Come Comportarsi in una Relazione a Distanza

Talvolta in una relazione a distanza si commettono alcuni errori comuni. Questo articolo mostra come evitarne alcuni.

Passaggi

  1. Assicurati che il rapporto si basi sulla fiducia. Il perno di una relazione a distanza è la fiducia reciproca, anche se può risultare difficile, perché non sai realmente cosa succede dall'altra parte.
  2. Sii paziente. Se hai accettato l'impegno, devi aspettare.
  3. Comunica. Un'altra componente fondamentale è la comunicazione, pertanto, se è possibile, comunicate quotidianamente via e-mail o chat. Parla di argomenti interessanti e dimentica il mondo con i suoi problemi. Dimostratevi a vicenda che la distanza sta funzionando. Dichiara al tuo ragazzo che lo ami ogni volta in cui parlate. Non vi farà male. Parlate di come recupererete il tempo perduto.
  4. Sii comprensiva. È facile fraintendersi durante una conversazione. Concediti del tempo per capire cosa intende dire il tuo partner. Per quanto possa sembrare sbagliato, potresti giungere a conclusioni troppo affrettate. Mantieni la calma.
  5. Mantieni vivo il rapporto. Non chiamare sempre alla stessa ora dello stesso giorno. La prevedibilità rende noioso qualsiasi rapporto.
  6. Fai dei sacrifici. L'amore è gentile. Si sacrificano molte cose per amore. Per quanto possa sentirti sola, resisti e pensa al vostro futuro insieme.
  7. Non essere troppo invadente. Potrebbe essere a scuola o al lavoro. Non esagerare. Entrambi dovete condurre le vostre vite e avete bisogno dei vostri spazi.
  8. Dimostragli che sei sincera quando affermi di amarlo.
  9. Tieni presente il fuso orario, se c'è.

Consigli

  • Le conversazioni talvolta dovrebbero essere incentrate su argomenti generali. Non devi sempre parlare della vostra storia d'amore.
  • Non costringerlo a fare qualcosa contro la sua volontà.
  • Se s'insinuano dei dubbi, non allontanarlo.
  • Occhio non vede, cuore non duole. Non scavare alla ricerca d'informazioni, a meno che non ti vengano riferite.

Avvertenze

  • Non rompere subito. Chiediti "perché hai accettato la relazione in primo luogo?"
  • Preparati a qualsiasi reazione.
  • Non prenderlo come un fatto personale.
  • Se ti tradisce, lascia perdere e volta pagina, non è la persona adatta a te - in alcuni casi se prende atto dell'errore commesso ed è dispiaciuto o si vergogna è possibile offrirgli una seconda possibilità. Ma sappi che la fiducia non sarà più la stessa, per quanto tu possa sforzarti. Non significa necessariamente che non funzionerà, ma che potreste incorrere in altri ostacoli futuri.
  • Non prestare ascolto ai pettegolezzi. Affidati soltanto alla tua capacità di discernimento.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.