Come Fare la Comparsa in un Film

Fare la comparsa è un buon metodo per guadagnare facilmente dei soldi, avere la chance di vedere da vicino la realizzazione di un film e magari farti notare sul grande schermo. Ecco come ottenere una parte.

Passaggi

  1. Procurati un tuo scatto in primo piano. Non è necessario spendere centinaia di euro in fotografie per un solo lavoro di comparsa. Come suggerisce il nome, uno scatto in primo piano è una foto che si concentra sul viso. Anche la testa e le spalle possono apparire, o puoi mandare una foto che ti ritrae dalla vita in su.
    • Non deve essere una foto professionale; puoi chiedere a un amico di scattare una fotografia al tuo viso con una macchina fotografica digitale, per poi stamparla affinché le sue dimensioni siano pari a 20 x 25 cm se l'agenzia dovesse richiederti una copia cartacea.
    • Mettiti in contatto con i fotografi della tua città per conoscere le tariffe. Non contare solo su quelle pubblicate sul sito. Siccome le tue esigenze sono abbastanza semplici, potresti ottenere un ottimo scatto a un prezzo conveniente.
    • Falle stampare in base alle tue necessità. Probabilmente dovrai cambiare ogni tot di mesi lo scatto in primo piano.
  2. Preparati per apparire al meglio nello scatto. Non inviare niente di troppo provocante o informale. I capelli dovrebbero essere in piega e il trucco applicato con cura.
    • Per quanto riguarda il make up, puoi rivolgerti a un truccatore. Non devi necessariamente spendere parecchio, non sarà difficile trovare un make up artist che saprà garantirti un look naturale, capace di valorizzarti nelle foto con il flash.
    • Osserva il truccatore all'opera e chiedigli consigli in modo da poter ricreare il look.
    • Se la tua collezione di trucchi abbonda di tonalità neutre, chiedi al truccatore di usare colori che applichi di solito e che ti fanno sentire a tuo agio.
  3. Usa una foto che ritragga effettivamente te. Questo non è il momento giusto per mandare uno scatto glamour o una foto che ti ritrae travestito in occasione di Halloween. Uno scatto in primo piano dovrebbe essere una buona foto personale, niente di elaborato. Per alcuni casting potrebbero richiederti fotografie in cui personifichi un determinato personaggio, come uno zombie, ma in tal caso te lo faranno sapere.
  4. Tieni a disposizione uno scatto in formato elettronico. Molte compagnie di casting ormai si affidano al web, dunque prepara una foto da mandare via e-mail. Usa il formato appropriato per la posta elettronica, ovvero 8 x 12 cm, in modo che possa essere visualizzata senza problemi dai destinatari.
  5. Uso uno scatto in primo piano recente. Ti conviene aggiornare la fotografia, affinché sia attuale e rappresenti il tuo effettivo look. Realizza una nuova foto ogni volta in cui cambi stile (perdi peso, ingrassi, passi da un taglio lungo a uno corto, cambi colore dei capelli, ecc.).
    • Non mandare una foto ritoccata. Le agenzie di casting si aspetteranno che il tuo aspetto sia lo stesso della fotografia. Se di persona sei totalmente diverso, ciò potrebbe mettere la parola fine alla relazione lavorativa, prima ancora di avere una minima chance.
  6. Scorri gli annunci. Dai un'occhiata ai giornali che pubblicano annunci di lavoro, cercando possibilmente la sezione dedicata ai provini. Inoltre, esistono siti che pubblicano opportunità extra. Se vivi in un'area in cui si girano spesso film, come Los Angeles, New York, Toronto e Vancouver, potresti trovare annunci del genere sul quotidiano locale senza difficoltà.
  7. Manda le informazioni richieste nel modo più professionale possibile. Potrebbero chiederti di indicare età, peso, altezza, colore dei capelli e degli occhi. Non mentire; se ti presenti e scoprono che sei minorenne, che la tua altezza non supera il 1.50 m e che il tuo sovrappeso è eccessivo, presumeranno che tu non sia una persona di cui potersi fidare. Le agenzie di casting hanno bisogno di persone di tutte le taglie, forme ed età, ma i vari progetti richiedono persone diverse in momenti diversi. La tua vera forma fisica e la tua età potrebbero essere proprio quello che stanno cercando. Meglio essere onesti.
    • Non è di certo questo il momento giusto per dire agli esaminatori che sei un loro fan. Non sono in cerca di fanatici strambi, bensì di persone capaci di recitare professionalmente.
  8. Rivolgiti a un'agenzia di talenti. Non tralasciare questa soluzione. Trova un annuncio online o, se sei disposto a viaggiare, prova cliccando su www.centralcasting.org, che è l'agenzia di casting più grande dell'industria negli Stati Uniti. Invia uno scatto rappresentante un tuo primo piano e il curriculum, poi telefona per conformare la tua candidatura.
  9. Mai pagare! Le comparse sono dipendenti a tutti gli effetti e vengono pagate dalla produzione. Nessuna agenzia di casting o di talenti legittima ti chiederà mai di pagare con il fine di darti una parte. Una compagnia che ti fa una richiesta del genere ha intenzione di raggirarti. Inoltre, evita le agenzie che pretendono pagamenti per book fotografici, lezioni o prenotazioni prima di assegnarti un impiego.
