Come Scoprire Discretamente se Qualcuno che Conosci è Gay

Se vuoi scoprire in modo discreto se una persona che conosci è gay, allora devi essere molto attento per tutto questo delicato processo. Per scoprirlo, devi osservare questa persona e sapere cosa non devi fare. Potresti scoprire qualche indizio sulla sua presunta omosessualità, ma in fin dei conti non potrai mai esserne sicuro fino a quando questa persona non si confiderà con te. Se vuoi essere discreto e scoprire se una persona che fa parte della tua vita è gay, segui questi consigli.

Sapere Cosa Non Fare

  1. Non chiedere in giro se quella persona è gay. È la cosa peggiore che puoi fare se invece vuoi scoprirlo in modo discreto. Se qualcuno è gay ma non dichiarato, ci sarà una ragione, e l’ultima cosa che vorrà è che tu vada in giro a chiedere a chiunque se lui è gay.
    • Se la persona non lo ha dichiarato, la gente non lo sa. E se qualcuno lo sapesse, non verrebbe di certo a dirtelo. Quindi se chiedi a chiunque se quella persona è gay, gli stai complicando la vita, che lo sia oppure no.
    • Se è gay, non vuole che qualcuno lo sospetti per il momento. E se non lo è, in pratica stai spargendo la voce che invece lo "sia" senza un valido motivo.
    • In più, se questa persona scopre che chiedi in giro di lei, non si aprirà mai con te.
  2. Non fissarti sul suo stile. Un mito ridicolo da sfatare è capire se una persona è gay o meno in base a come si veste. Se indossa abiti aderenti, colori vivaci o stampe originali allora è sicuramente gay, giusto? Sbagliato. Se fosse gay, ma non dichiarato, non cercherebbe di vestirsi in modo meno vistoso? Tutti possono indossare abiti aderenti o colori vivaci – e non per questo essere omosessuali.
    • Inoltre, ci sono parecchi "metrosexual" o donne sportive in giro. Come si veste la gente "non" indica il loro orientamento sessuale. Non perdere tempo per capire cosa significa se la tua amica cambia il suo modo di vestire o il tuo amico indossa all’improvviso pantaloni più aderenti.
  3. Non analizzare il suo modo di parlare. È un altro mito ridicolo da sfatare. Non perdere tempo per vedere se trascina le parole, o quali espressioni o intonazioni usa quando parla. Puoi passare anni ad analizzare il modo di parlare di una persona senza arrivare da nessuna parte, quindi non perdere tempo.
  4. Non perdere tempo sui gusti musicali o televisivi di questa persona. Puoi ipotizzare quanto vuoi che il tuo amico sia gay perché gli piace Madonna e Glee, ma stai perdendo tempo. Ci sono omosessuali ovunque e non devono avere per forza dei gusti "favolosi". In effetti, se qualcuno lo tiene ancora segreto, probabilmente cerca di adeguarsi alla massa e non parlare di gusti musicali o serie tv che potrebbero insospettire la gente.
    • Pensare che ci sia una correlazione fra i gusti musicali e l’orientamento sessuale è ridicolo. Non perdere tempo con queste cose.

