Come Aiutare il Tuo Coniuge ad Accettare la Tua Amicizia con un Ex

Se vuoi instaurare una nuova amicizia con un tuo ex, ma il tuo coniuge non è d'accordo, ci sono alcune cose che puoi fare per convincerlo a essere d'accordo.

Passaggi

  1. Vizia il tuo coniuge. In questo momento, si sente probabilmente minacciato dalla tua vecchia fiamma. Certo, il matrimonio significa amore e lealtà, ma significa anche bollette, responsabilità, mutui, notti insonni con i bambini, e tutta una serie di impegni non romantici. Il tuo ex, al contrario, ha un alone di mistero dovuto a "quello che poteva essere", ed è difficile competere con queste possibilità inesplorate. Assicurati che il tuo coniuge sappia di essere ancora la luce dei tuoi occhi, riportando il romanticismo nella vostra relazione. Uscite a cena, parlate a tarda notte dei vostri sogni a lume di candela, lascia dei biglietti pieni d'amore, e fallo sentire apprezzato.
    • Se il tuo coniuge è molto insicuro, potrebbe fraintendere i tuoi gesti romantici e pensare che siano dovuti al senso di colpa, a una compensazione, o al voler coprire un tradimento. Se credi che sia una possibilità, esprimi chiaramente il tuo intento di riportare il romanticismo nella vostra relazione. Digli che vuoi che sappia quanto è importante per te e che non dai il suo amore per scontato.
  2. Chiarisci che il tuo ex non ha intenzione di riconquistarti. Evidenzia se la tua vecchia fiamma è felicemente sposata, è in una relazione seria, o ha annunciato recentemente di essere omosessuale. In alcuni casi conforterà il tuo coniuge sapere che il tuo ex è andato avanti con la sua vita.
    • Se il tuo ex si è ripresentato dopo aver appena terminato una relazione, chiediti onestamente se vuole più della tua amicizia. Se questo è il caso, sedetevi a un tavolo e decidete dei confini chiari. Se non fosse disposto a rispettarli, rinuncia all'amicizia.
  3. Fai una discussione seria con il tuo coniuge in un ambiente che lo metta a suo agio. Anche se ne avete già parlato, non è mai una brutta idea affrontare un argomento irrisolto, soprattutto se l'ultima volta non è andata molto bene. Alcune persone sembrano riuscire a conversare meglio quando sono impegnati, mentre altri preferiscono un ambiente tranquillo in modo da potersi concentrare completamente sulle informazioni. Ecco alcuni suggerimenti sul momento giusto per parlare del problema:
    • Organizza un appuntamento privato e riserva un po' di tempo per descrivere le tue intenzioni. Manda i bambini a letto o a dormire da un amico e cucina una cenetta a casa o prenota un tavolo a vostro ristorante preferito.
    • Prendi in considerazione l'idea di parlarne a letto prima di addormentarvi. Potresti voler discutere questo argomento mentre vi rilassate a letto dopo aver rimboccato le coperte ai bambini e mentre guardate la televisione o leggete insieme. Usa un approccio leggero e non ostile in modo da far sentire il tuo coniuge a suo agio.
    • Mentre guardate la tv o lavorate in giardino (o altre faccende di casa). Alcune coppie prediligono trattare gli argomenti importanti mentre fanno insieme i lavori di casa. Fallo quando vi trovate da soli nella stessa stanza e potete discutere la questione indisturbati.
  4. Parla dell'amicizia in tono neutrale e razionale. Alcuni coniugi non reagiranno bene se porrai troppa enfasi sul voler diventare amico con un ex partner. Decidi cosa dirai prima di parlare. Preparati le ragioni per cui vorresti essere amico con il tuo ex, includendo i pro e i contro. Trasmetti il tuo messaggio in modo logico e senza tradire emozioni in modo che il tuo coniuge non pensi che lo stia pregando di poter avere un rapporto con il tuo ex.
  5. Invita il tuo coniuge a stabilire alcune (ragionevoli) regole. Il tuo coniuge potrebbe volere che tu interrompa tutti i contatti con questa persona. Tu potresti desiderare che il tuo coniuge non si intromettesse e ti concedesse la fiducia che meriti. Onestamente, nessuna di queste opzioni è equa. Il tuo coniuge non ha il diritto di impedirti di vedere qualcuno così come tu non hai il diritto di ignorare i suoi sentimenti. Trova un compromesso giusto, concedendo al tuo coniuge un certo controllo sui tuoi rapporti con il tuo ex. Ad esempio, accetta di cenare a casa se significa che potrai avere un pranzo settimanale con il tuo ex.
    • Chiedi al tuo coniuge cosa tu debba fare per farlo sentire sicuro. Un gesto come questo può aiutare molto a ridurre la sua ansia.
    • Se il tuo coniuge si oppone del tutto all'amicizia, farai meglio a tirarti indietro - almeno finché non avrà più tempo per pensare. Non mettere a rischio la tua relazione per essere amico di un ex. Se possibile, affronta di nuovo l'argomento in futuro se il tuo ex è ancora disponibile. Forse con il tempo e dopo aver dimostrato di essere degno di fiducia, un'amicizia con un tuo ex partner potrebbe essere possibile.
  6. Ascolta con attenzione le parole del tuo coniuge riguardo ai loro sentimenti. Assicurarsi che qualcuno si senta ascoltato, può fare molto per risolvere un disaccordo. Anche se potessi voler continuare l'amicizia in ogni caso, dovrai dare al tuo coniuge rispetto e onestà e ascoltare ciò che ha da dire. La loro risposta potrebbe cambiare la tua opinione quando avrai pesato l'importanza di queste due persone nella tua vita.
    • Accetta i sentimenti del tuo coniuge. Se il tuo coniuge dice, "Giammai, non mi va bene per niente" non interromperlo e non iniziare ad elencare le ragioni per cui questa nuova amicizia sia una buona idea. Permetti al tuo coniuge di esprimere interamente i propri sentimenti prima di parlare.
    • Rispondi alle domande con sincerità. Se ti chiede se hai ancora dei sentimenti per il tuo ex, sii onesto. Il tuo coniuge ha bisogno di tutte le informazioni per continuare a basare la vostra relazione sulla fiducia.
    • Mettiti nei panni del tuo coniuge. Saresti onestamente d'accordo ad una sua amicizia con una vecchia fiamma o ti sentiresti geloso? Non prenderti in giro - pensa alla storia più importante del tuo coniuge e valuta come ti sentiresti se volesse includere di nuovo quella persona nella sua vita.
    • Conosci il tuo coniuge. Se è accomodante, amichevole e felice di accogliere tutte le persone nella sua vita, accettare un ex sarà molto più semplice che se fosse geloso, insicuro e odiasse i propri ex.
  7. Fai incontrare i due con cautela. Se organizzi un incontro tra voi tre in un luogo neutrale come un bar, potrebbe eliminare il velo di mistero dall'amicizia con il tuo ex. (In effetti, i due potrebbero anche andare d'accordo e diventare amici). Se però c'è una possibilità che incontrare il tuo ex scateni le insicurezze del tuo coniuge (es: il tuo ex è un ingegnere giramondo che guadagna moltissimo e ha fatto il modello da giovane), probabilmente farai meglio a non organizzare un incontro.
  8. Sii onesto con te stesso riguardo all'amicizia. Più sarai sicuro di volere solo un'amicizia platonica, più anche il tuo coniuge si sentirà sicuro. Che cosa guadagni dal rimanere in contatto con il tuo ex? Potrebbe essere positivo averlo di nuovo nella tua vita o potresti ricadere nelle vecchie abitudini come litigare o essere geloso? Il motivo deve essere valido, non basta pensare che sia piacevole intrattenere un'amicizia col tuo ex. Può essere per motivi di lavoro, per motivi sociali o religiosi, ma qualunque sia la ragione, assicurati che non derivi dal rimpianto per "quello che poteva essere" e nemmeno da una speranza di riaccendere qualcosa che sia più di un'amicizia. Se ti senti pressato dal tuo ex, non è una buona ragione; al contrario, se vi siete separati amichevolmente e siete rimasti in contatto negli anni, costruendo un'amicizia solida e non romantica, allora probabilmente hai una buona ragione per continuare la relazione, anche se ti sei sposato con un'altra persona. Gli elementi da considerare includono:
    • Hai dei sentimenti irrisolti. Hai concluso la relazione in modo brusco, lasciando sentimenti inespressi e desideri ancora la sua compagnia? Agisci con cautela se non sei sicuro dei tuoi sentimenti sul tuo ex partner. Dovrai essere assolutamente sicuro che non ci sia più attrazione reciproca e che entrambi desideriate solamente una relazione platonica. Se non puoi risolvere i tuoi dubbi su questo aspetto, non provare a intrattenere un'amicizia con il tuo ex.
    • Alla fine della relazione apprezzavi il tuo ex come amico ma non come partner, e vi siete lasciati perché la passione si era spenta? Forse avevate bisogno di far passare un po' di tempo prima di poter diventare amici e adesso potete farlo.
    • Devi affrontare il fatto di vedere il tuo ex regolarmente. Ad esempio perché i vostri figli sono compagni di classe o lavorate per la stessa compagnia. In questo caso, potresti cercare di mantenere una relazione civile, in modo da poter gestire al meglio le vostre interazioni sociali.

