Come Fare Strike

Vuoi realizzare un turkey (tre strike di fila), o serie di strike consecutivi come i giocatori di bowling professionisti? Quasi tutte le persone hanno le potenzialità fisiche per riuscirci. Ti basterà trovare la giusta posizione di partenza, sviluppare uno swing solido e costante e poi fare pratica. Se sei una persona atletica e capace di compiere movimenti ripetuti, potresti riuscirci persino senza fare molto allenamento. Fai attenzione, però: il bowling dà dipendenza.

Scegliere le Attrezzature

  1. Scegli se usare una palla in dotazione della sala da bowling o acquistarne una. Quasi tutte le persone iniziano con palla e scarpe della sala, perché si tratta della scelta più economica. Normalmente potrai scegliere tra molte palle, senza dover pagare alcuna tariffa aggiuntiva. Le scarpe invece possono essere noleggiate al prezzo che copre l'intera sessione di bowling.
    • L'altra possibilità è acquistare una tua palla, realizzata su misura per la tua mano, il tuo swing e il tuo rilascio. Spesso, le operazioni di rifinitura della palla possono essere compiute direttamente al momento dell'acquisto (se la persona che se ne occupa è presente). L'addetto sarà in grado di darti dei consigli sul peso e la composizione della palla più adatti al tuo livello di abilità, al tuo budget, al tuo stile di bowling e alle tue aspirazioni.
    • Potresti essere in grado di trovare delle palle in offerta su internet o nei negozi locali, ma probabilmente avrai difficoltà a scegliere quella giusta, che dovrà essere comunque rifinita per renderla perfetta per te. Non è consigliabile far modificare la palla da un negozio, se non è specializzato in forniture per il bowling. Se acquisterai da un negozio che tratta solo palle da bowling, i consigli e le operazioni di rifinitura saranno compresi nel prezzo.
  2. Decidi che impugnatura usare. Se acquisti una palla, avrai due scelte a disposizione:
    • L'impugnatura convenzionale, in cui anulare e medio entrano nella palla fino alla seconda nocca di ogni dito. Si tratta dell'unica opzione disponibile sulle palle in dotazione alle sale. In questo caso, una palla personalizzata è trapanata per riprodurre l'angolazione naturale delle dita, in relazione una all'altra e al raggio della palla. Non preoccuparti di questo passaggio, però: l'addetto specializzato prenderà le misure e compierà gli aggiustamenti necessari nelle sessioni seguenti di bowling. Non dovrebbe farti pagare nulla per le modifiche, ma chiedi se vuoi essere più sicuro.
    • L'impugnatura a polpastrelli, in cui l'anulare e il medio entrano nella palla solo fino alla prima nocca. Questa impugnatura consente di imprimere più rotazione alla palla al momento del rilascio. Normalmente, con questo tipo di impugnatura, in ogni buco per le dita sarà inserita una soletta di gomma, per garantire una presa più salda. Anche in questo caso, l'addetto modificherà la palla secondo le tue esigenze, senza farti pagare nulla.
  3. Fai personalizzare la tua palla. Se stai acquistando una palla, l'addetto prenderà le misure della tua mano. Per farlo, guarderà alcuni tiri. La presa dovrà tenere in considerazione il tuo stile di rilascio naturale. Se non hai mai giocato a bowling prima, chiedi delle istruzioni all'addetto prima di tirare. Se farai delle domande, l'addetto ti farà un breve riassunto della tecnica di base e potrai partire con il piede giusto. Nel frattempo, finisci di leggere l'articolo, per avere un'idea di base della tecnica corretta per lo swing del bowling, che ti permetterà di realizzare uno strike dietro l'altro.
    • L'addetto ti chiederà sicuramente se vuoi acquistare una sacca per la palla e gli accessori consigliati. Puoi decidere di comprarli subito o aspettare di trovare delle occasioni in un mercatino dell'usato. Spesso troverai attrezzature da bowling in buono stato e potrai acquistare una palla per i tuoi figli e una sacca per te. Ti basterà una semplice sacca per la palla, nota anche come "buffer bag".
  4. Scegli le scarpe giuste. Sulle piste da bowling è obbligatorio usare scarpe apposite. Queste scarpe hanno tacchi di gomma morbidi, che ti permettono di fermarti rapidamente e senza grattare nel punto di rilascio. Le suole sono di cuoio e sono pensate per permetterti di scivolare sulla pista mentre ti prepari al tiro. Solitamente, potrai noleggiare le scarpe alla cassa al momento della scelta della pista.
    • Se vuoi entrare in un campionato di bowling settimanale, le scarpe sono spesso incluse nelle spese di iscrizione – ma chiedi per avere conferma. Se la tua sala da bowling non offre il noleggio gratuito delle scarpe per i campionati, risparmierai soldi, nel lungo periodo, acquistando subito delle calzature tue. Le troverai nei negozi specializzati, o potrai cercare delle offerte su internet.
    • Fai attenzione alle scarpe: non camminare su dei liquidi. Sono pensate per scivolare fino al momento del rilascio. Se camminerai nell'acqua, ad esempio, la tua scivolata si fermerà subito e potresti anche subire degli infortuni.
  5. Scegli una delle palle in dotazione alla sala da bowling. Esistono palle di molti pesi diversi, che sono quasi sempre riportati su di esse. In alternativa, potrai riconoscerne il peso dal colore. Se le palle sono distinte solo dal colore, dovresti trovare una legenda bene in vista nella sala. Altrimenti, chiedi alla cassa.
    • Trova il giusto peso di partenza. Scegli una palla che ti sembra piuttosto leggera. Tenendo la palla con entrambe le mani, distendi completamente le braccia davanti al petto. Se riesci a tenere la palla solo per pochi secondi prima di affaticarti, hai trovato un buon peso di partenza. Se fai fatica a tenere la palla appena la allontani dal corpo, è troppo pesante. Se invece riesci a tenerla con le braccia distese per molto tempo, è troppo leggera. Dovresti scegliere la palla più pesante che riesci a controllare. Se sarà troppo leggera, il tuo swing produrrà risultati meno costanti, perché subirebbe molto di più le deviazioni.
    • Scegli una palla con la distanza giusta tra i fori. Tieni la palla con la mano non dominante sotto di essa. Inserisci il pollice della mano che usi per tirare (quella dominante) nel foro più grande, e l'anulare e il medio negli altri due.
      • Cerca una palla in cui la seconda nocca di entrambe le dita arrivi appena sopra il bordo dei fori. Se i fori sono troppo distanti e le dita sono infilate solo fino alla prima nocca, non riuscirai a inserire bene le dita – la distanza è troppo grande. Se, invece, la distanza è troppo piccola, non potrai posare il palmo sulla palla e dovrai, necessariamente, adottare un'impugnatura pincher – che non è una presa di potenza e non ti permette di realizzare tiri veloci e molti strike.
      • Trova almeno una palla con una distanza dei fori adatta alla tua mano. Se non riesci a trovare una palla del peso e con la distanza che ti servono, probabilmente ne hai scelta una troppo pesante o troppo leggera. Le palle più pesanti hanno normalmente, fori più distanti, perciò scegli un peso adatto secondo la distanza richiesta. Se hai problemi, chiedi aiuto al personale della sala da bowling. Ti aiuteranno a trovare il giusto compromesso tra peso e distanza.
    • Scegli una palla con fori della dimensione giusta. Se hai trovato più palle che hanno peso e distanza dei fori adatti a te, cerca quella con i fori più comodi e aderenti alle dita. Tipicamente, i fori per le dita sono più grandi del dovuto. Se ti accorgi che le dita non entrano nella palla, ne hai scelta una troppo leggera, magari per bambini. Cerca una palla con fori piuttosto aderenti, ma in cui le dita non rimangano incastrate.

