Come Installare una Piscina Fuori Terra

In commercio esistono molti modelli di piscine fuori terra che offrono alle famiglie un modo per fare esercizio fisico e trascorrere del tempo divertendosi quando il clima è troppo caldo per altre attività. La tecnica di installazione dipende dal tipo e dalla qualità della piscina che decidi di comprare. Si tratta comunque di una procedura semplice, rapida ed economica, se ti prepari con un certo anticipo.

Riunire gli Attrezzi

  1. Procurati tutto quello di cui hai bisogno. Prima di iniziare a montare la piscina, accertati di avere tutti gli attrezzi che ti serviranno. La maggior parte di essi può essere noleggiata in una grande ferramenta o in un negozio per il bricolage.
    • Pala;
    • Rotella metrica;
    • Cacciavite a croce;
    • Nastro adesivo robusto;
    • Sabbia;
    • Filtro;
    • Skimmer;
    • Mattonelle per esterni (5 x 20 x 40 cm);
    • Chiave inglese (da 8 e da 6 mm);
    • Livella;
    • Rastrello.
  2. Apri le confezioni di viti e bulloni. Riunisci tutti i sacchetti che contengono la minuteria e separane il contenuto, in modo che sia più semplice trovare i vari elementi quando ne avrai bisogno. Ricorda di non mischiare i bulloni e le viti di diverse dimensioni, altrimenti sarà molto difficile trovare la minuteria giusta man mano che procedi con l'installazione.
  3. Scegli l'area. Decidi dove vuoi montare la piscina fuori terra. Ricorda che dovrebbe trovarsi ad almeno 2,5-3 m da ogni albero.
    • Evita le zone con grande pendenza.
    • Non scegliere delle superfici con ostacoli sotterranei, come le radici degli alberi.
    • Accertati di rispettare le regole statali e le normative comunali.

Preparare la Zona

  1. Assicurati che il terreno non sia in pendenza. Ci sono diversi metodi per farlo e ricorda che è un dettaglio fondamentale per la struttura della piscina.
    • Noleggia un macchinario per trovare una superficie piana. Di solito, questo genere di strumenti è disponibile nelle ferramenta più fornite o presso una società di noleggio di macchinari edili.
    • Usa una lunga tavola dritta da carpentiere e appoggia su di essa una livella per verificare la pendenza della superficie.
  2. Trova il punto centrale dell'area. Questo è anche il punto in cui cadrà il centro della piscina. Per trovarlo, è meglio usare delle strutture di riferimento già esistenti, come una staccionata o l'altalena dei bambini.
    • Prendi le misure dalla struttura esistente e traccia un segno nel punto in cui ci sarà il bordo della piscina.
    • Usa una rotella metrica e misura una distanza pari alla metà dell'ampiezza della piscina (il raggio per i modelli rotondi); in questo modo, trovi il punto centrale.
    • Fissa la rotella metrica nel punto centrale della piscina.
  3. Misura il perimetro della piscina. Questo rilevamento non deve essere preciso, ma ti fornirà un'idea di grandezza e le linee guida per procedere con l'installazione.
    • Allunga la rotella metrica per una distanza pari al raggio della piscina e poi aggiungi 30 cm.
    • Traccia un segno a terra lungo tutta la circonferenza usando la distanza che hai rilevato in precedenza come raggio.
  4. Rimuovi le zolle. La piscina non può essere montata sopra l'erba. In caso contrario, la base risulterebbe instabile e potrebbe scivolare o sprofondare con il passare del tempo.
    • Puoi noleggiare una macchina apposita che solleva solo la zolla di prato, in modo da rendere il lavoro molto più semplice.
  5. Rastrella il terreno. Una volta rimossa l'erba, rastrella la superficie per eliminare ogni residuo.
    • Così facendo, togli ogni traccia d'erba.
    • Anche le radici, i sassi e gli altri residui possono essere deleteri per il rivestimento della piscina, devi quindi eliminarli con il rastrello.
  6. Controlla ancora una volta che la superficie sia in piano. Ricorda che è il dettaglio fondamentale per la stabilità della struttura.
    • Appiana ogni superficie sopraelevata invece di riempire le depressioni; in questo modo, eviti che la piscina possa sprofondare con il tempo.
    • La pendenza della superficie non deve superare i 2,5 cm.

