Come Sentirti Meglio Quando Sei Depresso

La depressione colpisce moltissime persone a causa di fattori quali l'economia, le relazioni e il lavoro, eppure buona parte di loro preferisce non assumere dei farmaci per trattare i sintomi di questo disturbo. Se anche tu soffri di depressione e credi che sia meglio evitare i farmaci, leggi i seguenti suggerimenti, potrebbero aiutarti ad alleggerire il tuo stato d'animo ed essere più sereno in modo naturale!

Passaggi

  1. Scrivi ciò che senti. Può essere molto utile esprimere i tuoi pensieri e sentimenti attraverso la scrittura. Scrivere dona un senso di controllo, perché spesso, quando siamo depressi, pensieri e sentimenti possono bombardarci e travolgerci. Scrivere ti aiuta ad essere onesto con te stesso e anche, in qualche modo, ad organizzare e fare distinzione tra i tuoi sentimenti più negativi e ricorrenti. E' utile poi, in un secondo momento, analizzare i sentimenti che hai portato in superficie e valutare la natura e l'origine delle tue sensazioni negative. Prova infine ad elencare delle modalità tramite le quali sarebbe possibile modificare l'origine di quei sentimenti.
  2. Cose che puoi o non puoi controllare. È utile tenere a mente ciò che puoi controllare e ciò che, invece, rimane fuori dalla tua sfera di controllo. Conosci i tuoi limiti. Ad esempio, non puoi controllare le azioni di un'altra persona, ma puoi sicuramente controllare come reagire alle sue azioni.
  3. Pratica dell'attività fisica. Fai una lunga passeggiata e metti in circolo il sangue, rilasserà la tua mente. Se fa troppo freddo per camminare, o se vivi in un posto che non ti permette di passeggiare tranquillamente, pratica degli esercizi a casa; puoi fare stretching per 10 minuti al giorno, per esempio, o correre sul posto per 10-15 minuti.
  4. Prenditi cura di un cane o un gatto. Gli animali sono estremamente terapeutici. Se non hai un animale domestico puoi recarti allo zoo locale, o a un parco, per guardare gli scoiattoli o gli uccelli o per assistere semplicemente a uno spettacolo della natura.
  5. Musica, musica, e ancora musica! La musica può aiutare a guarire. Ascolta della musica rilassante, soprattutto pezzi con strumenti a corda o pianoforte. Non ascoltare musica triste! La musica è molto potente e può cambiare il tuo stato d'animo in un istante, per il meglio o per il peggio.
  6. Parla con qualcuno. Quando si è depressi è facile chiudersi e tenersi dentro i propri sentimenti. Parlane con un amico o un parente di cui ti fidi; se non hai nessuno di cui fidarti, torna al primo passaggio di questo articolo e scrivilo sul tuo diario.
  7. Pensieri positivi. Questo è uno dei passaggi più difficili, ma fondamentali. Siamo talmente condizionati a pensare in modo negativo che non ci rendiamo conto di quanto i pensieri possano influire sul nostro stato d'animo! Se arrivano i pensieri negativi, occorre fermarli e sostituirli con dei pensieri positivi. Se non riesci a pensare a qualcosa di positivo, sii grato per il sole che splende al mattino, o per la pioggia che nutre la terra o per il semplice fatto di essere vivo. Può aiutarti a credere, o almeno provare a credere, che esiste un motivo per cui tu esisti, anche se questo motivo può rimanere per te un mistero.
  8. Prova l'Erba di San Giovanni. Ampiamente conosciuta come un trattamento per la depressione a base di erbe, l'Erba di San Giovanni è naturale ed economica.
  9. Esci e sii attivo. Vai al bar o in biblioteca, recati in chiesa o presso un'altra organizzazione. Stare fuori e in mezzo alla gente può sollevare il tuo stato d'animo, soprattutto se hai la possibilità di incontrare un amico.
  10. Consulta uno psicologo/psicoterapeuta. Se pensi di averle provate tutte per combattere da solo la depressione, sappi che esistono dei professionisti molto in gamba che hanno grande esperienza nel trattamento della depressione. E i costi, in questo caso, non sono un problema; nelle cliniche e negli ospedali puoi trovare degli psicologi che si fanno retribuire per i loro servizi in base al reddito, agevolendo dal punto di vista economico chi si trova in difficoltà. E in fondo non c'è nulla di male nel consultare uno psicologo, anche gli psicologi consultano altri psicoterapeuti. E' estremamente utile parlare con qualcuno che abbia esperienza nel settore, o che sia stato formato per assistere le persone in questo particolare ambito.

Consigli

  • Non prestare troppa attenzione alle critiche degli altri.
  • Se possiedi una vena artistica, crea qualcosa! Esprimi i tuoi problemi e libera la tua mente attraverso l'espressione artistica.
  • Fa' che siano i pensieri positivi a governare la tua mente. E' un lavoro che richiede molta pratica, ma col tempo diventerà più facile e naturale.
  • Fare del giardinaggio o stare semplicemente a contatto con la natura può fare miracoli!
  • Nei momenti in cui è più facile controllare i tuoi pensieri, cerca di non preoccuparti o di pensare a cose deprimenti.

Avvertenze

  • Potresti soffrire di un grado di depressione per la quale nessuna di queste cose ti aiuterà ad alleviare la tua tristezza, ma è comunque importante cercare continuamente modi diversi per far fronte ai tuoi disagi, nella maggior parte dei casi potrebbero aiutarti.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.