Come Proteggere la Casa e il Giardino dagli Elefanti

Se hai scelto di andare a vivere in una zona esotica in cui gli elefanti sono in libertà (in particolare, nelle zone dell'Africa o dell'Asia), c'è il rischio che questi animali, che possono arrivare a consumare fino a 450 kg di cibo al giorno, danneggino la proprietà, saccheggino le riserve alimentari e facciano male alle persone. Tuttavia, con qualche strategia puoi proteggere la casa e le sue pertinenze in modo da scoraggiare gli elefanti nel loro intento.

Passaggi

  1. Pianta il peperoncino tra le altre piante dell'orto e nel campo coltivato. Gli elefanti non sopportano il peperoncino e, se lo ingeriscono mentre mangiano il tuo raccolto, è molto probabile che la volta successiva eviteranno di fare razzie. Ecco altri modi per dissuadere gli elefanti usando il peperoncino:
    • Mischialo con olio di motore vecchio. Spennella una corda o un filo con questa miscela e attaccalo intorno al campo o al giardino.
    • Raccogli lo sterco di elefante. Metti il peperoncino sullo sterco e brucialo. L'aspro fumo rilascerà residui di peperoncino nell'aria. Comunque, anche tu dovresti mantenerti lontano! Se sai come modellarlo, potresti creare dei mattoni o palle di letame e peperoncino.
    • Potrebbe funzionare anche il tabacco macinato e miscelato con il peperoncino tritato e olio di motore. Spalma l'intruglio sulle corde che circondano l'orto o il campo coltivato. Puoi usare la polvere di tabacco prodotta dai tabacchifici anche senza aggiungere il peperoncino.
  2. Installa torce, faretti, proiettori piuttosto forti per scoraggiare le incursioni notturne. Gli elefanti preferiscono banchettare di notte, quindi se puoi montare qualche luce che lampeggi forte e repentinamente, per evitare che gli elefanti si presentino, potrebbe essere sufficiente per spaventarli.
    • Le luci devono essere molto luminose e in quantità sufficiente da intimidirli.
    • Questo metodo potrebbe anche spaventare gli ippopotami. Ma fai attenzione alla possibilità di un contrattacco!
  3. Installa recinzioni elettriche. È stato dimostrato che sono un deterrente a lungo termine contro gli elefanti, anche se costose. Ecco qualche modo per ridurre le spese:
    • Un unico filo di recinzione elettrica a 1,5 m dal suolo può essere sufficiente a scoraggiare gli elefanti, consentendo ad altri animali di passare illesi.
    • Utilizza un insieme di pali invece dei sostegni in metallo per ridurre i costi.
    • Utilizza i pannelli solari per creare l'energia elettrica. Tuttavia, è probabile che dovrai sorvegliare i pannelli solari o trovare il modo di prevenire eventuali furti.
  4. Coltiva le piante che non piacciono agli elefanti. Se intendi vendere il raccolto, considera di modificare la piantagione con coltivazioni che gli elefanti non gradiscono. Quelle poco apprezzate, ma comunque di buona qualità, sono lo zenzero, il cacao, l'agave, il tè, l'olio di semi e il peperoncino.
  5. Cambia i tempi della semina o della raccolta. Di tanto in tanto è sufficiente modificare questi tempi per scoraggiare gli elefanti.
    • Informati sulle colture che germogliano in diversi momenti dell'anno.
  6. Raggruppa insieme le colture. È stato dimostrato che, quando formano piccole isole sparpagliate, le coltivazioni sono più soggette alle incursioni degli elefanti rispetto a quando sono raggruppate. Prova a coltivare il tuo orto o le tue piante nelle grandi piantagioni comunali. Unisciti con i vicini per creare grandi campi coltivati, quadrati o rettangolari, installando recinzioni o mettendo siepi composte di piante spinose.
  7. Crea rumore. A volte, può essere un deterrente il frastuono di un fucile sparato in aria sopra un branco di elefanti che fanno irruzione. Il problema è che bisogna chiamare un gruppo autorizzato a questo tipo di compito, quindi devi organizzarti e provvedere a questa spesa. Chiedi maggiori informazioni presso le autorità locali. Altri metodi per fare rumore e spaventare gli elefanti sono:
    • Gridare, urlare, fischiare in gruppo.
    • Colpire con forza oggetti come tamburi, barattoli e alberi.
    • Installare un allarme. Può essere utile per due motivi: innanzitutto avverte della presenza degli elefanti; in secondo luogo, può spaventarli se produce un suono abbastanza forte.
  8. Aggiungi qualche alveare lungo il perimetro dei campi coltivati o dell'orto. Gli elefanti hanno paura delle api. Perciò, se posizioni in maniera strategica gli alveari, potrai mantenerli lontani – alcuni stanno ancora verificando l'efficacia di questa soluzione.
    • Puoi anche approfittare di questa soluzione per coltivare e raccogliere il miele, se lo desideri.

Consigli

  • In commercio esiste anche una bomba al peperoncino che, una volta sparata contro un elefante, andrà a ricoprirlo di peperoncino. Senza dubbio scombussola notevolmente l'animale, che rischia di demolire tutto ciò che incontra mentre fugge. Se ricorri a questo metodo, mantieniti a distanza e aspettati dei danni. Leggi le istruzioni prima dell'uso.
  • Sono in corso ricerche sull'uso di registrazioni che riproducono suoni, come il verso dei capi di bestiame dei Masai, capaci di spaventare e ricordare agli elefanti le aggressioni dei pastori Masai per proteggere le loro mandrie.
  • La FAO sta attualmente sperimentando un set di attrezzi con cui dissuadere gli elefanti dal fare incursioni nelle piantagioni.

Avvertenze

  • Non è mai consigliato lanciare oggetti contro gli animali selvatici. Se si feriscono o si innervosiscono, possono reagire come farebbe chiunque per difendersi contro il proprio aggressore.
  • Fai attenzione se caricano o si innervosiscono quando usi qualsiasi metodo di dissuasione.

Cose che ti Serviranno

  • Peperoncino
  • Corda
  • Luci forti
  • Sterco di elefante, fiammiferi o accendino per appiccare il fuoco
  • Alveare
  • Oggetti per creare rumori
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.