Costruire la Piscina

  1. Monta l'anello di base. Usa le piastre, gli stabilizzatori e le barre per creare l'anello inferiore. Esistono diversi tipi di piastre.
    • Piastre di fondo: in genere sono di metallo, resina oppure possono essere dei manicotti di plastica.
    • Gli stabilizzatori di fondo verranno agganciati su un lato. Sono, in pratica, le barre più piccole.
    • Le barre di fondo sono sempre dritte e più grandi degli stabilizzatori.
    • Disponi tutti questi elementi in prossimità della zona dove installerai la piscina.
    • Fai scorrere una barra di fondo all'interno della piastra fino alla fossetta.
    • Misura il bordo inferiore in diversi punti, per accertarti che la piscina sia delle dimensioni giuste e davvero circolare. Se tutti i valori corrispondono, fissa l'anello nella sua posizione.
  2. Dai sostegno alla base. Una volta che l'anello si trova nella sua sede, fornisci maggiore supporto alla base della piscina; in questo modo, resterà stabile e in piano per anni.
    • Livella ogni piastra. Tutti questi elementi devono trovarsi a 1,5 cm l'uno dall'altro.
    • Disponi una mattonella per esterni sotto ciascuna piastra. Questa dovrebbe essere leggermente interrata affinché il bordo inferiore della piscina resti sempre a filo con il suolo. Accertati che la mattonella sia in piano in tutte le direzioni.
    • Togli una barra di fondo per inserire la sabbia. Traccia un segno su due piastre di fondo connesse fra loro, in modo da poter rimontare il pezzo nel posto giusto, dopo avere posizionato la sabbia.
    • Porta la sabbia nella zona della piscina. In base alle dimensioni della piscina, ti serviranno da 1 a 55 m di sabbia.
    • Rimonta la barra di fondo e disponi la sabbia in maniera uniforme su tutta la superficie che verrà occupata dalla piscina.
  3. Monta le pareti. Ora che hai una base stabile e in piano per la piscina, installa le pareti. Si tratta di un'operazione semplice, grazie ai binari che si trovano sulle piastre di fondo.
    • Verifica che l'apertura per lo skimmer si trovi nella parte alta delle pareti.
    • Usa dei paletti di sostegno attorno alla piscina, per sostenere le pareti durante il montaggio.
    • Inserisci ogni elemento della parete esterna nel binario centrale delle piastre di fondo e continua così per tutta la circonferenza della piscina.
    • Se gli elementi non si allineano esattamente alla chiusura del cerchio, puoi modificare le barre di fondo spostandole verso l'interno o l'esterno, in modo da assicurare una perfetta aderenza. Questa operazione andrebbe eseguita in maniera regolare lungo tutto il perimetro.
  4. Blocca fra loro tutti gli elementi della parete esterna. Dopo avere installato il supporto corretto, procedi con il montaggio.
    • Le spalliere a fila singola sono dotate di rivetti preinstallati. Fissali usando dadi e bulloni. Usa un cacciavite per inserire in ogni alloggiamento i dadi e i bulloni; se non utilizzi tutta la minuteria per bloccare ogni punto di fissaggio, la piscina potrebbe spezzarsi.
    • Le pareti con elementi sfalsati non sono dotate di spalliere premontate. In questo caso, devi allineare i pezzi, montare un elemento all'interno della piscina e uno all'esterno. Alla fine, li dovrai collegare con dadi e bulloni.
    • Le varie spalliere non devono toccarsi fra loro.
    • Copri la testa dei bulloni con tre strati di nastro adesivo robusto per proteggere il rivestimento (liner).
    • Installa la modanatura concava (di 15-20 cm) lungo il perimetro interno delle pareti della piscina.
    • Fissa il montante verticale sopra le piastre di fondo. Presta attenzione, perché il lato superiore è indicato da un foro in più al centro.
    • Riempi la modanatura concava. Sii molto cauto per non graffiare le pareti della piscina mentre procedi a questa operazione. Puoi usare una pala o un attrezzo per pressare.
  5. Installa il liner. Anche in questa fase devi fare molta attenzione per evitare di lacerare il materiale. Per prima cosa, distendilo a terra sotto il sole per alcuni minuti. Così facendo, le operazioni successive saranno più semplici.
    • Bagna la sabbia, pressane tutta la superficie e poi rastrellala. Devi essere certo che sia una base perfettamente piana per la tua piscina.
    • Porta il liner all'interno della piscina e distendilo.
    • Non calpestarlo con le scarpe; devi lavorare a piedi nudi o indossando i calzini.
    • I modelli "a scatto" si agganciano in un binario separato che si trova lungo il perimetro della piscina, sul bordo superiore della parete.
    • I liner con bordo a "V" non hanno bisogno di grande lavoro; le barre stabilizzatrici bloccano questo tipo di rivestimento al suo posto.
    • Quelli universali possono essere usati sia come liner a scatto sia come liner con bordo a "V"; il bordo a "V" in dotazione può essere rimosso per trasformare il liner in un modello a scatto.
    • Infine, ci sono i liner che penzolano fuori dal bordo della piscina; questi vanno bloccati con delle corde di fissaggio.
    • Elimina ogni grinza e piega che si forma sul rivestimento.
    • Monta le barre stabilizzatrici lungo il bordo superiore delle pareti. Quando saranno al loro posto, potrai eliminare i paletti provvisori di sostegno.
  6. Monta le piastre, le barre superiori e infine le coperture. Questi elementi si incastrano facilmente gli uni negli altri, se hai eseguito correttamente le fasi precedenti. Ricorda di controllare costantemente il tuo lavoro, per essere sicuro che le pareti e il bordo superiore siano in piano. Questo è l'ultimo passaggio dell'installazione.
    • Fissa le piastre superiori nei montanti verticali. Accertati che siano perfettamente dritte usando una livella; al termine, bloccale in posizione serrando le loro viti.
    • Installa le barre superiori. Disponile attorno alla piscina e serrane le viti solo quando sono state posizionate tutte.
    • Fissa le coperture superiori ai montanti verticali.

