Come Imballare e Spedire la Tua Porcellana o Cristalleria Pregiata

Come impacchettare la cristalleria o la porcellana ricevuta in eredità senza rischiare di ritrovarsela frantumata a destinazione? Questo articolo ti spiegherà come fare!

Passaggi

  1. Scegli una scatola dalla capienza massima di circa 4.5 kg. È questo lo standard per la porcellana e il vetro nell'industria dell'imballaggio.
    • Questo è fondamentale perché, quando una scatola diventa pesante, la persona che la trasporterà tenderà a metterla sul fondo di una pila di scatoloni nel camion.
  2. Stendi due strati di polistirolo espanso o di film a bolle d'aria sul fondo della scatola.
  3. Avvolgi ogni pezzo con della carta di giornale o del film a bolle d'aria. Preparare separatamente ogni elemento aumenterà la protezione, anche perché gli oggetti non si scontreranno tra di loro. Ogni pezzo dovrà essere protetto da un cuscinetto resistente, dunque non lesinare sull'utilizzo dei materiali di imballaggio.
  4. Inserisci i pezzi imballati nella scatola, che saranno protetti dai propri cuscinetti. Assicurati che gli oggetti si trovino ad almeno 2.5 cm dai lati della scatola. Alcuni elementi richiedono delle attenzioni speciali:
    • Piatti. Sistemali in verticale. Inserisci della carta di giornale appallottolata sul fondo della scatola e separa ogni piatto con del cartoncino e del film a bolle d'aria. Si raccomanda di avvolgere ogni piatto con qualche foglio di carta di giornale per proteggerlo meglio ed evitare che venga a contatto con il vicino.
    • Inserisci sempre un cuscinetto tra un coperchio e l'elemento corrispondente, come una zuccheriera, una teiera o una casseruola. Dopo averlo fatto, avvolgi l'intero pezzo.
    • Crea degli spaziatori di cartoncino per separare gli oggetti di vetro. Ricorda che i bicchieri più pesanti vanno collocati sul fondo della scatola, mentre quelli più leggeri e fragili in cima.
  5. Riempi le aree vuote con del film a bolle d'aria o della carta di giornale appallottolata, così gli oggetti non si muoveranno nella scatola.
    • Muovi la scatola per vedere se si spostano: in tal caso, aggiungi più film a bolle d'aria o carta.
    • Se ti rivolgerai ad un corriere privato, inserisci la tua scatola in una loro scatola e riempi lo spazio vuoto tra una scatola e l'altra con del film a bolle d'aria o della carta appallottolata.
  6. Chiudi bene la scatola con del nastro adesivo. Qualora la scatola avesse un proprio meccanismo di chiusura, non esitare ad aggiungere comunque del nastro adesivo. Sulla cima della scatola, scrivi “FRAGILE” e disegna delle freccette verticali per indicare come appoggiarla. È una buona idea scrivere anche qual è il suo contenuto.
    • Controlla la scatola per vedere se ci sono delle rientranze. Ricorda che dovrà essere compatta, giacché le eventuali pressioni possono danneggiarne il contenuto. Se puoi premere senza problemi sulla sua parte superiore, per esempio, aggiungi del film a bolle d'aria o della carta appallottolata.

Consigli

  • Scrivi “FRAGILE” e disegna delle freccette rivolte verso l'alto sulla scatola per indicare come va appoggiata.
  • Se possibile, scegli una scatola particolarmente resistente.
  • La scatola e le bolle d'aria possono essere comprate in un negozio di regali, presso una cartoleria grande o in un'impresa di trasporti.
  • I negozi di animali ricevono spesso dei pacchi ripieni di polistirolo espanso. Parla con il manager del negozio per sapere se possono dartelo.
  • Tieni dei post-it a disposizione mentre riempi la scatola. Ogni volta che inserisci un elemento al suo interno, scrivi di cosa si tratta sul post-it. Quando la scatola sarà piena e sigillata, attacca le note sulla sua parte superiore e fissale con del nastro adesivo trasparente. In questo modo, saprai cosa contiene e potrai trovare con MOLTA più facilità le tue cose. Sii specifico nelle descrizioni. Per esempio, NON scrivere “piatto vecchio”, ma “piatto blu di nonna Michela”.
  • Se hai bisogno di tante scatole e di tanti materiali per l'imballaggio, rivolgiti ai negozi locali, in particolar modo a quelli di liquori, le cui scatole sono più resistenti.
  • La carta di giornale è utile per riempire le scatole, ma spesso lascia dei segni neri, che ti costringeranno a lavare tutti i piatti all'arrivo. Se possibile, preferisci quella bianca.
  • Quando impacchetti gli oggetti di vetro, soprattutto i calici a stelo e gli altri elementi particolarmente delicati, avvolgi ogni pezzo anche con un paio di strati di carta velina comune. Questo li manterrà più puliti e protetti.

Avvertenze

  • Gli elementi ornamentali e i manici si rompono facilmente. Avvolgili bene, usando della protezione extra.
  • Evita che i pezzi di porcellana si tocchino tra di loro, o potrebbero rompersi o scheggiarsi.
  • Persino dopo un attento lavoro di impacchettamento possono verificarsi delle rotture. Informati sull'assicurazione dell'impresa di trasporti e fai una stima della sostituzione degli oggetti. Tieni delle prove, foto incluse, riguardanti il valore e la condizione dei tuoi pezzi per una tua garanzia.
  • Assicurati che i piatti siano puliti prima di metterli nella scatola. Se sono rimasti nella credenza per molto tempo, le particelle di cibo possono essersi convertite in muffa o aver attratto insetti.

Cose che ti Serviranno

  • Scatole
  • Film a bolle d'aria
  • Polistirolo espanso
  • Carta di giornale o bianca appallottolata
  • Nastro adesivo
  • Cartoncino
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.