Come Prepararsi per un Esame di Storia

La storia è piena di fatti, date e avvenimenti, quindi ti potrebbe girare la testa quando cerchi di studiarla. Potresti ritenere che la storia sia un argomento noioso, e quando si studia per un esame di storia, alcuni potrebbero perfino sentirsi frastornati. Sfrutta questi consigli per ottenere dei bei voti in questa materia.

Passaggi

  1. Studia il materiale non appena lo ricevi, prendi appunti e guarda gli appunti degli altri.
    • Poi, tre giorni prima dell'esame, riguarda il materiale. Facendo ciò, chiediti: "Se fossi il professore, che tipo di domande metterei nel compito per disorientare la classe?" Studia tenendo presente questo aspetto. Questo tipo di approccio funziona bene nei gruppi di studio; ognuno può porre una domanda.
  2. Organizzati. Una volta che hai preparato la lista con le possibili domande, inizia a programmare ogni argomento come se avessi una settimana per scriverlo.
    • Prepara un abbozzo anche se poi di solito non lo segui. Non preoccuparti dell'introduzione. Scrivi solo a grandi linee come potresti inserire tutte le informazioni nell'ordine migliore. Mantieni questo stile per ogni domanda. Se vedi che non riesci a formulare una risposta per ogni domanda, prendi le informazioni dagli appunti di qualcun altro, quindi trova rapidamente un amico a cui chiederle.
    • Alcuni test, come gli esami di storia che durano parecchio, richiedono due cose: che scrivi un saggio coerente e che includi fatti come le date e i luoghi.
    • Fai pratica scrivendo frasi che contengano le informazioni principali dei paragrafi che hai programmato, così quando sarà il momento sarai in grado di farlo.
  3. Come ripassare: il giorno prima dell'esame, riprendi tutto il materiale e riguardalo. Ti permette di ricordare meglio tutto il lavoro che hai fatto.
    • Riguarda gli schemi a grandi linee che hai fatto. Confrontali con gli appunti di qualcun altro.
  4. Il giorno dell'esame non studiare, soprattutto se sei nervoso e ansioso. Fai qualcos'altro; vai a pranzo fuori o guarda la televisione per svagarti. Ti eviterà di studiare troppo e di confonderti le informazioni, cosa che altrimenti ti renderebbe preoccupato. Se devi studiare, dai solo un'occhiata alle linee guida che hai scritto e riguarda i fatti più difficili, ma non rimetterti a ripassare ancora.
  5. Fai l'esame. Gli esami di storia, di solito, hanno diverse domande tra cui scegliere.
    • Leggi tutta la lista delle domande e decidi a quali sapresti rispondere meglio. Segna quelle a cui risponderai.
    • Inizia a lavorare su quelle più facili, giacché vuoi inserire quante più informazioni possibili: non sprecare minuti preziosi sforzandoti su cose che non sai.
    • Leggi attentamente ogni domanda e fatti uno schema al margine del foglio di brutta copia (se ti è permesso). Lavora a partire dallo schema. Ignora la grammatica e l'ortografia per il momento.
    • Affronta ogni domanda sistematicamente, ma tieni d'occhio l'orologio. Potresti trovare utile decidere in anticipo quanti minuti dedicare a ogni domanda.
  6. Ricontrolla le risposte. Riprendi ogni domanda e correggi tutto, controlla la punteggiatura, ecc. Probabilmente non è un buon momento per cambiare le date o il luoghi dei fatti, a meno che tu non sia sicuro di esserti sbagliato. Se non sei sicuro, lascia la tua prima risposta.
  7. Se non hai più tempo, assicurati di lasciarti almeno quattro minuti per ricontrollare il compito. Portati un orologio con l'allarme o qualcosa che ti dica che il tempo è quasi finito.
    • Quando arrivi a meno di quattro minuti e hai ancora 2 o 3 frasi da scrivere, aggiungi una nota per l'insegnante: "Per mancanza di tempo la prego di guardare il resto sullo schema guida". Poi ricopia le linee guida dalla brutta copia, assicurandoti di scrivere tutti i fatti più importanti.
    • Spesso è meglio mostrare che conosci i fatti e che hai seguito uno schema logico per scriverli piuttosto che terminare il saggio all'improvviso.

Consigli

  • Leggi i capitoli del tuo libro di testo a voce alta. Ripeti ogni piccola parte per almeno 3 volte, poi scrivila a memoria e vedi cosa ti ricordi.
  • Inizia a studiare presto. È difficile imparare tutto in una notte.
  • Quando studi i termini (definizioni) per un esame di storia, il modo migliore per ricordare l'informazione è di capire il termine nel contesto o di capire come si relaziona ad altri termini e fatti.
  • Fai una lista delle persone e dei posti chiave per ogni evento su una linea del tempo.
  • Guarda il quadro generale. Assicurati di essere consapevole della trama della storia: perché l'evento X avvenuto nell'anno Y è stato importante? Perché lo stai imparando per primo?
  • Considera l'idea di creare un gruppo di studio con altri studenti della classe. Lavorare insieme vi aiuterà a capire meglio il materiale.
  • Disegna una linea del tempo vuota. Riempila con gli eventi principali senza guardare gli appunti o il libro, poi consulta la linea del tempo originale per vedere quante informazioni che hai inserito sono corrette. Ripeti l'esercizio finché tutte le informazioni non sono corrette.
  • Trova un registratore per registrarti mentre leggi lentamente ogni paragrafo. Ascolta le registrazioni diverse volte.
  • Fai una linea del tempo per il periodo storico che stai studiando, usando gli appunti delle lezioni e i libri di testo.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.