Riempire la Piscina

  1. Elimina tutte le grinze. Mentre riempi la piscina con i primi 2-3 cm di acqua, devi continuare a camminarci all'interno per eliminare tutte le imperfezioni del liner. Ricorda di lisciarle dal centro verso l'esterno. Questa è la tua ultima occasione per creare una base piana per il pavimento della piscina.
    • Se stai camminando sul rivestimento, ricorda di non indossare alcuna calzatura (neppure le infradito o le scarpette da mare) e assicurati di non portare dei sassi all'interno della piscina.
  2. Riempi la piscina per metà della sua capienza. Siediti e aspetta che la piscina si riempia lentamente per metà, dopodiché controlla le istruzioni del filtro e dello skimmer per capire come montarli.
  3. Porta a termine l'installazione e goditi la piscina. Hai quasi finito. Aggiungi gli ultimi dettagli, apporta i ritocchi finali e riempi del tutto la piscina.
    • Fissa i segnali di sicurezza. Se non sono presenti nel kit della piscina, contatta il fornitore e richiedili gratuitamente.
    • Se non utilizzi queste etichette e non monti tutta la segnaletica, la garanzia della piscina potrebbe essere invalidata.
    • Il segnale più grande deve essere installato all'esterno, proprio nel punto di accesso della piscina.
    • Quello più piccolo, invece, va attaccato al liner, sopra il livello dell'acqua e nel punto diametralmente opposto all'ingresso.
    • Riempi la piscina. Il livello dell'acqua dovrebbe arrivare a 1/3 o a metà dell'altezza dello skimmer.

Consigli

  • Una grande vasca, un pezzo di moquette o un tappetino di gomma per pulire i piedi dei nuotatori ti consente di mantenere pulita la piscina.
  • Prima di iniziare i lavori, chiedi i permessi all'ufficio tecnico del Comune.
  • Se possibile, non posizionare la piscina a meno di 2,5 m da un albero.
  • Acquista delle strisce reattive per testare la composizione chimica dell'acqua e mantenerla bilanciata.

Avvertenze

  • Le piscine fuori terra devono essere vigilate come tutte le altre. Non lasciare che i bambini vi giochino incustoditi.
  • Non saltare e non tuffarti mai in una piscina di questo tipo.
  • Se vuoi utilizzare un impianto con acqua salata, non puoi scegliere una piscina in acciaio.
  • Se installi la piscina su un terreno non livellato, le pareti potrebbero crollare su loro stesse.
  • Alcune compagnie di assicurazione e regolamenti locali impongono la costruzione di una staccionata attorno alla piscina.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.