Osservare la Persona

  1. Vedi come reagisce quando si tocca l’argomento omosessualità. È un argomento delicato. Non c’è una reazione prestabilita che si può avere quando si parla di queste cose. Ma esistono dei segnali che puoi interpretare:
    • Se questa persona si batte molto per i diritti gay, ne parla spesso e sottolinea il suo supporto per i gay, e hai altre ragioni per sospettare che sia omosessuale, allora può darsi che lo sia davvero. Ad ogni modo, chi non riesce a dichiararsi non lo farebbe.
    • Se la persona è omofobica e si scaglia contro i gay ad ogni occasione, c’è la possibilità che sia davvero gay, o che non lo sappia nemmeno lui e l’idea di dichiararsi tale lo metta talmente a disagio da provocare questa reazione.
      • È una possibilità, non c’è un modo sicuro che possa garantirti se una persona è gay.
  2. Vedi come reagisce al sesso opposto. Di nuovo, non c’è una reazione unica che può confermarti che sia gay. Un omosessuale potrebbe avere un milione di fidanzate come potrebbe essere sempre solo.
    • Se si tratta di un ragazzo e non lo hai mai visto con una ragazza, parlare con le ragazze o anche interessarsi a loro, allora c’è una concreta possibilità che sia gay. Ma potrebbe anche essere molto timido. Se sei a scuola e lui non ha mai avuto una ragazza, ci sono meno probabilità che sia gay rispetto ad un quarantenne che non hai mai visto con una donna.
    • Può anche darsi che questa persona esca sempre con qualcuno del sesso opposto. Un ragazzo può stare con una donna per molto tempo prima di ammettere la sua omosessualità.
    • Quando siete fuori, osservalo per vedere se flirta con persone dello stesso sesso. Non fissarlo e non farti notare. Potrebbe anche essere una persona molto amichevole.
  3. Osserva i suoi amici. Anche se una persona gay può avere gran parte degli amici etero, è più probabile che frequenti altri omosessuali. Se esce con persone dichiaratamente gay, allora probabilmente loro lo sanno, ma non il resto del mondo. Se frequenta parecchi locali gay con loro, "solo per divertirsi", allora quasi sicuramente è gay.
    • Potrebbe anche uscire con delle persone che non hanno ancora fatto coming out.
    • Se questa persona esce spesso con solo una persona del sesso opposto, dichiaratamente gay, è spesso a casa sua e sembra flirtare con lei, allora potrebbe essere gay. Ma anche no – gli omosessuali possono essere amici degli etero, giusto?
  4. Controlla il suo profilo Facebook. Anche se non ha fatto outing, non renderà evidente il suo orientamento su Facebook, ma puoi sempre spulciare il suo profilo alla ricerca di indizi. Anche se non ti porterà lontano.
    • Controlla quanti amici gay ha, e se si tengono in contatto con lui. Di nuovo, non significa che sia gay, ma anche facebook ha modo di sapere se sei gay nel momento in cui hai più amici gay della media.
    • Osserva i suoi post. Posta sempre qualcosa sui diritto dei gay? Potrebbe significare che è una causa a cui tiene, o che è più a suo agio con il suo orientamento sessuale su Facebook.
  5. Chiedi con discrezione ai tuoi amici gay se sanno qualcosa. Se hai un’ottima ragione per voler sapere se quella persona è gay, chiedilo ai tuoi amici omosessuali, se ne hai. Potrebbero essere una risorsa importante per due ragioni. Uno, potrebbero aver sentito qualcosa su questa persona da altra gente gay, oppure averla incontrata a certi eventi. O due, potrebbero capire con più facilità se quella persona è gay.
    • Dovresti chiederlo a loro solo se conoscono questa persona meglio di te. Altrimenti, la tua discrezione salterà e la persona interessata lo verrà a sapere.

Chiedi

  1. Assicurati di chiederlo per la ragione giusta. Ci sono molte valide ragioni per cui potresti voler sapere se qualcuno che conosci è gay, come ce ne sono molte che non lo sono affatto. Se vuoi scoprirlo, allora dovrebbe essere perché hai confidenza con questa persona e vuoi dimostrarle il tuo supporto e fargli sapere che potrà sempre contare su di te.
    • Se non hai confidenza con questa persona e sei solo curioso, allora lascia perdere.
    • Se ti stai chiedendo se la persona con cui esce una tua amica è gay, meglio lasciar perdere. Non sono affari tuoi, a meno che tu non abbia delle valide ragioni per pensare che sia gay e sei preoccupata per la tua amica.
    • Se vuoi davvero bene a questa persona, e la consideri un amico, puoi chiederglielo se ci tieni a saperlo. Ma ricorda che potrebbe non essere pronto per ammetterlo – e non avrebbe nulla a che vedere con te.
  2. Chiedi. Se vuoi davvero saperlo, trova un modo per stare da solo con questa persona, digli che gli vuoi bene comunque e poi chiedi se è gay, dicendo che vuoi saperlo solo per supportarlo e vuoi che sia onesto con te.
    • Ricordati che il più delle volte non funzionerà. Questa persona avrà delle valide ragioni per non dirti se è gay, e non puoi obbligare qualcuno a uscire allo scoperto.
    • Se la persona ammette di essere gay e ha bisogno di aiuto per il suo outing, allora ripetigli quanto ci tieni a lui e che ci sei se ha bisogno di te. Se sei il primo con cui ha ammesso il suo orientamento sessuale, allora hai fatto un grande passo e devi essere pronto a stargli accanto.

Consigli

  • Non chiedere mai se è gay. Aspetta che si fidi di te e lo scoprirai.
  • Più sei amico di questa persona, più cose saprai sul suo conto.
  • Se sospetti che qualcuno sia gay, allora anche altri avranno lo stesso sospetto. Spesso ci si confronta al riguardo. Osservali per vedere cosa fanno. Puoi anche chiedere la loro opinione.

Avvertenze

  • Se la persona che conosci è davvero gay, allora è importante essere discreti e non chiedere a tutti i tuoi conoscenti se ne sono al corrente. Non rendere la vita di quella persona più difficile di quanto non lo sia già.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.