Come Giocare a Blackjack

Il Blackjack è un semplice gioco di carte, viene spesso usato come gioco d'azzardo, principalmente dettato dalla fortuna e dal caso, ma è anche un gioco di strategia. Qui troverai una piccola guida.

Passaggi

  1. Comprendi le "regole della casa". Le troverai, solitamente, scritte sul tavolo da Blackjack. Il croupier è obbligato a fare HIT (rilanciare/chiedere un’altra carta) fino a raggiungere un punteggio di 17 o superiore. Alcuni casinò richiedono di fare HIT sul 17 “morbido” (ovvero in una mano che comprende un ASSO) o stare (Stand) su tutti i 17.
  2. Impara il valore delle carte:
    • Numero della carta: Il numero rappresenta il valore della carta.
    • Le carte con le figure (fante, regina e re) valgono 10.
    • Asso: Può avere valore di 1 oppure di 11. In base alla scelta del giocatore.
  3. Svolgimento del gioco: Il più grande vantaggio del casinò è che il giocatore deve giocare per primo. Se un giocatore "sballa" (va oltre il 21), risulta perdente e il banco incasserà la puntata. Se superi di nuovo il 21 e fai "bust" sulla stessa mano, perdi ancora. Il mazziere è l'ultimo giocatore della mano.
    • Hit: "Chiami" una carta aggiuntiva. Il giocatore può fare Hit (estrarre una carta) tutte le volte che lo desidera.
    • Stand: "Stai" con le carte che hai in mano.
    • Insurance: Quando il banco si serve un asso come carta scoperta, vi è la possibilità che faccia Black Jack con la seconda carta, quindi i giocatori possono ricorrere all'Assicurazione
    • Double Down: Raddoppi la puntata originale e ottieni una carta in più. Nella maggior parte dei casi, questa mossa non può essere utilizzato dopo l' Hit.
    • Split: Dividi due carte dello stesso valore e gioca separatamente. Crea due mani separate.
    • Surrender: Agita la mano per ritirarti pagando la metà della puntata originale. Disponibile solo in alcuni casinò.
  4. Comprendi le implicazioni di queste mosse, sono l’anima del gioco.
    • Tutte le azioni in più favoriscono la casa (il banco):
    • La posta dell'Assicurazione equivale alla metà della puntata di base (quella sulla casella, per esempio: se il giocatore ha puntato 100 l'Assicurazione vale 50). Nel caso il banco realizzi Black Jack il giocatore perderà tutta la puntata iniziale, ma verrà risarcito con il doppio del valore dell'assicurazione (2:1): in pratica è come se la mano si concludesse con un "pari". Nel caso il banco non realizzi un Black Jack l'assicurazione viene comunque persa indipendentemente dal risultato della mano.
    • Il raddoppio della puntata. I giocatori hanno una particolare opzione di giocata: se con le prime due carte hanno realizzato da 9 a 15 punti, possono raddoppiare la puntata al momento della chiamata ma impegnandosi a chiedere una sola carta, e dopo aver ricevuto questa carta il giocatore è obbligato a fermarsi. Il raddoppio è ideale se hai in mano un 9, 10 o 11, e il banco delle buone possibilità di sballare.
    • Se nel primo giro ricevi due carte dello stesso valore puoi effettuare lo split e cioè separare le carte in due giocate e aggiungere un'uguale puntata sulla seconda; prosegui il gioco come se avessi due prime carte; aggiungendo una carta su ognuna delle "separate". Nel caso di due assi il gioco doppio è consentito ma con diritto a una sola chiamata.
    • Resa: quando è disponibile, quest’opzione concede la vittoria al banco, ma perdi solo metà della puntata.
  5. Per vincere, devi ottenere un punteggio più vicino al 21 rispetto al mazziere, senza andare oltre. Se superi 21 fai "Bust" e perdi la mano. Se le carte iniziali raggiungono il 21 (come risultato di una combinazione tra una figura o un 10 e un asso) hai fatto Blackjack. In questo caso vincerai la mano. Se il croupier ha un blackjack con le due carte iniziali, viene annunciato un pareggio (PUSH) e nessuno perde soldi.

Consigli

  • A meno che tu non sia disposto a giocare migliaia di euro in una sola mano, dimentica il conteggio delle carte. Il conteggio è per il 95% strategia sulle scommesse e per il 5% strategia di gioco.
  • Un buon numero per il raddoppio è l'11.
  • Se il mazziere mostra una figura o un asso (in particolare un asso), prendi in considerazione la resa. Se possiedi un 13, 14, 15 o 16 c'è la possibilità di fare "bust". Se il banco ha un asso, non importa quanto sia scarso il suo primo sorteggio, sarà sempre in grado di rilanciare di nuovo. Questo è un vantaggio enorme per la casa.
  • Impara la strategia di base del blackjack. I casinò hanno solo un vantaggio del 2%.
  • Alcuni suggeriscono di non prendere altre carte quando hai un punteggio da 12 "scoperto". Poichè correresti il rischio di perdere la mano specialmente nel caso in cui il banco sia in possesso di carte basse.
  • Altri consigliano invece di non pescare altre carte quando in mano hai 15 o un punteggio superiore.
  • In molti casinò non viene consentito al banco di chiedere un altra carta, quando la somma di quelle che ha in mano è pari a 17. In base a questa regola è abbastanza sicuro fermarsi con un 17 in mano.
  • Un malinteso comune è che, in caso di pareggio, il banco vince. Questo è vero solo per quanto riguarda la parte informale del gioco. Al casinò "push" significa che nessuno perde soldi e il banco non vince.
  • Nelle versioni informali del blackjack, l'ultimo giocatore ad avere il punteggio pieno è il mazziere. Questo può sembrare ingiusto ma è stato deciso poichè il banco rischia perdite più elevate del giocatore. E deve rimanere entro i limiti standard di "hit" e "stand".

Avvertenze

  • Non giocare da ubricaco.
  • Non fare scommesse troppo alte.

Cose che ti Serviranno

  • Mazzo di carte (a parte quando si va in un casinò, in quel caso non c'è bisogno di portarsi il proprio)
  • Denaro (se hai intenzione di scommettere)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.