Come Tenere a Bada un Raffreddore

Ogni inverno, arriva la stagione del raffreddore e dell’influenza, e si sente di aver vinto una malattia alla lotteria. Tuttavia, ci sono molte cose che puoi fare per ridurre le probabilità di prendere un brutto virus. Una volta che senti i primi sintomi del raffreddore, prendi le misure necessarie per tenerlo a bada.

Prevenire un Raffreddore Durante la Stagione Fredda

  1. Evita di entrare in contatto con superfici pubbliche. Questo include i mezzi di trasporto, l’ufficio o i bagni pubblici. Se non puoi pulire la superficie pubblica con una salvietta disinfettante prima di usarla, stai lontano da essa.
  2. Lavati le mani il più spesso possibile. Proteggerai te stesso e gli altri. Lavatele sfregandole vigorosamente con l’acqua tiepida e il sapone per trenta secondi.
  3. Non toccarti il viso. Abituati a tenere le mani lontano da occhi, naso, bocca e cute. Il rischio maggiore di beccarsi un raffreddore è dato dal toccare superfici pubbliche e poi depositare i germi sul viso sfiorandolo.
  4. Usa un fazzoletto di carta pulito per evitare di toccare le superfici dopo essere andato al bagno. Dopo esserti lavato bene, usa un fazzoletto di carta per chiudere i rubinetti e aprire la porta. Getta il fazzoletto in un cestino che non richieda di aprirlo manualmente.
  5. Usa il disinfettante quando la stagione dei raffreddori e dell’influenza è al culmine. Potresti aver sentito dire in giro che usare spesso questi prodotti è nocivo ma sono la scelta migliore tra un lavaggio delle mani e un altro. Usali frequentemente in inverno dopo aver usato computer, telefoni, corrimano o scrivanie aziendali.
  6. Cerca di dormire abbastanza. Tenere a bada lo stress e dormire sufficientemente è quello che ci vuole per rafforzare le tue difese immunitarie. Se lasci che il lavoro e lo stress ti impediscano di dormire bene, diventerà quasi impossibile evitare il raffreddore.
  7. Aumenta le tue difese immunitarie facendo venti minuti al giorno di esercizio fisico. Le palestre sono piene di germi del raffreddore e dell’influenza, quindi assicurati di pulire gli attrezzi prima di usarli oppure allenati a casa.br>
  8. Ingerisci vitamina C, echinacea e aglio crudo per mantenere forti le tue difese naturali. Puoi comprare questi prodotti sotto forma di pastiglie, se non ti piace bere il tè o mangiare l'aglio crudo. Tuttavia, le fonti migliori sono sempre quelle che si possono includere direttamente nella propria dieta.

Tenere a Bada un Raffreddore dopo che sono Apparsi i Primi Sintomi

  1. Prendi compresse di zinco. Diversi studi hanno stabilito che una volta che si presentano i primi sintomi di un raffreddore, l’assunzione di compresse di zinco gluconato ogni due o tre ore durante le prime 48 ore è la soluzione migliore. In questo modo dovresti riuscire a guarire in metà del tempo che avresti altrimenti impiegato.
  2. Riposati. Cerca di dormire per due ore in più rispetto al solito e fai un pisolino extra durante il giorno. Il tuo corpo avrà bisogno di più tempo per riposare, quindi cerca di tenerti libero, se ti accorgi che ti stai ammalando.
  3. Bevi tè con lo zenzero, limone, miele, goldenseal ed echinacea. Le tisane sono ottime per aumentare l'assunzione di liquidi e aiutare il corpo a combattere il raffreddore. Le bustine di tè contro il raffreddore e l’influenza che vengono vendute in farmacia potrebbero anche darti uno stimolo psicologico, perché ti fanno sentire come se stessi combattendo attivamente il raffreddore.
  4. Evita del tutto gli alcolici. Anche se un bicchiere di grog è ritenuto da molti la cura definitiva per un raffreddore, il tuo corpo dovrà lavorare di più per riuscire a smaltire l’alcol.
  5. Bevi una zuppa di verdure, pollo e altro cibo ricco di sostanze nutritive. Elimina lo zucchero, i carboidrati e le carni grasse. Invece, bevi una zuppa di lenticchie, mangia insalate di frutta, bruschette su pane integrale tostato, manzo e aglio soffritto con riso e pollo.
    • La frutta, come arance e frutti di bosco, è ottima come fonte di vitamina C. È meglio per il tuo corpo ottenere la vitamina C dal cibo piuttosto che da un integratore. Anche broccoli, cavoli e spinaci sono ottimi per fornirti la vitamina C che ti serve.
  6. Fai venti minuti di esercizi cardiovascolari al giorno salvo che tu non abbia la febbre, l’esercizio fisico può dare una buona spinta al tuo organismo. Cerca di allenarti all’aperto al sole se possibile. Anche la vitamina E che deriva dal contatto del sole con la pelle aiuta il sistema immunitario.
    • Se tu non puoi uscire alla luce del sole, compra una lampada solare. Mettila vicino alla scrivania e accendila per 45 minuti ogni giorno quando ti senti malato.
    • Evita di allenarti troppo mentre sei malato. Potresti ottenere l’effetto opposto a quello desiderato. Cerca di andarci piano per almeno 20 minuti per ottenere i migliori risultati.
  7. Mangia curry piccante per cena. Uno degli ingredienti principali del curry dovrebbe essere il fieno greco. Questa spezia indiana usata comunemente è stata studiata per alleviare i sintomi di raffreddore e influenza.
    • Studi clinici suggeriscono di mettere mezzo cucchiaino di semi di fieno greco nel curry due volte a settimana.

Cose che ti Serviranno

  • Sapone
  • Acqua calda
  • Disinfettante
  • Fazzoletti di carta
  • Vitamina C
  • Echinacea
  • Aglio crudo
  • Compresse di zinco
  • Tè alle erbe/acqua
  • Proteine magre
  • Verdure
  • Frutta
  • Lampada abbronzante
  • Semi di fieno greco/curry
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.