Come Scrivere un Breve Romanzo

Vuoi scrivere un romanzo in poco tempo? Ci vuole troppo tempo, non è vero? Con questa guida, è possibile scrivere un romanzo davvero interessante per denaro o per divertimento.

Scrivere il Tuo Romanzo

  1. Scegli il genere. Crimine, Orrore, Sentimentale,... tu decidi. Se ancora non hai deciso, inizia a scrivere.
  2. Crea il cast. Pensa a uno fino a tre personaggi che sono interessanti. Scrivi un’analisi (con l'aspetto, la personalità e la storia di ogni personaggio). Dovrebbero esserti familiare come un amico, un fratello, una sorella, tua madre o tuo padre. Una volta fatto questo, i tuoi personaggi dovrebbero parlare da soli e addirittura potrebbero sorprenderti con quello che dicono. Quando questo succede, sai che i tuoi personaggi sono interessanti.
  3. Pianifica il tuo romanzo su un libretto per appunti o sul computer. Uno schema dei luoghi (dove accadono eventi) può essere dettagliato come desideri. Qualche eccezione è ammessa, purché dia la sensazione di una maggiore organicità del testo, ma attenzione a non andare troppo lontano. Non puoi avere un personaggio che cerca di risolvere un omicidio, quindi decide di gironzolare per le fiere dei cartoni animati con gli amici, per poi tornare indietro e riprendere dove si è interrotto.
  4. Scegli un luogo e un periodo per lo scenario (esempio New York 1929). Rendilo interessante e attraente quanto più puoi!
  5. Sviluppa la trama. Pensa a una trama davvero buona per i personaggi coinvolti. Questo può essere fatto con il genere 'pesce fuor d'acqua', dove il personaggio si trova improvvisamente in una situazione di cui non conosce nulla (vale a dire: Castaway). O forse succede qualcosa a lui o a una persona vicina ed è coinvolto. Tuttavia sii consapevole delle cose scontate. Se il lettore sa cosa sta per accadere prima di leggere, faresti meglio a scrivere equazioni sulla carta igienica di un ristorante famoso.
    • Ricorda, non andare sopra le righe con la trama! Bisogna davvero saperlo fare.
    • Ci sono parti in una storia: introduzione/esposizione, conflitto, crescendo ed epilogo.
      • L’introduzione/esposizione non dovrebbe essere molto lunga; giusto quanto necessario per introdurre i personaggi e descrivere la situazione. (Scrooge è un imbecille; poi il suo amico torna come un fantasma per fargli sapere che lo visiterà spesso).
      • Il conflitto è quindi ciò che il personaggio deve affrontare e risolvere. (I fantasmi si presentano e tormentano Scrooge).
      • Tutto questo conduce al crescendo della storia dove le situazioni raggiungono un punto di svolta. (Scrooge vede la sua morte e cambia atteggiamento).
      • L’epilogo lega le diverse parti e crea la storia. (Scrooge parla con Cratchet e decide di cambiare vita).
  6. Scrivi. Ricorda che un libro deve avere almeno una pagina, ma qualcuna in più sarebbe preferibile. Ricorda, non hai una scadenza, così prenditela con comodo! Se hai necessità, leggi How to Write a Novel.
  7. Continua a scrivere e poi, una volta finito, metti via per una settimana, e anche un mese. Tornaci su e poi riscrivi, riscrivi e poi riscrivi qualcosa di più. Riuscire alla prima stesura è eccezionale, quasi impossibile. Gran parte della magia della prosa è legata alla riscrittura.
  8. Una volta che hai modificato e concluso il tuo romanzo, trova un editore per mostrarglielo.
    • Considera un editore per il tuo romanzo. Molti di loro hanno compendi o antologie che possono essere di grande aiuto.

