Come Capire Quando Piaci a Qualcuno

Non esiste una regola precisa e generale per capire se qualcuno ha una cotta per te. È tutto molto soggettivo, perché ciascuno di noi manifesta i propri sentimenti in maniera differente. Con tutte le storie d’amore e i film che fanno parte della nostra cultura potresti pensare che sia semplice, tuttavia ci sono alcuni segnali che puoi conservare in fondo ai tuoi pensieri per capire se piaci a qualcuno.

Osservare il Linguaggio del Corpo

  1. Impara a interpretare il linguaggio del corpo. Il 93% della comunicazione è non verbale. Essa comprende il tono di voce, le espressioni del viso e la postura del corpo. Gli uomini e le donne hanno in comune alcune forme espressive del corpo, ma quando sono attratti da una persona dell’altro sesso inconsciamente manifestano anche dei segnali specifici.
  2. Individua i segnali di una donna. Le donne riescono a trasmettere oltre cinquanta segnali con il proprio corpo. Sebbene non siano tutti riconoscibili, ce ne sono alcuni inequivocabili. Ecco alcuni tra i segnali maggiori da non sottovalutare durante un appuntamento o una conversazione:
    • Tira su le maniche della camicia e mostra il polso. Questo è un ottimo segnale e la maggior parte delle donne lo fa senza accorgersene. Attraverso questo gesto espone una delle parti più erotiche e sensibili del proprio corpo.
    • Cerca di accorciare in qualche modo la distanza che vi separa. Questo obiettivo può essere raggiunto in vari modi, per esempio spostando verso di te il suo drink o il menu.
    • Trova un modo per toccarti. Alcune donne lo fanno con disinvoltura. Per esempio una ragazza potrebbe chiederti esplicitamente di avvicinarti a lei e mostrarti un’applicazione del suo cellulare. Successivamente quando siete vicini i vostri corpi potrebbero sfiorarsi.
  3. Individua i segnali di un uomo. Gli uomini dispongono di una gamma inferiore di espressioni del linguaggio del corpo. Un segnale da non sottovalutare è quando il ragazzo si impettisce e dirige il proprio respiro verso il torace. È importante notare anche quando passa le dita tra i passanti della cintura come un cowboy.
  4. Presta attenzione al contatto visivo. Questo è il segnale universale del linguaggio del corpo attraverso il quale è possibile veicolare molte informazioni. Sia gli uomini sia le donne usano il contatto visivo quando sono attratti da qualcuno. Cerca di non mantenere il contatto visivo troppo a lungo, altrimenti rischieresti di provocare ansia e imbarazzo. La manifestazione maggiore si ha quando lui ti guarda ed entrambi mantenete il contatto visivo per un momento e subito dopo guardate altrove.

Comprendere i Sentimenti degli Amici

  1. Prendi atto che gli amici possono diventare “più che amici”. Questo è un cliché che si verifica spesso. Due persone potrebbero pensare di avere semplicemente un legame di amicizia, mentre uno di loro è innamorato dell’altro.
  2. Presta attenzione ad alcuni segnali inequivocabili. Eccone alcuni che dimostrano che un amico si è innamorato di te:
    • Ti tocca le spalle e ti chiede di abbracciarlo.
    • Ti offre il suo maglione o cappotto in maniera cavalleresca.
    • Fa delle battute sulle persone o sulla persona che frequenti.
    • Ti invita a uscire più spesso.
    • Ti bacia sulla guancia e ti chiede di fare altrettanto.
    • Ti chiede spesso chi ti piace.
  3. Osserva le sue insicurezze. Ciò potrebbe verificarsi in tutti i rapporti, ma succede specialmente nelle dinamiche tra amici. Potrebbe prestare particolare attenzione alle tue reazioni. Per esempio ti guarda per vedere se ridi quando fa una battuta.
    • Stai attenta se manifesta delle insicurezze sul proprio aspetto. Potrebbe essere autoironico e paragonarsi a qualcuno che tu ritieni attraente.
  4. Affronta l’argomento. Se ti accorgi che ti piace veramente, va benissimo e dovresti dirglielo. Se, al contrario, vuoi che restiate soltanto amici, devi prestare attenzione.
    • L’onestà è la cosa migliore. Non raggirare il problema e cerca di essere sincera sui tuoi sentimenti e su quanto apprezzi la vostra amicizia.

