Come Evitare di Macchiarsi Durante le Mestruazioni

Durante le mestruazioni, dover sopportare crampi, sbalzi d'umore e altri sgradevoli effetti collaterali può sicuramente scoraggiare, e non poco. Se a tutto il resto si aggiunge la preoccupazione fissa di sporcarti, allora questo periodo del mese può diventare veramente insopportabile. Ciononostante, esistono molti trucchi che puoi provare per assicurarti di vivere un ciclo a prova di macchie e pensieri.

Prepararti al Meglio

  1. Assicurati di mettere correttamente l'assorbente. Per farlo nella maniera giusta, devi toglierlo dalla confezione, rimuovere gli adesivi e poi assicurarti di disporlo esattamente al centro degli slip, in modo che non si sposti troppo verso l'alto o il basso. Ha le ali? Allora devi staccare anche i relativi adesivi e attaccarle saldamente alla parte inferiore della biancheria per fissarle con cura. Una volta che lo avrai sistemato adeguatamente, puoi fare un ultimo controllo per essere sicura che non si muova mentre lo tieni addosso .
    • Ricorda di lavare le mani prima di mettere l'assorbente. Buttalo nella spazzatura dopo averlo avvolto nella sua bustina o un pezzetto di carta igienica.
    • Alcune preferiscono gli assorbenti di stoffa a quelli comuni. Non sono tra i più efficaci in fatto di assorbenza (ma questo poi è relativo), però sono indubbiamente ottimi per l'ambiente.
  2. Porta assorbenti della lunghezza e dello spessore giusti. Se hai problemi di macchie e il flusso è abbondante, dovresti cercare un prodotto che abbia un'eccellente capacità assorbente e che sia il più lungo possibile. Prima di andare a dormire, assicurati di mettere un assorbente notturno, che è ancora più grande. Sebbene sia piuttosto spesso, puoi portarlo anche di giorno nel caso in cui il ciclo sia pesante e tu tenda ad avere molte perdite laterali.
    • Dovresti provare a comprare assorbenti con le ali per accertarti che non si muovano tanto e si fissino correttamente alla biancheria intima.
  3. Per stare più tranquilla, aggiungi dei salvaslip. Alcune preferiscono metterli lateralmente sia sotto sia sopra l'assorbente. Questo metodo può offrirti una copertura maggiore nei punti in cui si verificano perdite. Puoi anche disporre un paio di assorbenti più leggeri perpendicolarmente a quello principale, per essere ancora più sicura. Detto ciò, non è il massimo della comodità, specialmente se queste protezioni laterali dovessero spostarsi. Di conseguenza, assicurati di indossare un paio di slip aderenti e fissare con cura gli assorbenti.
    • Se tendi ad avere perdite sulla parte anteriore o posteriore dell'assorbente, potresti anche spostarlo leggermente verso il basso o verso l'alto, a seconda delle tue esigenze.
  4. Indossa slip più spessi. Un altro metodo per minimizzare la comparsa di macchie è portare della biancheria intima più resistente e meno soggetta alle perdite. Questo trucco non può proteggerti completamente, ma può aiutarti ad attenuare la gravità della situazione. Infatti, in caso di perdita, verrà assorbito più sangue. Inoltre, ricorda che portare slip più spessi e dal maggiore potere assorbente ti farà stare più comoda.
    • Assicurati solo che gli slip non si allentino. La biancheria intima larga in effetti fa muovere di più l'assorbente, quindi ci sono maggiori probabilità che si verifichi un incidente.
  5. Potresti usare slip appositi per il ciclo. Se hai un flusso abbondante o problemi di perdite, allora puoi considerare di usare delle mutandine pensate proprio per quei giorni. No, non stiamo parlando di quella biancheria intima brutta e vecchia che porti solo in quel periodo del mese perché non ti importa nulla di cosa le succederà. Gli slip pensati per le mestruazioni sono specifici. Infatti, sono formati da tre strati distinti che ti permettono di non sporcarti. Il primo strato è assorbente, il secondo a prova di perdite e il terzo di cotone. Sono di un materiale traspirante, mantenendoti fresca e facendoti stare comoda. Inoltre, ti fanno sentire particolarmente protetta.
    • Uno di questi slip può costare anche 10 euro, se non di più. In ogni caso, ti basta comprarne due e alternarli durante il ciclo: vale la pena di fare questo investimento.