  10. Preparati. Quando ottieni il tuo primo ruolo, chiedi cosa ti servirà. La maggior parte delle produzioni ti richiederà di portarti dietro i tuoi vestiti e di arrivare sul set fresco di trucco e parrucco. Leggi attentamente le istruzioni! È meglio non candidarti per il puro gusto di farlo, specialmente se non hai il guardaroba giusto per una particolare scena. Per esempio, se non disponi di camici da medico, non dovresti candidarti per fare la comparsa in un progetto che richiede a tutti i partecipanti di vestirsi in questo modo.
    • Il tuo abbigliamento verrà approvato da un esperto, che potrebbe anche scegliere un abbinamento alternativo tra i vestiti che hai con te o chiederti di prendere qualcosa in prestito dal guardaroba della produzione, ammesso che ce ne sia uno disponibile. È sempre più professionale andare preparato sul set piuttosto che rischiare di dover andare via perché hai dimenticato la borsa a casa. Non tutte le produzioni offrono una selezione indumentaria alle comparse.
    • Potrebbero richiederti di vestirti per una certa stagione, quindi preparati all'eventualità di aprire l'armadio dove conservi shorts e magliette anche in inverno.
    • Potrebbero richiederti di portare con te tre-quattro outfit diversi. Leggi con attenzione le istruzioni e sistema gli indumenti alternativi in borsa. Ma i vestiti non bastano: avrai bisogno anche di scarpe, gioielli, pezzi di bigiotteria e borse per ogni abbinamento. Se sei una ragazza, ricorda di preparare un reggiseno senza spalline di un colore neutro.
    • Evita di indossare e di mettere in borsa vestiti caratterizzati da un logo vistoso. Non è questo il momento per fare pubblicità alla band del tuo cuore né sembrare un cartellone pubblicitario del tuo stilista preferito. Se hanno accordi in merito all'utilizzo di certi loghi, includeranno questa informazione nelle istruzioni. Qualora dovessi presentarti con una maglia o un cappello dal logo in bella vista, quasi sicuramente ti chiederanno di cambiarti. Se non disponi di un determinato articolo, potrebbero richiederti di andare via.
    • Probabilmente ti vieteranno di portare stampe selvagge, colori accesi, il rosso, il bianco e a volte il nero. Le produzioni che fanno uso degli sfondi verdi per la CGI potrebbero chiederti di evitare, appunto, il verde.
    • Non mettere in borsa vestiti monocromatici. Se la star porta un abito viola, ti chiederanno di indossarne uno di un altro colore. Però non sempre sapranno cosa indosserà l'attrice principale e potrebbero non riuscire a comunicarti in tempo questa informazione.
    • Stira i vestiti, passa una spazzola adesiva per eliminare i pelucchi e sistemali attentamente nella borsa. Usare una borsa porta-abiti è la migliore soluzione, ma puoi anche optare per un trolley. È meglio preparare tutto con cura in una valigia grande che ritrovarti con i vestiti spiegazzati dopo averli infilati alla meno peggio in uno zainetto.
    • Se sei una ragazza, non dimenticare la pochette con i trucchi, la spazzola per capelli e qualsiasi prodotto ti serva per i ritocchi. Magari dovrai aspettare per 10 ore prima che ti chiamino.
  11. Non candidarti per questo impiego se la tua agenda non è flessibile. L'agenzia ti indicherà la data in cui dovrai lavorare. Quel giorno dovrai averlo completamente libero. Il lavoro di comparsa può portarsi via tante ore e dovrai rimanere sul set finché non arriverà il tuo turno. Potresti fermarti lì solo per sei ore, o per 15, andando via alle quattro del mattino. Lasciare il set prima di concludere la tua performance è tutt'altro che professionale, e correresti il rischio di non essere pagato.
  12. Sii professionale e puntuale! Arrivare in ritardo è un chiaro indice di mancanza di professionalità. Curiosare in giro, non comportarti da adulto, parlare troppo e cercare di intervenire nella scena più del dovuto non è professionale. Sei stato primariamente chiamato con il fine di essere parte dello sfondo e dell'ambiente, non per far scoprire il tuo talento.
  13. Comportati nel modo giusto. Professionalità è la parola d'ordine. Ricorda, ti hanno assunto, e questo fa di te un dipendente. Mai scattare foto, infastidire la troupe o avvicinarti alle star. Rompere le regole ti farà espellere dal set. Questo potrebbe significare bruciare un ponte con un'agenzia di casting, che sarebbe stata altrimenti capace di farti partecipare a molti progetti. Le persone gentili, affidabili e dal comportamento normale hanno più opportunità di lavorare.
    • Portati dietro un libro, un iPod o un mazzo di carte: sarà una lunga attesa! Ascolta attentamente le istruzioni. Fare la comparsa è un lavoro interessante, ma può essere insopportabilmente noioso. Dovrai stare seduto per ore e ore in un'area di attesa e magari rimanere per tante altre ore in piedi sul set, senza avere la possibilità di parlare o di muoverti.
  14. Divertiti e vivi appieno il processo. Potresti essere solo un puntino sfuocato sullo schermo o avere un ruolo più importante. In ogni caso, questa potrebbe essere una buona occasione per conoscere una celebrità e per avere una storia carina da raccontare ai tuoi amici.