Riconoscere il Tipo Timido e Goffo

  1. Individua il tipo timido. Non sarà sincero con te e non ammetterà che gli piaci. Questo è il tipo che parla di rado con te. Potresti perfino beccarlo mentre ti osserva, una volta ogni tanto.
    • Solitamente questo genere di ragazzi non esce spesso con le ragazze. Quando frequenta una donna si impegna seriamente.
    • Generalmente puoi individuare questo tipo dal fatto che si comporta in maniera differente con i suoi amici rispetto a quando sta con le ragazze.
  2. Cerca di individuare i segnali che indicano che gli piaci. Queste persone non sono timide intenzionalmente: alcune di esse non hanno molta fiducia in se stesse. Non dovresti metterle in disparte per questo motivo. Una persona timida o goffa potrebbe dimostrarti che le piaci quando:
    • Ti saluta saltuariamente, ma in maniera talmente silenziosa che a stento riesci a sentirla.
    • A volte arrossisce quando le rivolgi la parola o la tocchi.
    • Quando la sorprendi a fissarti e si volta dall’altra parte se si rende conto che la stai guardando, allora ti stava fissando.
    • Potrebbe domandare il tuo aiuto per cose che sa già fare.
  3. Nota se cerca di attirare la tua attenzione. Potrebbe fare qualsiasi cosa per essere osservato. Osserva se alza maggiormente la voce o se inizia a ridere con i suoi amici quando ti avvicini.
    • Potrebbe non parlarti sui social network, ma seguire tutto ciò che fai online.
  4. Prendi atto che alcune persone temono di essere rifiutate. Non si sforzano di dimostrarti che sono attratte da te perché hanno paura di essere respinte o ferite.
    • Ciò spesso accade ai ragazzi più giovani, che non hanno preso atto che il rifiuto fa parte della vita.
  5. Osserva alcuni segnali. Sebbene questo genere di persone non sia semplice da individuare, ci sono comunque degli indizi che suggeriscono l’esistenza di attrazione nei tuoi confronti. Presta attenzione ai seguenti segnali:
    • Ti viene addosso delicatamente soltanto per poterti toccare.
    • Si siede accanto a te sebbene ci siano altri posti disponibili. Se è coraggioso potrebbe perfino avanzare lentamente verso di te.
    • È il primo a notare che sei triste o sconvolta, poiché ti presta attenzione.

Individuare la Cotta Evidente

  1. Impara a riconoscere questa tipologia. Alcune persone non amano i convenevoli e vanno dritte al punto. Altre non sono assolutamente timide! Queste rientrano nella categoria dei “giocatori”, che sono bravi soltanto a dire ciò che vuoi sentirti dire.
    • Non fidarti di loro se tirano fuori una serie di frasi per rimorchiarti e capisci che stanno cercando di manipolarti.
  2. Individua i segnali. Indipendentemente dal fatto che tu voglia piacere a tutti i costi, devi comportarti in maniera rispettosa: a nessuno piacciono i buffoni. Ecco alcuni segnali che indicano che potresti piacere a una donna:
    • Parla sempre con te a tal punto da diventare noiosa.
    • Arrossisce alla minima cosa che fai o le dici.
    • La sorprendi mentre ti sta fissando e dopo ti sorride o fa una faccia buffa quando te ne accorgi.
    • Non teme affatto di parlare con te.
    • Potrebbe chiederti di uscire e darti il suo numero.
  3. Decidi chi farà il primo passo. Non pensare di startene ad aspettare, se ti piace qualcuno. Aspettare che l’altra persona ti chieda di uscire è frustrante: sfrutta la vita che ti è stata data! Invitala a bere un caffè o a vedere un film.
    • Se non sei interessato a lei ma sai di piacerle, non ignorarla! Sii aperto e onesto sui tuoi sentimenti. Trattala con rispetto e non illuderla.

Consigli

  • Ricorda che se i ragazzi sono timidi molto probabilmente non ti riveleranno i propri sentimenti. Se qualcuno ti piace e sei sicura di piacergli, non temere e parla con lui.
  • Se un ragazzo ti infastidisce, affrontalo. Parla con lui senza perdere le staffe: potrebbe dirti come si sente senza essere maleducato. In questo modo non si ferirebbero i sentimenti di nessuno.
  • Se si tratta di un tuo amico, evita di uscire con lui, indipendentemente dal fatto che tu pensi che possiate restare amici.
  • Se ti chiede un "parere femminile" o un "parere maschile" su qualcosa, forse gli piaci e vuole conoscerti meglio per capire come ti piacerebbe essere trattato o trattata – ma vacci piano se ti piace, perché non è sempre così.
  • Non temere di cercare di avere un maggiore contatto fisico con lui. Cerca di prenderlo in giro scherzosamente quando lo stuzzichi o di sederti o camminare accanto a lui affinché le vostre spalle si tocchino leggermente. Se ti senti molto sicura di te, abbraccialo quando ti parla di qualcosa che ha fatto. Vedi come reagisce al tuo contatto, e se ricambia spesso le tue manifestazioni di affetto o se non le ricambia affatto.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.