Come Alleviare la Stitichezza

La stitichezza è davvero fastidiosa, specialmente quando sei in viaggio o ospite di qualcuno. Ecco qualche rimedio naturale per ritrovare la tua regolarità. In ogni caso, se dopo qualche giorno non noti miglioramenti, rivolgiti ad un dottore.

Passaggi

  1. Ingerisci fibre mangiando frutta e verdure. Assumi una quantità di fibre giornaliera compresa tra i 24 e i 38 grammi. La stitichezza è spesso causata da un consumo eccessivo di grassi e zuccheri raffinati. Integra nella tua dieta anche i cereali integrali e la crusca.
    • Le verdure sono fondamentali: non usarle solo come contorno; fa sì che siano protagoniste dei tuoi piatti.
    • Prendi in considerazione la possibilità di diventare vegetariano o vegano per assumere più fibre.
  2. Aumenta l’assunzione di fibre. Se vivere una settimana da vegetariano non ha risolto il problema, mangia verdure come il cavolo per tre giorni consecutivi.
    • Il cavolo non solo è ricco di fibre ma presenta anche enzimi che incoraggiano il naturale movimento dell’intero tratto digestivo. Inoltre, depura il fegato.
      • Può essere preparato in numerosi modi. Cuocilo in padella con un filo di olio d’oliva e rendilo più saporito aggiungendo delle spezie.
  3. Potresti anche assumere dei supplementi di fibre.
  4. Bevi almeno due litri d’acqua al giorno, specialmente se fa caldo o se pratichi attività fisica.
    • Per combattere la stitichezza, incrementa la quantità di acqua assunta per 3-4 giorni di seguito, allo scopo di eliminare le tossine dal tuo corpo e mantenerlo ben idratato.
    • I succhi di frutta e le bevande gasate non rappresentano delle alternative all’acqua, anche se le loro confezioni li spacciano per prodotti salutari e naturali. Le bibite di questo tipo contengono troppi zuccheri, che non faranno altro che peggiorare la stitichezza.
  5. Mangia prugne e/o bevi due bicchieri di succo di prugna al giorno. Questo frutto contiene fibre e sorbitolo, uno zucchero che stimola il colon e facilita l’eliminazione delle feci. Se le prugne non ti piacciono, forse apprezzerai di più il succo.
    • Ricorda che le prugne, per 100 g, contengono 14.7 g di sorbitolo, mentre, il succo di prugna, sempre per 100 g, ne ha 6.1. Insomma, dovrai bere più succo per ottenere gli stessi benefici garantiti dal frutto, e dovrai ingerire più zuccheri.
  6. Quando hai problemi di stitichezza, muoviti invece di star seduto. Ad esempio, potresti passeggiare per 30 minuti.
  7. Se prendi un lassativo, leggi attentamente il foglio d’istruzioni. Non abusarne.
  8. Per la stitichezza leggera ed occasionale, mangia una banana, masticandola bene, e bevi un bicchiere di latte caldo.
  9. Alcuni analgesici causano stitichezza, soprattutto i narcotici, come l’idrocodone e l’oxycodone. In questo caso, consulta un medico per capire se occorre modificare le dosi.

Consigli

  • Bevi molta acqua.
  • Segui una dieta ricca di fibre.
  • Vai al bagno non appena senti lo stimolo.
  • Fai attività fisica.
  • Se sei davvero regolare, potresti avere più di un movimento intestinale al giorno.
  • Assumi dei supplementi di fibre.

Avvertenze

  • Non trattenerti MAI quando avverti lo stimolo di andare al bagno.
  • Alcuni episodi di stitichezza possono essere sintomo di seri problemi all’intestino o al colon. Se è questo il caso, rivolgiti ad un medico.
  • I lassativi, se assunti tutti i giorni per periodi prolungati, possono essere dannosi per il tuo organismo e causare crampi. Presta molta attenzione.
  • Alcuni antidepressivi, come il Prozac, possono causare stitichezza.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.