Come Rimuovere la Pellicola Oscurante dai Vetri di un'Auto

Tutte le pellicole oscuranti per auto, prima o poi, vanno sostituite. Con il tempo possono manifestarsi infatti due sintomi molto temuti, lo scolorimento, dal colore nero ad una tonalità violacea, o la formazione di fastidiose bolle d'aria. Il cambio di tono è causato dai coloranti non metallici presenti nella pellicola che si deteriorano con il passare del tempo. Invece, la formazione di bolle d'aria, indica che l'adesivo utilizzato per fissare la pellicola al vetro si sta deteriorando. Da quando apparirà la prima bolla, ne seguiranno molte altre e, se proverai a rimuoverle semplicemente tirando, non farai che creare un pasticcio appiccicoso, che richiederà ore per essere sistemato. Leggi questo articolo per imparare a rimuovere la pellicola oscurante dei vetri dell'auto nel modo corretto.

Sole ed ammoniaca

  1. Ritaglia due sacchi neri dell'immondizia dandogli la forma dei vetri. Bagna l'esterno dei vetri dell'auto con dell'acqua e sapone e coprili con i fogli di plastica. Stendili con cura, così che vi aderiscano perfettamente.
  2. Proteggi con un telo cerato tutte le superfici interne dell'auto poste vicino al vetro che stai trattando: altoparlanti, luci, superfici in tessuto. Indossa una maschera protettiva e spruzza dell'ammoniaca su tutta la superficie della pellicola. I vapori dell'ammoniaca sono nocivi, ed il corpo di ogni individuo, quando vi viene esposto, reagisce in modo diverso.
  3. Quando la pellicola sarà completamente bagnata dall'ammoniaca, coprila con degli altri sacchi della spazzatura scuri. In questo modo, il calore del sole verrà assorbito dai sacchi neri della spazzatura ed insieme all'ammoniaca farà scioglierà l'adesivo della pellicola, che potrà essere poi rimossa facilmente.
  4. Togli la pellicola. Usa le unghie o una lametta da barba e inizia a staccare la pellicola da un angolo, cercando di rimuoverla in un unico pezzo. Fai attenzione a non interrompere le resistenze del lunotto termico. Nel frattempo continua a bagnare la pellicola con l'ammoniaca ed utilizza la lametta da barba per rimuovere tutti i residui di pellicola che non si staccano.
  5. Elimina gli eventuali residui di colla strofinando con della lana d'acciaio, molto fine, imbevuta di ammoniaca. Al termine pulisci tutta la superficie trattata con della carta assorbente, prima che si asciughi. Ora elimina i sacchi della spazzatura esterni e pulisci a fondo i vetri con un detergente apposito.

Vapore

  1. Acquista un pulitore a vapore, lo puoi trovare in commercio ad un prezzo tra i 20 e i 30 euro e ti farà risparmiare molto tempo.
  2. Riempilo d'acqua, accendilo ed inizia a trattare l'intera superficie della pellicola.
  3. Dopo un po', la colla della pellicola si ammorbidirà e la potrai rimuovere come se fosse un cellophane.
  4. Dopo aver rimosso la pellicola, elimina ogni residuo di adesivo utilizzando un prodotto apposito.

Sapone e carta di giornale

  1. Bagna il vetro da trattare utilizzando una spugna e dell'acqua insaponata, poi ricopri tutta la superficie con dei fogli di giornale. Lascia agire per circa un'ora e mantieni la carta umida, continuando a bagnarla ogni 20 minuti.
  2. Con una lametta da barba, o con una spatola affilata, stacca la pellicola oscurante dal vetro. Se dovessi incontrare delle difficoltà, applica nuovamente dell'acqua e sapone e attendi mezz'ora prima di riprovare a rimuovere la pellicola.
  3. Questo metodo è molto semplice ed efficace, semplicemente passando la lametta da barba sulla pellicola infatti, riuscirai a rimuoverla in pochi minuti senza sforzi.

Usa il calore

  1. Inizia a scaldare un'area di qualche centimetro, vicino ad un angolo della pellicola, finché non sarai in grado di sollevarla utilizzando le unghie.
  2. Rimuovi la pellicola continuando a scaldarla, prima di sollevarla, per ammorbidirne la colla. Cerca di staccarla con delicatezza, senza usare troppa forza, per evitare di romperla o, peggio, di lasciarne sul vetro lo strato colloso.
  3. Rimuovi i residui di colla utilizzando un asciugamano. Cerca di tamponare la colla con l'asciugamano, perché si attacchi al tessuto, evitando di strofinare. Utilizza il vapore per aiutare la colla a rimanere morbida.
  4. Dopo aver rimosso la pellicola, ed i residui di colla, pulisci a fondo il vetro utilizzando un prodotto apposito.

Inumidire e raschiare

  1. Pratica una piccola incisione nella pellicola con una lametta da barba, per creare una tasca da cui poi inizierai a rimuovere la pellicola.
  2. Inizia a staccare la pellicola, non riuscirai a toglierla in un unico movimento, molto probabilmente inizierà a frantumarsi in più pezzi.
  3. Spruzza la parte adesiva con dell'acqua insaponata.
  4. Rimuovi lo strato adesivo utilizzando una lametta da barba. Assicurati di rimuoverlo completamente.
  5. Una volta terminato, pulisci il vetro a fondo, con un detergente apposito.

Consigli

  • Se per rimuovere la pellicola dai vetri utilizzi una lametta da barba, sappi che perderà velocemente l'affilatura, quindi per terminare il lavoro te ne serviranno sicuramente più di un paio.
  • Prova ad utilizzare una lampada termica (con una potenza di circa 500W). Tienila ad una distanza di circa 30 cm dal vetro ed assicurati che la pellicola sia bagnata di ammoniaca e coperta con un foglio di plastica. Scaldala per circa 30-45 minuti e cerca di rimuovere la pellicola oscurante in un solo pezzo, evitando che si rompa. I residui di colla sul vetro, possono essere rimossi utilizzando una lametta da barba, che non sia al carbonio, bagnandola con acqua e sapone.
  • Quando vuoi rimuovere la pellicola vicino alle resistenze del lunotto termico, usa del nastro adesivo per sollevarla, anziché raschiarla con una lametta da barba. Elimina gli eventuali residui di colla utilizzando dell'ammoniaca o un prodotto per pulire i vetri.

Avvertenze

  • Pulendo i vetri, non avvicinarti troppo alle resistenze dello sbrinatore, sono molto delicate , se dovessi rimuoverle dal vetro, smetterebbero di funzionare.
  • Nel caso in cui danneggiassi le resistenze del lunotto termico, o l'antenna della radio (in alcune vetture è stampata sul lunotto o sul parabrezza), potrai ricostruirle utilizzando della vernice che conduca l'elettricità, si tratta di un procedimento difficile, ma non impossibile.

Cose che ti Serviranno

  • Sacchetti della spazzatura
  • Ammoniaca pura
  • Spugna in lana d'acciaio molto fine
  • Lametta o coltello molto affilato
  • Prodotto per pulire i vetri
  • Pulitore a vapore o asciugacapelli
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.