Come Coltivare delle Talee di Rosa

Passeggiare nel vivaio locale lungo file e file di rose meravigliose è una festa per gli occhi e una gioia per l'animo... finché non trovi il coraggio di guardare i prezzi. All'immagine idilliaca del tuo giardino in fiore si sovrappone quella più spaventosa del tuo conto in banca. Non scoraggiarti. Puoi avere la tua pianta di rose gratuitamente. Se hai pazienza di aspettare che cresca, puoi riempire quello spazio vuoto nel tuo giardino utilizzando degli steli recisi dalle piante di rose che già possiedi. Leggi di seguito come fare.

Passaggi

  1. Prepara il vaso o la zona nel tuo giardino dove hai deciso di piantare la talea. Se utilizzi un vaso, riempine metà di terriccio e inumidiscilo con acqua. Se pianti nel terreno, scava una buca, riempila di terriccio (per un maggior apporto di nutrienti) e bagna.
  2. Taglia dalla pianta di rose la talea da cui si svilupperà la nuova pianta. Può essere un ramo intero o anche solo uno stelo.
    • Con un coltello raschia i primi 4-5 cm della parte esterna dello stelo reciso, in modo da permettere all'ormone radicante di penetrare nello stelo.
  3. Bagna la zona appena raschiata e immergila nell'ormone radicante. Scrolla per rimuovere il liquido in eccesso.
  4. Pianta immediatamente la tua talea. Se tutto va bene, dovrebbe radicare nell'arco di una settimana!

Consigli

  • Mantieni sempre il terreno umido.
  • Questa tecnica può essere utilizzata anche per gli alberi!
  • Non tutte le talee riescono a radicare. Nonostante il tuo impegno, qualche volta capita che muoiano. Abbine cura e vedrai i risultati.
  • Non tagliare la tua talea finché non sei pronto a piantarla. Lo stelo reciso si secca rapidamente all'aria.

Cose che ti Serviranno

  • Forbici per potare
  • Un coltello affilato
  • Vaso
  • Terriccio
  • Paletta
  • Uno stelo di rosa, qualsiasi lunghezza
  • Ormone radicante (facilmente reperibile nei vivai).
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.