Consigli

  • Datti un limite per quante pagine scrivere in un giorno. (Una pagina, una e mezza, ecc.). Questo ti aiuterà a gestire il tuo lavoro e il tuo tempo.
  • Ricerca editori che potrebbero essere interessati al tuo lavoro. Esamina attentamente le loro pagine e persino appendile al muro per trarre ispirazione. La maggior parte non accetterà mai storie violente, ma probabilmente non rifiuteranno la tua storia solo perché contiene violenza. C’è un mercato per le storie.
  • Per avere idee per le storie, siediti con il giornale, leggi riviste, ascolta in giro, rileggi il tuo diario, fai una passeggiata e guarda le notizie.
  • Se scrivi una parte del tuo romanzo ogni notte per almeno un'ora, sarà abbastanza per procedere e fare il tuo lavoro. Concentrati per ottenere questo risultato; dopo un po’ di giorni, avrai un romanzo.
  • Non avere timore di lasciare il lavoro per un giorno. Questo davvero può sollecitare la tua creatività.
  • Riduci o evita parole come: è, era, ha, aveva, essere, stato, è stato, era stato, sarebbe stato e simili. Questo aggiungerà un po’ di azione alle frasi e le renderà meno stantie.
  • Fai del tuo meglio per non fare modifiche mentre scrivi. Potresti restare inchiodato con frasi e paragrafi e alla fine perdere la fiducia nella tua capacità di scrivere. Scrivi qualche pagina prima di rileggere; proprio come qualcun altro ha detto, usa l'aratro e preoccupati di sistemare più tardi.
  • Alcuni editori basano loro categorie sui conteggi. Una storia per un certo numero di parole. Idem per una novella e così via. I romanzi hanno almeno 35.000 parole e le opere di più. La maggior parte dei programmi di scrittura può darti il 'conteggio' delle parole, o è possibile stimare le parole in base al numero di pagine e alla media per pagina.
  • Scrivere è ingannare la mente a pensare di essere presenti, così devi rendere il testo percepibile attraverso i "sensi", o, in altre parole, dare ai lettori il senso della vicenda attraverso: l’olfatto, il tatto, il gusto, la vista, il suono e l’impressione.
  • Prenditi del tempo per fare le modifiche dopo aver finito. Risparmierà la tua pazienza con un editore più tardi.
  • Potrebbe essere consigliabile provare il metodo del fiocco/palla di neve – cioè scrivere l’intelaiatura della storia, abbellendola e migliorandola via via che si procede. Potrebbe essere necessario ripetere il processo più volte, ma ne vale davvero la pena quando le pagine sono molte!
  • Considera Nanowrimo (National Novel Writing Month) – il progetto su Internet per la scrittura creativa - come opzione per indurti a scrivere.
  • Possibilmente non mostrare la tua storia ad amici e parenti. Potrebbero non voler ferire i tuoi sentimenti se sono piuttosto contrari ai passaggi o sapere troppo della storia per poterla valutare. Inoltre, tendono a volere la tua storia 'sicura' o 'carina'. Piuttosto, unisciti a un gruppo di scrittori severi e franchi; è l'unico modo per migliorare. Impara a prendere, accettare e utilizzare tutti i consigli e le critiche che puoi ricevere.
  • Se stai scrivendo un romanzo, o qualcosa che ne ha il ritmo, devi --assolutamente devi – rappresentare il tuo personaggio in una situazione disperata all'interno delle pagine. Niente uccide un romanzo o una storia se non rappresenti subito una situazione di conflitto. Leggi Dean Koontz per renderti conto in pieno di questo. (Tick Tock, Strangers, Lightning and Phantoms sono esempi).
  • Per cominciare, inizia a scrivere nel tuo elaboratore di testi "questo è un romanzo (orrore, sentimentale, ecc) ". Continua ogni volta ad aggiungere altri dettagli e trame.
  • Guardati dalle frasi fatte: morto come un chiodo, spaventato a morte, fuori dalla finestra, rigidi come chiodi e simili. Ti fanno apparire un dilettante. Tuttavia, se sei in un punto critico, usale e riscrivile più tardi.
  • Per i nomi dei personaggi, usa un libro per i nomi dei bambini.
  • Un altro modo di usare nomi è quello di sapere che cosa significano e associarli ai personaggi.
  • Pensa al target di riferimento e usa espressioni adatte per loro in coerenza con l’impostazione del romanzo. Non concentrarti sull'uso di parole "migliori" nel tuo primo progetto. Quando revisioni il lavoro e fai le modifiche, tieni a disposizione un thesaurus, ma usa parole che si adattano al tono della tua storia; assicurati di non andare troppo sul formale.

Avvertenze

  • Non ossessionarti per i commenti di un editore se il tuo lavoro è respinto. Considera i commenti con serietà e usali per migliorare il tuo lavoro. Alcuni editori possono essere scortesi - se hai ricevuto una lettera sgradevole, chiediti se vuoi seriamente lavorare con quella casa editrice.
  • Scrivere un romanzo richiede tempo, quindi preparati a lavorarci su per un po'.

Cose che ti Serviranno

  • Un blocchetto per appunti con penne e matite.
  • Un computer o una macchina da scrivere. (opzionale)
  • Una macchina fotografica per la fotografia (questo potrebbe aiutarti a ottenere qualche ispirazione).
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.