Come Liberarsi dell'Acne sulla Schiena

L'acne sulla schiena è tanto comune quanto fastidiosa. Adolescenti e adulti che soffrono di questa patologia sanno bene che non è possibile affrontarla allo stesso modo di quella sul viso. Comunque, dato che l'acne sulla schiena è causata da una sovrapproduzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee, condivide alcuni trattamenti con l'acne più comune. Se vuoi finalmente mettere la tua acne al tappeto, rivendicando la tua schiena pulita e scolpita, prosegui nella lettura dell'articolo.

Linee guida Generali

  1. Prova dei rimedi naturali per contenere e gestire il tuo problema. Esistono una varietà di rimedi per combattere questo tipo di acne in maniera naturale, inclusi:
    • Esposizione alla luce diretta del sole per 10-15 minuti, abbinata all'acqua salata del mare; contrasta i brufoli asciugando la pelle.
    • Lavarsi quotidianamente usando una pezzuola o una spugna di luffa per strofinare delicatamente la pelle.
    • Integratori di zinco (25-45 mg) o applicarlo direttamente sulla pelle con una soluzione topica.
  2. Comprendi le varie opzioni relative ai trattamenti. Esistono svariati tipi di creme e gel per trattare l'acne. La cosa più importante da sapere è che bisogna usare rimedi privi di olio. Per aiutarti a capire meglio, dovresti attenerti ai seguenti ingredienti.
    • acido salicilico al 2%
    • perossido di benzoile al 2,5%
    • soluzioni solforose al 10%
    • crema al retinolo
    • esfolianti AHA e BHA (Alfa e Beta Idrossi Acidi)
  3. Usa l'aceto di mele per bilanciare i livelli di pH della tua pelle. Mischia in parti uguali aceto di mele e acqua e spruzza la soluzione sulle zone affette dopo la doccia. Lascia evaporare per abbassare in maniera naturale il pH della pelle. Inoltre, puoi provare a:
    • Sostituire l'aceto con l'amamelide
    • Comprare uno spruzzino della doccia in grado di filtrare il cloro, sostanza che innalza il livello di pH della pelle.
  4. Combatti l'acne evitando che si accumulino sporco e grasso sulla tua pelle. L'acne viene provocata dall'irritazione dei pori della pelle, solitamente quando vengono occlusi da grasso, pelle morta e sporco. Esistono tanti modi per prevenire questa situazione con il minimo sforzo.
    • Fai una doccia veloce ogni volta che sudi; usa una pezzuola per insaponarti e strofinare la schiena.
    • Assicurati di risciacquare tutto il balsamo dai capelli, e abbassa la temperatura dell'acqua.
    • Indossa abiti puliti e non troppo attillati, in maniera che la tua pelle possa respirare.
    • Lava le lenzuola regolarmente.
  5. Se la tua acne non risponde ad alcun trattamento, consulta il medico per cure più profonde. Esistono vari tipi di prescrizione medica relativi a cure, pillole e pomate che possono combattere casi più acuti di acne. Consulta un dermatologo per trovare la cura più adatta al tuo caso specifico.

