Come Incrementare la Dopamina

La dopamina, creata naturalmente dal tuo cervello, ti fa sentire bene. Produci dopamina in risposta a un'attività piacevole come mangiare o fare sesso. Con un livello troppo basso, ti senti depresso e potresti perdere interesse per le cose che fai. Prova questi metodi per aumentare il tuo livello di dopamina se ti senti giù.

Alimentazione

  1. Mangia cibi contententi un alto livello di tirosina. Per poter produrre dopamina, il tuo corpo ha bisogno di tirosina, una sostanza che, dopo essere stata processata in vari termini tecnici e di sintetizzazione, si trasforma nel tuo carburante di felicità. Mandorle, avocado, banane, semi di sesamo, latticini a basso contenuto di grassi, carne, pollame, fagioli e semi di zucca sono tutti cibi che favoriscono la produzione di dopamina. Tuttavia, molti latticini e molte carni sono altamente calorici e ricchi di grassi, quindi fai attenzione e tieni sotto controllo il numero di calorie ingerite mentre segui questa dieta.
  2. Aumenta l'assunzione di antiossidanti. La dopamina si ossida facilmente e gli antiossidanti possono ridurre l'effetto dannoso dei radicali liberi sulle cellule del cervello responsabili della produzione di dopamina. Molti frutti e la verdura sono ricchi di antisossidanti, includendo:
    • Beta-carotene e carotene: verdure a foglia verde, frutta e verdura di colore arancione, asparagi, broccoli e barbabietole.
    • Vitamina C: peperoni, arance, fragole, cavolfiori, cavoletti di Bruxelles
    • Vitamina E: Noci e semi di girasole, broccoli, carote

Cambiamenti nello Stile di Vita

  1. Fai esercizio regolarmente. L'attività fisica aumenta i livelli di calcio nel sangue aumentando la produzione di dopamina. Cammina per 30-60 minuti ogni giorno, pratica il nuoto o il jogging per aumentare drasticamente i livelli di dopamina.
    • Inoltre, aiuta ad aumentare il livello di endorfine. Una risata genuina o un momento di rilassamento possono replicare la produzione di dopamina attraverso il rilascio di endorfine. Fai comunque attenzione, livelli di endorfine molto alti possono essere pericolosi in quanto inibitori del dolore.
  2. Dormi a sufficienza. Il tuo cervello usa poca dopamina quando stai dormendo; ciò ti aiuta ad aumentare la tua riserva per il giorno dopo. La dopamina è stata collegata a sensazioni di insonnia, quindi per essere perfettamente vigile il giorno successivo, dormi almeno 8 ore per notte.
    • Oppure… non dormire affatto. Se stai stranamente cercando di alzare i tuoi livelli di dopamina per avere delle sensazioni opposte a quelle di benessere, sappi che i livelli di dopamina arrivano alle stelle se combinati con la privazione del sonno. Ti sentirai stanco, intontito e irritabile, ma i tuoi livelli di dopamina saranno stellari.
  3. Raggiungi un nuovo obiettivo. La dopamina è strettamente collegata al piacere, ed è sicuramente una sostanza chimica cerebrale edonistica. Fortunatamente, tutto quello che devi fare è allenare il tuo cervello. Accendi i centri del piacere raggiungendo gli obiettivi importanti per te, sia che si tratti di arrivare in tempo al negozio delle ciambelle o di ottenere quel sospirato dottorato.
    • Non deve essere troppo pretenzioso. Inizia a pensare alle piccole attività quotidiane in termini di obiettivi. Sei riuscito ad arrivare fino alla fine della mattinata senza entrare in Facebook? FANTASTICO. È tempo di ricompense perché l'obiettivo è stato centrato! Dopamina per tutti.

Integratori, Farmaci, ecc.

  1. Prova un integratore. Alcuni medici raccomandano la vitamina B6 e la L-Fenilalanina per aumentare il livello di dopamina nel cervello. Puoi acquistarle entrambe in farmacia. In ogni caso, consulta sempre il tuo medico prima di assumere qualsiasi tipo di integratore o di medicinale.
  2. Usa dei farmaci. In base ai tuoi sintomi il tuo medico ti potrà prescrivere delle medicine per aumentare i livelli di dopamina. Lui conosce i dettagli di ogni farmaco e sarà in grado di consigliarti quelli più adatti alle tue esigenze.
    • ADHD: se ti risulta difficile concentrarti in un'attività e presenti iperattività, il tuo medico ti può prescrivere degli stimolanti come il Ritalin, che aumentano la produzione di dopamina.
    • Depressione: bassi livelli di dopamina sono spesso associati alla depressione. Chiedi consiglio al tuo medico in merito all'assunzione di antidepressivi o altri metodi naturali che potrebbero alleviare i sintomi.
    • Parkinson: le persone affette da Parkinson sono soggette molto spesso a movimenti involontari del corpo. In questi casi, un farmaco denominato Levodopa può risultare molto utile.
  3. Valuta delle soluzioni più drastiche. Se stai semplicemente cercando un momento di euforia, questa alternativa non è per te. Ma, per la cronaca, esistono strategie più serie per aumentare i livelli di dopamina, riservate esclusivamente a chi è sotto la cura di uno psicologo.
    • Certe strategie come la TEC (terapia elettroconvulsivante, in passato ritenuta instabile, ma ora tornata di nuovo popolare) si sono dimostrate efficaci nell'innalzare i livelli di dopamina. Se i farmaci non sono efficaci sulla tua persona, esistono delle strade alternative; parlane con il tuo medico.

Consigli

  • Le persone che soffrono di schizofrenia producono troppa dopamina. In questo caso il medico deve prescrivere dei farmaci atti a diminuire i livelli di dopamina del cervello.

Avvertenze

  • Gli oppiacei, la metanfetamina e altre droghe illegali possono aumentare la produzione di dopamina. Tuttavia, queste sostanze sono accompagnate da un rischio di tossicodipendenza che sbilancia gravemente la capacità per il corpo di creare dopamina naturalmente. Le conseguenze più gravi sono: la depressione cronica, la fame cronica, la depressione e il desiderio di suicidio. Intervenire nel bilanciamento chimico naturale del corpo può portare a una malattia mentale grave.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.