Consigli

  • Il cibo servito alle comparse (panini, pizza, spaghetti) solitamente è buono, ma di una qualità inferiore rispetto a quello servito alla troupe e al cast (carne, pesce, verdure, dessert di qualità). Se sei in fila per una bistecca, probabilmente sei finito nella coda sbagliata. Nel dubbio, chiedi dove si trova il buffet per le comparse.
  • La maggior parte dei lavori da comparsa prevede il vitto. Ciò è obbligatorio presso tutti i set in cui lavorano persone che aderiscono al sindacato (includendo gli attori e la troupe, anche se le comparse non appartengono a questa organizzazione). Magari dovrai aspettare per diverse ore prima che venga servito un pasto, quindi è meglio portarti dietro qualche snack e pranzare o cenare prima di andare sul set. Non avrai il permesso di andartene per mangiare e poi tornare. L'area di lavoro potrebbe disporre di tavoli provvisti di patatine, bibite, ecc.
  • Se pianifichi di lavorare spesso come comparsa, dovresti creare un guardaroba vario e averlo sempre a tua disposizione. Quando acquisti indumenti, cerca di pensare alle tue possibilità lavorative.
  • Usa il tempo trascorso sul set per fare networking e chiacchierare con le altre comparse. Potresti venire a conoscenza di posti vacanti, avere nuovi contatti, ecc.
  • Fai un salto nei negozi di secondo mano e alle vendite dell'usato per reperire camici da medico, completi da uomini d'affari, vestiti da cocktail, smoking, ecc. Questi sono gli indumenti comunemente richiesti alle comparse. Uno stetoscopio è altrettanto utile. Inoltre, compra pezzi di certe epoche, come quelli disco degli anni Settanta, quelli in diversi stili anni Ottanta e così via. L'importante è fare buoni affari.
  • Ricorda che non dovresti cadere nella trappola di chi ti chiede di pagare per lavorare. Molte produzioni cercano di ingaggiare comparse senza dare loro un centesimo quando non dispongono di un budget sufficiente. Ciò incoraggerà la formazione di pessime abitudini tra tutte le imprese che andranno a girare dalle tue parti. A meno che non si tratti di un film prodotto da studenti o di una piccola produzione locale, tutte le produzioni dal livello maggiore possono permettersi di ricompensarti. Inoltre, questo ti protegge in caso di incidenti sul lavoro.
  • Conosci i tuoi diritti: potresti essere idoneo a ricevere un aumento se le condizioni lavorative sono poco favorevoli.
  • Non candidarti, a meno che tu non sappia di essere disponibile per la tutta la durata del progetto.
  • Non dimenticare di scrivere il numero di telefono e l'indirizzo e-mail sul curriculum.
  • Comportati in modo educato. Otterrai maggiore attenzione se denoti professionalità e fai quello che ti dicono invece di distrarti inseguendo gli attori famosi.
  • Mai parlare, a meno che non ti rivolgano la parola. Probabilmente ci sarà un membro della troupe che si occuperà delle comparse o un dipendente proveniente dall'agenzia di casting. Dovresti rivolgere a queste figure le tue domande, non a chiunque ti sembri importante. Questo membro della troupe probabilmente è colui che gestisce le comparse prima di girare la scena in cui appariranno. Ti indicherà i tuoi incarichi, ti comunicherà maggiori informazioni sul film, ecc.
  • Non aspettarti di essere scoperto e di diventare famoso. Quasi mai succede.
  • Leggi la guida su come diventare una comparsa pubblicata su backstage.com (http://web.backstage.com/how-to-be-extra/).

Cose che ti Serviranno

  • Una fotografia in primo piano
  • Un curriculum
  • Alcune riviste e quotidiani locali provvisti di annunci
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.