Come Fare l'Uva Passa

L'uva passa è un delizioso spuntino naturale e un elemento aggiuntivo in molte ricette, come i biscotti di farina d'avena. Non è difficile da preparare, ti basta seguire questi semplici passaggi. Se vuoi essiccare l'uva con un essiccatore o un forno guarda la guida Come Fare l'Uva Passa Usando un Disidratatore.

Passaggi

  1. Inizia con grappoli freschi verdi o rossi. Assicurati che siano freschi, maturi, non molli o rovinati. Controllali attentamente.
  2. Stacca gli acini e lavali accuratamente. Non staccare tutti gli acini dallo stelo. Se non sei sicuro della provenienza dell'uva, potrebbe essere più sicuro sciacquarla in una soluzione di candeggina (2 gocce di candeggina per uso domestico in un litro d'acqua).
  3. Disponi gli acini su un vassoio. Usa un vassoio perforato di legno, di vimini, di bambù o di plastica in modo da fare circolare l'aria intorno alla frutta.
  4. Mettili fuori in un luogo soleggiato e asciutto (ciò richiede una clima caldo e secco). Se durante la notte c'è nebbia o rugiada, metti dentro i vassoi.
  5. Lasciali riposare fuori al sole per 2-3 giorni, o fino a quando sono secchi (assaggia per verificare). Gira la frutta e/o i vassoi per assicurare un'uniforme esposizione al sole.
  6. Rimuovi delicatamente gli acini essiccati rimasti sullo rimanente e conservali in un contenitore ermetico asciutto in un luogo fresco.
  7. Finito.

Consigli

  • Proteggi la frutta durante l'essiccazione da insetti come le mosche. Coprila leggermente con la stamigna (non di plastica) o con una garza, se necessario.
  • L'aria calda (il vento ad esempio) aiuta la frutta a seccare più velocemente. Posizione i vassoi contro vento, se possibile.
  • Osserva se c'è umidità o muffa. Se alcuni acini vanno a male rimuovili subito dal vassoio e dalle vicinanze della frutta da essiccare. Ricorda che, seccando, gli acini si accartocciano e rimpiccioliscono, non lasciarli ridurre in poltiglia o marcire.
  • Se i grappoli sono troppo maturi ci vorrà più tempo per essiccare e potrebbero marcire prima. È preferibile usare qualche grappolo poco maturo, ancora dolce.
  • Spesso i professionisti la preparano appendendo i grappoli a un filo. Ciò è più complicato dell'essiccazione nel vassoio, ma funziona meglio perché la frutta ha la massima esposizione all'aria.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.