Adottare Ulteriori Precauzioni

  1. Porta con te una pochette con qualche articolo di scorta, non si sa mai. Prepara un astuccio per stare tranquilla quando hai il ciclo. Al suo interno, conserva assorbenti extra, salvaslip, un paio di slip e, se la situazione dovesse essere disperata, pantaloni di ricambio. Hai spazio nello zaino? Disporre di vestiti puliti può aiutarti a essere ancora più sicura. Da una parte è probabile che non li userai, ma ti basta sapere che ne hai la possibilità per non preoccuparti.
    • Se dovessi rimanere senza assorbenti o salvaslip, non aver paura di chiedere aiuto a un'amica o un'insegnante. Ricorda che tutte hanno le mestruazioni. Magari le tue amiche non potranno darti una mano, ma ti capiranno. Sei l'unica del gruppo ad avere già il ciclo? Allora puoi provare a chiedere a un'adulta disponibile.
  2. Non muoverti tanto quanto sei solita fare. Devi stare tranquilla e vivere più o meno come sempre, quando hai addosso un assorbente. Infatti, non sei costretta a rinunciare alla tua quotidianità. D'altro canto, ricorda che sei più propensa ad avere perdite se fai la ruota, corri qui e là, salti o ti muovi piuttosto velocemente da un posto all'altro. Controlla i movimenti quando hai le mestruazioni, specialmente in caso di ciclo abbondante. Certe attività potrebbero far spostare l'assorbente o portarlo ad accartocciarsi su se stesso, provocando perdite.
    • Detto questo, non sei obbligata a saltare la lezione di educazione fisica o sederti triste e solitaria in un angolo quando hai il ciclo. Infatti, l'esercizio fisico può aiutare ad attenuare i crampi.
  3. Indossa vestiti più scuri e morbidi del solito. Le perdite ti preoccuperanno di meno se porti indumenti che non le metteranno in rilievo. I capi di abbigliamento scuri non fanno notare le possibili macchie, inoltre, non sporcherai vestiti chiari, rischiando di non poter eliminare le chiazze. Gli indumenti ampi ti aiuteranno anche a sentirti meno a disagio a causa dell'assorbente, quindi la libertà di movimento sarà superiore.
    • Non è necessario essere trasandata quando hai il ciclo. In effetti, dovresti sentirti sempre bellissima. Indossando vestiti più scuri, ti preoccuperai di meno dei possibili incidenti.
  4. Vai più spesso al bagno. Un altro metodo per assicurarti di non avere perdite è controllare costantemente la situazione. Cerca di andare al bagno ogni due ore per cambiare l'assorbente e accertarti che fili tutto liscio; è un ottimo metodo per prevenire perdite e macchie. Saprai esattamente quando è tempo di sostituire il tampone e ti sentirai sicura e protetta.
    • Se devi andare al bagno proprio mentre sei a lezione, non preoccuparti di quello che dirà l'insegnante. Chiediglielo educatamente e andrà tutto bene. Infatti, se non ti assenti spesso, non avrà niente da ridire.
  5. Usa lenzuola più scure o appoggia un vecchio asciugamano sul materasso. Se temi di macchiare il letto, soprattutto durante un pigiama party da un'amica, puoi utilizzare biancheria vecchia o un asciugamano ormai logoro. In questo modo, non devi preoccuparti di lasciare chiazze sulle lenzuola e puoi dormire come un sasso senza avvertire la necessità di controllare spesso il letto. Ciò ti aiuta a riposare senza intralci e a sentirti più spensierata.
    • Non è una tragedia se dovesse succedere. Nel peggiore dei casi, hai macchiato un lenzuolo e qualcuno lo scoprirà: e allora? È probabile che la biancheria verrà vista da un'altra donna, che capirà perfettamente cos'è accaduto. Non hai motivo di allarmarti.
    • Se tuo padre o un altro uomo vede le lenzuola macchiate, anche lui capirà cos'è successo. Non lasciarti ossessionare da quello che potrebbe accadere e dormi pure tranquilla.
  6. Avere le mestruazioni è motivo di vanto. Il ciclo non è fonte di imbarazzo, anche quando ti capita di macchiarti. Dovresti essere fiera di averlo, perché questo significa che il corpo sta cambiando. Inoltre, tutte le donne devono conviverci e imparare a gestirlo. Prima lo accetti, meglio è. Parlane con un'amica o una parente: vedrai che non c'è niente di cui vergognarsi perché è perfettamente naturale.
    • Certo, macchiarsi in pubblico può essere piuttosto imbarazzante, ma è passeggero. Non dovresti uscire di casa in preda al panico ogni volta che hai le mestruazioni perché temi di sporcare i pantaloni: non lasciare che il ciclo ti impedisca di vivere bene.
    • Se portare un assorbente esterno non ti mette proprio a tuo agio, allora fai un tentativo con uno interno o con la coppetta mestruale... magari sarà più comodo per te. Il tampone va cambiato al massimo ogni 8 ore, mentre la coppetta mestruale ogni 10 ore circa. Possono aiutarti a prevenire perdite e garantirti una maggiore consapevolezza rispetto agli assorbenti esterni.

