Come Saltare una Lezione senza Lasciare la Scuola

Per scoprire come saltare solo una lezione e rimanere a scuola per il resto della giornata, leggi questo articolo.

Fingersi Malato

  1. Una o due lezioni prima di quella che vuoi saltare, inizia a dire ai tuoi amici che il tuo stomaco ti fa male o che hai un forte mal di testa.
  2. Durante la lezione prima di quella che vuoi saltare, per la prima metà fingiti malato. Tieni la tua mano sullo stomaco o entrambe le mani sulla testa.
  3. Dopo 10 secondi di lezione, chiedi all'insegnante se puoi andare in bagno. Di’ che ti fa davvero male lo stomaco, hai un forte mal di testa, o che in generale ti senti male. Vorrai di sicuro uscire da lì velocemente perché non vuoi incidenti!
  4. Vai dall'infermiera e dille esattamente quello che hai detto all'insegnante, nel caso glielo chieda. Convincila che stai male, ma non così male da dovere andare a casa.
  5. Quando arriva il momento della lezione a cui vuoi andare o della partita che vuoi seguire, dì all'infermiera che ti senti molto meglio. Dille che probabilmente la causa era qualcosa che avevi mangiato, o che non sei ancora del tutto a posto ma ti senti abbastanza bene per andare a lezione.
  6. Vai a lezione. Hai evitato con successo la lezione che volevi perdere.
  7. Fatti vedere stanco dagli amici e digli quanto ti senti davvero male o quanto forte sia il mal di testa. Probabilmente ti diranno "Vai in infermeria", ma digli che non vuoi andare in infermeria perché non vuoi perdere arte, o digli che l'infermiera è cattiva. Continua a fingerti malato e alla fine diranno all'insegnante che stai male. Se l'insegnante ti dice di andare in infermeria, fingiti arrabbiato con i tuoi amici per averlo detto all'insegnante. Questo darà l'impressione che è stata l'insegnante a costringerti ad andare.
  8. A seconda di come la tua scuola si comporta in caso di malattia. Di’ all'insegnante, appena entra in classe, che ti senti male e vuoi andare in infermeria. In alcuni casi, ti fanno aspettare per circa un’ora prima di essere visitato, e quando ti visitano, digli che ti senti meglio dopo essere stato costretto ad aspettare per così tanto tempo.

Nascondersi in bagno

  1. Questa è un'altra soluzione, più rischiosa. Tra una lezione e l'altra, vai in bagno e rimanici. Gli insegnanti non sanno quale sia la classe verso cui devi andare dopo la loro, ma assicurati che il bagno sia lontano dalla classe dove si tiene la lezione che vuoi saltare. In questo modo, le persone che stanno frequentando quella lezione che vuoi saltare non ti vedranno!
  2. Assicurati di non essere scoperto. Se vieni scoperto, sarai in un mare di guai. Non farti scoprire!