Scegliere la Giusta Posizione di Partenza

  1. Determina la distanza da tenere dalla linea di fallo. Mettiti con la schiena rivolta verso i birilli e i talloni sulla linea di fallo. Fai quattro passi e mezzo in avanti e prendi nota del punto dove arriva la punta dei piedi. Generalmente questo punto si troverà tra i cinque puntini tondi e l'inizio della pista.
    • Se ti accorgi che i passi ti portano fuori dalla pista, dovrai partire con i talloni fuori dalla piattaforma e compiere una rincorsa a passi corti, che ti permetta di incrementare gradualmente velocità e falcata. In questo modo eviterai di superare la linea di fallo.
    • Se supererai la linea di fallo o una qualunque parte del tuo toccherà la pista oltre la linea, il tuo tiro non sarà valido e i birilli saranno riposizionati. Perderai comunque il tiro.
  2. Inizia con la punta del piede allineata al puntino centrale sulla pista. Prima di iniziare a realizzare uno strike dopo l'altro, dovrai trovare il punto migliore da cui iniziare la rincorsa. Considera piede non dominante quello opposto alla mano con cui tiri (se tiri con la destra, sarà il piede sinistro). Metti il piede non dominante avanti, allineato appena dietro il punto centrale.
    • Con il tempo, potrai modificare il tuo allineamento di partenza sulla base delle tue tendenze naturali, ma per iniziare e valutare la tua mira, parti dal centro.
  3. Mira alla seconda freccia a partire dal canale sul lato dominante. A circa 4,5 m dalla linea di fallo, vedrai le frecce direzionali che aiutano a prendere la mira.
    • Il centro della linea è solitamente la parte più oliata. Tirare la palla leggermente di lato è un buon modo per sfruttare al massimo la trazione sulla pista.
  4. Fai diversi tiri di prova per valutare la traiettoria che prende la palla. |Tira con naturalezza, tenendo le spalle parallele alla linea di fallo e portando il braccio in avanti il più dritto possibile. Porta a termine il movimento dopo aver lasciato andare la palla. La mano dovrebbe distendersi, come se volessi stringere la mano a qualcuno. Fai molta attenzione al punto in cui arriva la palla.
    • La "tasca" è la zona immediatamente a destra o a sinistra del primo birillo, ed è quella che devi colpire per realizzare molti strike. Hai colpito la tasca? In questo caso, hai trovato la giusta posizione di partenza per il tuo swing. Dovrai allineare il piede non dominante al punto centrale.
  5. Spostati nella direzione dell'errore. Se hai mancato a destra, inizia il tiro seguente dal punto più a destra di quello centrale. Se hai mancato a sinistra, fai l'opposto. Anche se potrebbe sembrarti controintuitivo, mancare da un lato significa che la tua palla gira troppo presto o troppo tardi. Colpisci il punto giusto spostandoti nella direzione dell'errore.
    • Dopo molti tiri di prova dovresti riuscire a trovare la miglior posizione da cui tirare. Adesso, non ti resta che migliorare la tecnica per avere più probabilità di realizzare uno strike.