Consigli

  • Confronta l'importanza di un'amicizia con un ex con quello che stai rischiando. Vale la pena mettere a rischio il tuo matrimonio o turbare il tuo coniuge? Valuta l'impatto che un'amicizia con un tuo ex potrebbe avere sul tuo coniuge.
  • Stabilisci delle regole e delle linee guida per l'amicizia con il tuo ex per quanto riguarda le attività da svolgere insieme e i luoghi dove incontrarsi. Ad esempio, dovresti evitare di andare in discoteca a bere con il tuo ex, perché potresti abbassare la guardia e comportarti in modo inappropriato.
  • Chiarisci subito al tuo ex e al tuo coniuge che si tratta di un'amicizia platonica, professionale, lavorativa, ecc. e non c'è alcun interesse romantico. Essere chiaro su questo punto è fondamentale per tutti, anche per te stesso.

Avvertenze

  • Se hai il sospetto che il tuo ex abbia ancora dei sentimenti per te, valuta se interrompere l'amicizia, per il momento o in modo permanente. I sentimenti del tuo ex potrebbero causare confusione e problemi per entrambi, e potresti prendere decisioni sbagliate.
  • Se hai dei precedenti di "ricadute" per un ex, non cercare l'approvazione del tuo coniuge e non riallacciare i rapporti con un tuo ex. I rischi sono troppo grandi e il tuo coniuge potrebbe venire a sapere dei tuoi trascorsi.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.