Modificare il proprio Stile di Vita

  1. Indossa un reggiseno pulito. Se indossi un reggiseno, assicurati che sia pulito. Cambialo ogni giorno. Le chiusure devono aderire al corpo in modo da evitare lo sfregamento della zona (che aumenterebbe l'irritazione). Se puoi, usane uno senza straps; ridurrà l'irritazione in modo molto veloce.
  2. Indossa vestiti larghi. Assicurati che il materiale a contatto con la schiena sia pulito e, se possibile, di cotone. Il cotone rimuove il sudore dalla pelle.
    • Prova a lavare la tua biancheria con un detergente delicato, possibilmente senza profumi aggiunti. I detersivi troppo profumati possono essere causa dell'acne, o peggiorare la situazione già esistente.
    • Se possibile, candeggia i bianchi. La varechina uccide qualsiasi batterio che potrebbe essere presente nei tuoi vestiti e impedisce la crescita dell'acne. Assicurati di risciacquarla completamente per evitare che ti irriti la pelle.
  3. Ricorda sempre di lavarti dopo aver sudato. Dopo aver corso o giocato a basket, ricordati di entrare nella doccia. Il sudore creatosi con l'esercizio fisico è paragonabile a un parco giochi per i batteri che causano l'acne. Inoltre, il sudore può occludere i pori, causando un'indesiderata ricaduta.
  4. Quando ti fai la doccia, assicurati di eliminare ogni traccia di balsamo dai capelli. Una delle potenziali cause dell'acne sulla schiena è il balsamo residuo che non è stato risciacquato in modo appropriato. Il balsamo è ottimo per i capelli, ma non lo è per la tua schiena. Ci sono molti modi per evitare che finisca sulla tua schiena causando la comparsa di fastidiosi piccoli brufoli:
    • Riduci la temperatura dell'acqua prima di risciacquare i capelli. L'acqua calda allarga i pori, mentre quella fredda li costringe a restringersi. Avere i pori della pelle della schiena aperti mentre il balsamo la percorre scendendo dai tuoi capelli non è una buona ricetta per eliminare i brufoli.
    • Lavati la schiena come ultima cosa, dopo aver applicato shampoo e balsamo.
    • Anziché applicare il balsamo nella doccia, usa un balsamo senza risciacquo e applicalo mentre ti copri la schiena con un asciugamano.
  5. Cambia il detergente per il bucato. Se hai la pelle sensibile, il detergente potrebbe essere la causa del peggioramento dell'irritazione. Passa a una marca specifica per pelli sensibili.
  6. Lava le lenzuola regolarmente. Le cellulle di pelle morta e la polvere si accumulano velocemente sulle lenzuola. Anche avere un animale domestico che dorme sul letto va ad aggiungere ulteriore sporcizia. Ricambia il letto e lava le lenzuola due volte alla settimana.
    • Se hai modo di candeggiare le tue lenzuola, questo ti permette di eliminare qualsiasi tipo di batterio ancora presente attraverso il lavaggio. Assicurati di risciacquare per bene per evitare possibili irritazioni.
    • Assicurati di lavare regolarmente anche coperte, piumini e così via.

Rimedi farmacologici

  1. Lava il corpo con un bagnoschiuma medicinale non a base d'olio. L'agente attivo base dovrebbe essere l'acido salicilico al 2%. Anche in questo caso un bagnoschiuma di Neutrogena può essere una buona opzione. Concentrati sull'area dove compaiono i brufoli, aspetta un minuto prima di risciacquare. Lascia che l'agente attivo penetri nella pelle e svolga il suo lavoro.
  2. Idrata la zona con una lozione medicinale, non a base d'olio. La pelle è un organo del tuo corpo. Non in modo figurativo, ma letterale. Come gli altri organi del tuo corpo ha bisogno di acqua e di nutrienti per apparire e sentirsi al meglio. Dopo esserti lavato la schiena quotidianamente applica una lozione idratante.
    • In alternativa, usa una lozione non medicinale ma assicurati che sia non comedogenica. È necessaria perché l'acido salicilico secca la pelle.
  3. Usa una crema contro l'acne. Dato che stai già usando l'acido salicilico per mantenere la pelle idratata, usa un'altra medicina a livello locale (per esempio al 2.5% di perossido di benzoile). Non usare una concentrazione del 5% o del 10% di perossido se hai una pelle particolarmente sensibile o aumenterai l'irritazione. Se sei sensibile al perossido di benzoile, una soluzione solforosa al 10% potrebbe essere altrettanto valida.
  4. Usa una crema al retinolo. Applicala sulla schiena durante la notte. Aiuta a esfoliare la pelle e previene la formazione dei brufoli.
  5. Usa gli esfolianti AHA e BHA (Alfa e Beta Idrossi Acidi). Gli Alfa Idrossi Acidi sono essenzialmente degli esfolianti capaci di rimuovere le cellule morte che tendono ad occludere i pori causando l'acne. I Beta Idrossi Acidi combattono i batteri dell'acne dall'interno. Se possibile, acquista uno scrub per il corpo che contenga AHA e usalo tre volte alla settimana. Dopo la doccia e dopo aver idratato la pelle, puliscila con delle salviette medicinali che contengano BHA.
  6. Consulta un dermatologo. È possibile che si tratti di un caso che richiede l'assunzione di pastiglie contro l'acne o della crema topica. Non temere di rivolgerti a un dermatologo per maggiore sicurezza.