Consigli

  • Non entrare nei dettagli sui motivi della tua malattia. Se dici che ti fa male lo stomaco perché pensi di aver mangiato qualcosa che è andato a male, si potrebbero sollevare delle domande. Dove hai mangiato quella cosa? Quando? Chi altro l'ha mangiato? Dobbiamo chiamare il centro antiveleni? Ancora una volta, un semplice "mi fa davvero male lo stomaco" andrà molto meglio.
  • Come precauzione, quando stai lasciando l'infermeria, prova a convincere l'infermiera che ti senti ancora davvero male, ma non così male da non poter andare a quella lezione. Non farla sembrare una guarigione miracolosa.
  • Non sembrare troppo impaziente di saltare la lezione per andare in infermeria. Parla piano e lentamente, cammina lentamente, e non entrare nei dettagli. Per esempio, non dire al tuo insegnante "Posso andare in infermeria, per favore? Ho iniziato a sentirmi male due lezioni fa, ma poi il dolore è andato via, poi è tornato, poi è andato via di nuovo e ora è tornato ancora. Ah, e mi sono dimenticato di dire che ho anche mal di testa". Inoltre, spiegazioni come questa tendono a non essere convincenti perché l'insegnante si dirà che, se si è sentito male, ma poi è migliorato, poi è peggiorato, e così via, e non sono ancora andati in infermeria, perché dovrebbero andare adesso?
  • Alcuni pensano che vada bene dire all'infermiera che hai qualcosa di diverso rispetto a quello che hai detto all'insegnante. Questo non funzionerà. L'infermiera e l'insegnante lavorano nella stessa scuola, e probabilmente si parlano. Inoltre, alcune infermiere si confrontano con le maestre in questi casi.
  • I mal di testa sono la scusa migliore, perché non verrai mandato a casa per un "mal di testa" e l'infermiera probabilmente ti darà solo del paracetamolo, che puoi prendere e che non ha alcun effetto collaterale.
    • Con un mal di testa, inoltre, ti sarà impossibile concentrarti in classe e l'infermiera ti terrà lì fino a che il paracetamolo avrà effetto, così da permetterti di andare alla lezione seguente. Fai attenzione che l'infermiera (a seconda della scuola) potrebbe semplicemente mandarti a casa.
  • In alternativa, se sei una ragazza, puoi dire di avere problemi femminili e che hai finito le tue scorte, ma attenzione: di solito in infermeria tengono delle scorte. Questo può essere un gran problema a meno che non sei SICURA che in infermeria non ne abbiano.
  • Non fingerti così malato da dover andare a casa. Per esempio, non dire che hai vomitato. Al contrario, di’ semplicemente che ti fa male lo stomaco.
  • Uno dei modi migliori per saltare è rimanere fino a quando non viene presa la presenza (così non verrai segnato come assente), poi di’ all'insegnante che devi andare a ricevimento da qualcuno di importante – un tutor o qualcuno che abbia a che fare con dei consigli per la tua carriera scolastica, ecc. Di’ che non sai se sarai di ritorno entro la fine dell'ora. Poi prendi le tue cose e vai in bagno, chiuditi dentro e fai passare l'ora. Assicurati di avere un telefono o un orologio per sapere l'ora.
  • Se hai lo stesso insegnante per più di una lezione (diciamo alla quarta e alla settima ora), alla quarta tieniti la testa e fingiti malato, poi alla settima fatti vedere ancora più malato e chiedi di poter andare in infermeria: darai l'impressione di aver provato a stringere i denti tutto il giorno, ma alla fine non ce l'hai fatta.
  • Va bene dire di avere le vertigini, ma non va bene dire che ti senti come se dovessi svenire. Sono dettagli come questi che possono aiutarti a saltare una lezione o ad essere spedito dal preside per aver mentito.
  • Quando chiedi di sdraiarti, non dire "Per matematica" o "Durante storia". Questo farà sorgere dei dubbi. Invece, chiedi di sdraiarti perché ti senti male, e che speri che passi.
  • Puoi saltare educazione fisica dicendo di esserti slogato una caviglia o di avere mal di stomaco o mal di testa. Questo è molto difficile da provare.
  • Inoltre, se hai richiesto un permesso per il servizio tutor, puoi anche girovagare ma attenzione, cerca di non essere scoperto o il tuo insegnante chiamerà l'ufficio del tutor.
  • Se il tuo insegnante manda fuori dalla classe delle persone fino alla fine della lezione, ritarda di proposito e rimani fuori dalla porta per l'intera lezione.
  • Se nella tua scuola ci sono dei giorni in cui bisogna aiutare il bibliotecario o qualcuno nell'ufficio del preside, fingi che sia il tuo turno. Tuttavia, questo non funzionerà ogni volta con lo stesso insegnante.
  • Se sei una ragazza e vuoi saltare la lezione di educazione fisica, di’ al tuo insegnante che è quel periodo del mese, o qualcosa di simile. Di solito ti faranno rimanere seduta.
  • Il modo più semplice per saltare una lezione è dire al tuo insegnante che hai le prove della band o del coro, perché raramente andranno a controllare.

Avvertenze

  • Ricorda che se vieni scoperto, i tuoi insegnanti potrebbero non fidarsi "mai più" di te.
  • Se dovessi cacciarti in qualche guaio, dovresti fingerti molto, molto dispiaciuto. Non controbattere, ma di’ semplicemente: "Sono davvero dispiaciuto. Non è da me. Sono solo molto stressato in questo periodo, e avevo sentito il bisogno di staccare un attimo. Ha ragione, è stata davvero una pessima idea, non lo farò più".
  • Non raccontare storie diverse ad amici, compagni di classe, insegnanti, dipendenti della scuola (infermiere)!
  • Non saltare le lezioni troppo spesso; i tuoi insegnanti inizieranno a insospettirsi.
  • Nessuno può scoprirti se salti le lezioni lamentando un mal di stomaco o un mal di testa, perché nessuno può provare il contrario. Se invece dici che la tua gola è molto arrossata, o che pensi di avere la febbre, potresti cacciarti nei guai.
  • L'infermiera o l'insegnante potrebbe dirlo ai tuoi genitori, e se ti fingi troppo malato ti manderanno a casa il che esagererà le cose.
  • A seconda della scuola che frequenti, se vieni scoperto a saltare una lezione puoi anche venire espulso.
  • C'è una possibilità che ti vengano assegnati dei compiti a casa, quindi fai attenzione!

Cose che ti Serviranno

  • Un amico che possa confermare che sei malato (non necessario, ma può essere d'aiuto): di’ a un amico che ti sei sentito male la sera prima.
  • Una finta malattia (pensata prima)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.