Migliorare la Precisione

  1. Esercitati a dare l'effetto alla palla. Tutti i professionisti tirano impartendo un grande effetto, o curvatura, alla traiettoria della palla. Dato che la tasca, a cui stai mirando, è inclinata rispetto all'asse orizzontale della pista, il modo migliore per colpirla è far curvare la palla verso quel punto dal bordo della pista. Ecco perché dovresti mirare alla freccia a lato di quella centrale.
    • Il modo migliore per dare effetto alla palla è mantenere la giusta posizione da "stretta di mano" nella parte finale del movimento. Dopo aver rilasciato la palla, la mano dovrebbe essere sollevata in aria, come se dovessi stringere la mano del birillo a cui stai mirando.
  2. Trova la giusta palla da bowling. Se userai una palla troppo pesante, o una troppo leggera, la tua mira ne risentirà molto. Sperimenta con palle leggermente più pesanti di quanto vorresti e altre leggermente più leggere. La tua mira migliora?
  3. Trova la velocità giusta. Tirare la palla con la velocità di un bazooka potrebbe sembrarti una buona idea, ma non ti permetterà sempre di avere la massima precisione. Dei tiri molto forti lasciano più spesso dei birilli in piedi rispetto a quelli più lenti ma più precisi. In generale, perciò, dovresti tirare con la massima forza che riesci a imprimere, senza perdere in precisione.
    • Alcune piste moderne possono registrare la velocità del tiro. Cerca di ridurre la velocità gradualmente se l'impatto dei tuoi tiri fa saltare i birilli via dalla pista. Dei tiri nella tasca più lenti e precisi non faranno uscire i birilli dalla pista e ti permetteranno di sfruttare i rimbalzi per abbatterli tutti.
  4. Aggiusta la tua presa. Se terrai la palla troppo stretta, in particolare con il pollice, potresti indirizzarla nella direzione sbagliata. Inserisci prima le altre dita nella palla. Se la palla è della misura giusta, dovrebbero entrare fino alla nocca più grande. Usa la mano che non usi per tirare per tenere ferma la palla durante la rincorsa.
    • Dovresti far uscire il pollice dalla palla qualche istante prima delle dita. Assicurati di avere le unghie curate e tagliate per evitare che si incastrino nei fori, modificando così la traiettoria del tiro.

Consigli

  • Trova la palla migliore per te. Non iniziare con una numero 16 se riesci a malapena a sollevarla. Comincia invece con un peso medio, come una numero 12.
  • Se di solito ti rimangono 5 birilli (dietro il birillo centrale), significa che devi colpire con più forza la tasca o in un punto più alto del birillo centrale. Le palle più leggere sono deviate più spesso e rendono più difficili gli strike.
  • Se di solito ti rimangono dei birilli laterali, stai colpendo troppo centralmente.
  • Assicurati di avere la palla più pesante che tu possa maneggiare comodamente.

Avvertenze

  • Non superare la linea di fallo. La linea è unta e molto scivolosa – potresti finire a terra.

Cose che ti Serviranno

  • Palla da bowling
  • Scarpe da bowling
  • Resina per l'impugnatura (facoltativa)
  • Asciugamano
  • Borotalco
  • Sostegno per il polso (facoltativo)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.