Rimedi naturali

  1. Crea un'azione esfoliante usando una spugna abrasiva. Cerca comunque di non grattare troppo forte o aumenterai l'irritazione.
  2. Vai in spiaggia. Immergi la schiena in acqua salata per circa 10 minuti. Siedi al sole per altri 10-15 minuti. Il sole asciugherà i brufoli. Non farlo per più tempo, perché potresti bruciarti e peggiorare l'acne già presente. Ripeti questo procedimento per un paio di volte e noterai un miglioramento nel giro di qualche giorno.
  3. Prova con lo zinco. Non si tratta di un trattamento per l'acne di diffusione comune, ma è sicuramente efficace in alcuni casi; lo zinco infatti è conosciuto come il nemico dell'acne. Si tratta di un metallo di cui gli esseri umani hanno bisogno in piccole dosi per poter portare a termine le loro funzioni essenziali. Oltre a essere usato per il trattamento dell'acne, viene prescritto per rinforzare il sistema immunitario. Lo zinco può essere usato per trattare l'acne sulla schiena in due modi differenti:
    • Applicalo direttamente sulla pelle. Vai alla ricerca di una lozione che contenga l'1,2% di acetato di zinco ed eritromicina al 4%e strofinala sulla pelle due volte al giorno. In alternativa, pratica un foro in una compressa di zinco in gel, spremi una piccola quantità di gel sul dito, o su un cotton fioc, e applicala direttamente sulla schiena.
    • Ingerisci lo zinco all'interno del tuo normale regime vitaminico quotidiano. Prova ad assumere quotidianamente dello zinco picolinato, circa 25-45 mg. NON assumerne più di 50 mg al giorno per non esporti al rischio di una carenza di rame, ampie dosi di zinco interferiscono con l'assorbimento del rame.
  4. Prepara un esfoliante naturale. Ti aiuterà a rimuovere le cellule morte che possono ostruire i pori favorendo la formazione dei brufoli. Estrai il succo di un pompelmo e mettilo in una ciotola con 1 tazza e mezzo di zucchero o sale marino. Massaggia l'area interessata dall'acne e asciuga (senza strofinare).
  5. Modifica il pH della pelle. PH è un'altra parola per definire l'alcalinità della tua pelle. Gli scienziati hanno scoperto che un pH inferiore a 5, idealmente 4,7, è benefico per il benessere e la salute generale della pelle e per la sua flora batterica. Farsi la doccia e usare il sapone, in modo particolare, può innalzare il pH della pelle portandolo sopra a 5, rendendola secca, screpolata e squamata.
    • Valuta l'ipotesi di sostituire il soffione della doccia. Investi comprandone uno che elimini il cloro dall'acqua. La tua pelle te ne sarà grata. Esegui una ricerca nel web e scoprirai che alcuni soffioni efficaci non hanno un costo eccessivo. L'impatto sulla tua pelle sarà notevole.
    • Prepara una miscela con una parte di aceto di mele e una parte di acqua potabile filtrata. Versala in un flacone in plastica spray. Dopo la doccia e prima di andare a dormire, spruzzala sulla tua pelle e lascia che si asciughi. Questo processo abbasserà il pH della tua pelle in modo naturale.
    • Anziché applicare l'aceto di mele, prova a usare la stessa quantità di olio di nocciola e applicalo sulla pelle dopo averlo miscelato all'acqua. Otterrai un risultato altrettanto efficace.

Consigli

  • Curare la pelle con il limone (taglialo a fette e passalo sulla pelle) o con il pomodoro fresco può essere di gran aiuto, poiché l'acido che contengono uccide i batteri. Si tratta di un buon rimedio se hai la pelle delicata e non sopporti i trattamenti chimici.
  • Non usare il Proactive. I risultati potrebbero sembrare buoni, ma non appena ne interrompi l'uso, l'acne ritorna peggiorando la situazione.
  • Bevi 8 bicchieri d'acqua al giorno. Un'idratazione appropriata fa in modo che il corpo riduca l'emissione di olio e batteri che si trasformano in acne.
  • Se usi una spugna abrasiva, lavala bene dopo l'uso perché può facilmente essere contaminata da germi e batteri.
  • Esistono delle varietà di gel Neutrogena specifiche per l'acne. Assicurati che contengano l'agente attivo: 2% di acido salicilico.
  • L'olio di melaleuca è un trattamento antibatterico completamente naturale che può essere usato al posto del perossido di benzoile e dell'acido salicilico.
  • Il sapone all'olio di melaleuca del Dr. Bronner può essere un trattamento efficace contro l'acne. Inoltre, non secca la pelle come tendono invece a fare altri saponi medicinali.
  • Se sei intollerante all'acido salicilico o non noti risultati con l'uso del gel Neutrogena, prova una polvere medicinale. Normalmente funziona molto bene e non secca eccessivamente la pelle.
  • Head & Shoulders con zinco, se usato ogni giorno, può aiutare a ridurre l'incidenza dell'acne.

Avvertenze

  • Non schiacciare i brufoli. Non farai altro che aumentare il rischio d'infezione. Se uno dei brufoli scoppia, trattalo con una soluzione al 3% di perossido e 10% di benzoile per ridurre il rischio d'infezione.
  • Se stai assumendo dell'Accutane, non usare la crema Neutrogena o il perossido di benzoile. L'Accutane uccide le ghiandole che producono la sostanza grassa sotto alla pelle.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.