essere agli angoli del sorriso, proprio dove dovrebbero esserci le fossette.
    • Controlla il tuo aspetto allo specchio. Se hai l'impressione che le dita non siano nei punti giusti, dovrai farle scorrere lungo le guance per trovare la posizione corretta.
    • Comprimi la zona con decisione grazie alle dita o alle matite. Se desideri delle fossette momentanee, rilascia la pressione immediatamente e fai una fotografia. Sappi che spariranno non appena rilasserai il viso.
  4. Conserva la pressione per almeno mezz'ora. Per "allenare" le guance ad avere le fossette, devi mantenere la pressione per almeno 30 minuti.
    • Maggiore è il tempo in cui schiacci le guance e più evidenti saranno le fossette (e dureranno di più).
    • Nel passato furono costruiti dei dispositivi meccanici per mantenere la pressione in questi punti del viso. Si trattava di marchingegni la cui efficacia non è mai stata provata, ma alcune persone sono pronte a giurare che funzionavano. L'esercizio con le dita mima l'azione di tali macchine.
  5. Ripeti ogni giorno. Continua ad "allenarti" per 30 minuti quotidianamente per molte settimane. Se dopo un mese non hai creato delle fossette definitive, devi rinunciare. Dato che questo metodo non è scientificamente provato ma è solo una diceria, è probabile che tu non abbia successo oppure che non sia semplicemente la soluzione per te.

Consigli

  • Anche se le fossette sono carine, dovresti essere semplicemente te stesso.
  • Puoi anche prendere un piccolo tappo di bottiglia e risucchiarlo nella guancia, ma sarebbe una fossetta falsa.
  • Potresti valutare la chirurgia estetica. Anche se non si tratta di un metodo naturale, può essere la soluzione più efficace.

Avvertenze

  • Il piercing alle fossette può provocare danni inattesi e, nel lungo termine, ai muscoli delle guance. Inoltre una cura non appropriata del piercing può portare a gravi infezioni. Usa questo metodo solo se sei conscio delle potenziali conseguenze.

Cose che ti Serviranno

  • Specchio
  • Matita
  • Soluzione antibatterica
  • Soluzione salina
  • Matita per occhi di colore marrone scuro
  • Sfumino
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.