Come Eseguire un Lancio Lento

Un lancio lento (change up) è un ottimo elemento da avere nel proprio arsenale. Questo è un ottimo lancio per i giovani o per quelli che hanno le mani piccole; è inoltre un buon lancio per sorprendere il battitore facendo qualcosa di diverso se sei in difficoltà. Leggi i seguenti passaggi se vuoi sapere come cambiare un po' le cose e fare un lancio lento.

Lancio Lento con Tre Dita

  1. Tieni la palla correttamente. Indice, medio e anulare sul centro della palla. Userai il mignolo e il pollice dopo aver posizionato bene quelle tre dita.
  2. Metti il mignolo e il pollice sotto la parte morbida di cuoio della palla. Così avrai una presa più stretta usando il palmo della mano. Alcuni lanciatori toccano il pollice con l'indice per avere un controllo migliore della palla.
  3. Tieni la palla nel palmo. Serve a creare più attrito. Mentre in un lancio veloce spingerai la palla con le dita come se stessi usando una frusta, ciò non accade nel lancio lento. Invece, userai il palmo della mano per fare la maggior parte del lavoro lasciando le dita rilassate ed evitando quel movimento da frusta.
    • Metti la palla sulla base delle dita e ruota la mano verso l'interno mentre esegui il lancio.
  4. Tirala come se fosse una palla veloce. Dopo aver posizionato correttamente la palla, lanciala al battitore come fai con le altre tecniche: porta le braccia sulla testa e muovile in avanti verso la spalla del braccio che usi per lanciare. Muovi quel braccio sopra e sotto di te, piega le ginocchia e lancia la palla piegando il ginocchio opposto al braccio che lancia mentre alzi la gamba del lato opposto a questo, muovendo il braccio in avanti e abbassandolo verso il corpo dopo aver lanciato.
    • Muovi il braccio che usi per lanciare con la stessa velocità con cui esegui un lancio veloce. La bellezza di questo lancio è che sembrerà un lancio veloce ma che in realtà viaggerà più lento del %10. Confonderai senza alcun dubbio il battitore.
    • Continua ad allenarti. Impara ad alternare un lancio veloce e uno lento per confondere il battitore.
    • Mantieni la stessa velocità e posizione di un lancio veloce. Se il tuo braccio si muove più lentamente, il battitore saprà che starai per eseguire un lancio lento. Il trucco sta nel lanciare una palla lenta facendo credere che sia veloce.

Migliora la Tua Tecnica

  1. Esegui un lancio lento a cerchio. La tecnica è la stessa del lancio lento eccetto per la presa. Metti la palla sul palmo e tienila con il mignolo, anulare e medio. Tocca (o quasi) il pollice con l'indice formando un cerchio. In alcune prese di questo lancio, il cerchio è formato sulla palla tenendola in qualche modo. In altre, il cerchio si forma lungo il lato della palla che viene tenuta solamente da tre dita.
    • Dopo aver imparato la presa, lancia nello stesso modo in cui lanci una palla veloce.
    • Mentre lanci, il "cerchio" formato dall'indice e dal pollice deve essere rivolto contro il ricevitore.
  2. Gira la palla. È un'ottima tecnica per aggiungere più movimento al lancio. Basta solamente inclinare la mano mentre lanci. Cioè, dovrai girare la mano con il pollice in basso rivolto verso il ricevitore.
  3. Fai pratica con il lancio lungo. Se vuoi migliorare le tue capacità di eseguire un lancio lento, devi fare pratica lanciando una palla lento durante un lancio lungo, che va oltre i 27 metri. Puoi inoltre alternare le palle lente e veloci con i lanci lunghi, facendone 10 ognuno. Così imparerai a passare da uno stile all'altro.
  4. Accorcia il passo leggermente. È un ottimo modo per diminuire la velocità di un lancio lento. Fallo però solo di pochi centimetri spostando il peso sulla gamba posteriore. Ciò vuol dire che dovrai ridurre anche il movimento posteriore che fai di solito. Quando lanci una palla lenta, la gamba posteriore non deve essere alta quanto in un lancio veloce.

Consigli

  • Lancia oltre i 27 metri. Se possibile, allenati lanciando 15-20 volte a settimana.
  • Usa il lancio lento in una situazione in cui sei in vantaggio contro il battitore.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.