Consigli

  • Cerca di avere sempre a disposizione almeno due assorbenti ogni volta che esci di casa, anche quando non hai le mestruazioni. Magari il ciclo ti coglierà di sorpresa.
  • La gonna non è proprio il capo di abbigliamento più azzeccato da indossare quando hai il ciclo. I jeans e gli altri pantaloni aderiscono meglio al cavallo, quindi evitano che l'assorbente si sposti.
  • Se hai una felpa, legala in vita per nascondere le macchie dovute alle perdite.
  • Se dovessi macchiare gli slip, non buttarli. Lavali e poi conservali nel cassetto: puoi usarli ogni volta che hai le mestruazioni proprio perché ormai si sono rovinati e non sarà un problema qualora succedesse di nuovo.
  • Indossa shorts elasticizzati se hai intenzione di mettere una gonna.
  • Se vuoi indossare jeans o pantaloni colorati (ma non neri), prima metti un paio di leggings o calze.
  • Le maglie lunghe possono correre in tuo soccorso se dovessi macchiare i pantaloni.
  • Compra i tamponi più assorbenti che tu riesca a reperire.
  • In caso di perdite, non spaventarti e non dare di matto. Dovresti calmarti e andare in bagno armata di tutto l'occorrente per rimediare. Prova a usare assorbenti più spessi o porta anche di giorno quelli notturni.
  • Non lasciare che il ciclo ti impedisca di vivere secondo i tuoi piani.
  • Cerca di usare assorbenti lunghi e spessi. Inoltre, indossa due paia di slip per rafforzare la protezione e prevenire perdite. Questo metodo funziona per molte.
  • Metti un assorbente maxi senza ali su uno ultrasottile provvisto invece di ali. Perché? Se dovessi avere perdite attraverso il primo assorbente, il sangue finirà su quello situato al di sotto. Usare due tamponi è un buon metodo preventivo e fa in modo che il flusso non macchi slip o pantaloni. Se vuoi della protezione extra, prova anche a combinare assorbente interno ed esterno.
  • Cambia l'assorbente esterno ogni tre ore.
  • Di notte, indossa un paio di leggings sotto i pantaloni del pigiama, per evitare che l'assorbente si sposti.
  • Se il ciclo dovesse farti una brutta sorpresa mentre sei insieme alle tue amiche, chiedi a una di loro di prestarti un assorbente.
  • Hai dimenticato gli assorbenti a casa? Un po' di carta igienica dovrebbe bastare, se il flusso è leggero.
  • Se hai un bikini che non metti più, puoi usare gli slip insieme a un paio di mutandine. Assorbono un po' di sangue e, siccome sono vecchi, puoi buttarli nel caso si rovinino.
  • Qualora avessi perdite frequenti, prova a usare gli assorbenti notturni sia di giorno sia di sera. Solitamente coprono bene gli slip e prevengono perdite. Alcune tipologie hanno anche delle ali particolarmente grosse per fissarle meglio alla biancheria intima.

Avvertenze

  • Assicurati di cambiare abbastanza spesso l'assorbente (soprattutto se è interno), altrimenti non sarà sufficiente per proteggerti. Portare un tampone sporco può costituire un grave rischio per la salute, per non parlare delle bruttissime perdite che causerebbe. Si raccomanda di sostituirlo ogni sei (in caso di flusso leggero o regolare) o tre ore (in caso di flusso abbondante).
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.