Come Preparare un Cocktail Shakerato

I cocktail shakerati vengono preparati con gli shaker per ottenere miscugli di bevande fredde e gradevoli. Hanno una consistenza e un sapore differente rispetto ai cocktail mescolati, e sono visivamente molto allettanti. Inoltre, è piacevole guardare qualcuno preparare un cocktail shakerato. Anche la giusta guarnizione contribuisce all'abbellimento di un cocktail, e ne costituisce un componente essenziale. Per apprendere l'arte della preparazione dei cocktail shakerati, continua a leggere.

Passaggi

  1. Prepara la guarnizione. Generalmente, un cocktail non è completo se è privo di guarnizione; quindi, prima di iniziare a prepararlo, devi tenere pronta quella adatta. Tra le guarnizioni più comuni ci sono le ciliegie al maraschino, ma anche gli spicchi, le rondelle, i riccioli e le spirali di agrumi.
  2. Metti alcuni cubetti di ghiaccio nello shaker. Generalmente, gli shaker vengono riempiti di ghiaccio fino a metà, anche se se ne possono impiegare quantità differenti, a seconda del tipo di shaker. Lascia dello spazio, in modo che il ghiaccio possa venire scosso vigorosamente assieme agli ingredienti presenti nello shaker. Quando si usa come coperchio un bicchiere piccolo infilato in uno più grande, riempi di ghiaccio quello grande, all'incirca per metà. I Boston shaker possono venire completamente riempiti di ghiaccio, dal momento che il bicchiere di vetro pieno di ghiaccio viene tappato inserendolo in uno più grande. I Cobbler shaker non usano come coperchio un bicchiere separato, ma incorporano un filtro. I Boston shaker e altri simili vengono utilizzati con filtri separati. Normalmente, si usano come shaker due bicchieri di metallo. Quando si usa un Cobbler shaker o un bicchiere grande di metallo e uno più piccolo come coperchio, è possibile tenere e agitare lo shaker con una sola mano. Spesso i bicchieri di metallo dello shaker vengono appesantiti per rendere più efficace lo scuotimento, quando non si impiega un pesante bicchiere di vetro.
  3. Versa gli ingredienti nello shaker. Gli ingredienti si possono versare nello shaker a mano libera oppure misurare con dei dosatori. Metti gli ingredienti per uno o più cocktail, a seconda della capacità dello shaker e del numero di cocktail da preparare. Per i Boston shaker, metti il ghiaccio e gli ingredienti nel bicchiere di vetro.
  4. Tappa lo shaker. Dopo che sono stati versati gli ingredienti, chiudi saldamente lo shaker con il coperchio. Assicurati che sia chiuso ermeticamente, ma non premere il coperchio troppo forte, perché potrebbe essere molto difficile toglierlo.
  5. Scuoti vigorosamente per almeno cinque secondi. Tieni il coperchio ben chiuso sullo shaker. Tieni lo shaker verticalmente o un po' inclinato, e scuotilo su e giù. Tienilo saldamente, in modo da sentirlo relativamente comodo. Per aggiungere un po' di stile mentre scuoti lo shaker, puoi applicare qualche movimento aggiuntivo, ad esempio in senso orizzontale. Per la maggior parte degli shaker dovrai usare entrambe le mani, tenendone una alla base e una alla sommità. Gli ingredienti vanno raffreddati scrupolosamente e completamente mescolati. Quando il cocktail è mescolato e raffreddato a dovere, dovrebbe formarsi della condensa all'esterno dello shaker, che dovrebbe essere ormai freddo al tatto.
    • Se usi un Boston shaker, quando lo scuoti dovresti capovolgerlo, in modo che il bicchiere di vetro si trovi sopra. Questo eviterà che il bicchiere di vetro colpisca contro un oggetto e si infranga, impedendo agli ingredienti di filtrare fuori dallo shaker. Il processo di raffreddamento che si verifica durante lo scuotimento farà anche in modo che il Boston shaker formi una chiusura consistente tra i bicchieri di vetro e di metallo (raffreddandosi, il metallo si contrae sul vetro).
  6. Togli il coperchio dallo shaker. Rimuovi con attenzione il coperchio o il bicchiere sulla sommità e colloca il filtro nel bicchiere alla base. Quest'operazione sarà relativamente facile con gli shaker interamente in metallo, ma può risultare difficile quando si utilizza un Boston shaker. Per aprire un Boston shaker, infatti, bisogna "forzarlo". Per tutti gli shaker, prima di togliere il coperchio o il bicchiere sulla sommità, colloca quello di metallo su un tavolo. Per i Boston shaker, tieni saldamente il bicchiere metallico alla base con una mano, e il bicchiere di vetro sulla sommità con l'altra. Cerca di muovere un po' il bicchiere di vetro avanti e indietro, per liberarlo dal bicchiere di metallo, tirandolo contemporaneamente verso l'alto. Non cercare di forzare troppo il bicchiere di vetro contro il fianco, perché potresti incastrarlo ancora di più nel bicchiere di metallo. Per i Cobbler shaker con filtro incorporato, semplicemente togli il coperchio in alto. Non colpire mai un oggetto con lo shaker nel tentativo di aprirlo; va bene, invece, dargli qualche colpetto con la mano.
  7. Colloca il filtro nel bicchiere dello shaker. Per quanto riguarda i Boston shaker e quelli formati da due bicchieri metallici, limitati a inserire il filtro nel bicchiere di metallo. I Cobbler shaker dispongono di un filtro incorporato.
  8. Scola il cocktail shakerato nell'apposito bicchiere. Mentre lo stai versando, tieni le dita sul filtro, per tenerlo nel bicchiere dello shaker. In base alla ricetta del cocktail, la bevanda verrà filtrata in un bicchiere vuoto o in uno che è stato riempito di ghiaccio. Prima di versare il cocktail, i bicchieri si possono reffreddare in freezer o usando del ghiaccio.
  9. Guarnisci e servi il cocktail. Molti cocktail shakerati avranno una schiuma deliziosa.

Consigli

  • Agita vigorosamente, ma con cautela! Gli intenditori di bevande shakerate sono diffidenti nei confronti delle "contusioni" generate dal ghiaccio che si spezza per essere stato scosso troppo violentemente, e che poi diluisce la bevanda finale.
  • Non riempire troppo lo shaker.
  • Se agiti lo shaker abbastanza a lungo, al suo esterno si formerà uno strato di ghiaccio. Non ci vuole molto tempo perché accada, e, secondo alcune persone, questo indica che la shakerata è completa.
  • Prima di preparare i cocktail veri e propri, esercitati ad allestire le guarnizioni.
  • Prepara il cocktail velocemente, in modo che il ghiaccio non si sciolga troppo.
  • Ci vuole tempo per imparare a preparare abilmente un cocktail.
  • Esercitati a chiudere ermeticamente lo shaker di metallo sul recipiente di vetro. A volte un colpetto molto piccolo, magari solo una pressione delicata, è tutto ciò che ti occorre. Esercitando troppa forza potresti incastrarlo, quindi fai prima delle prove con dell'acqua, per scoprire qual è la forza necessaria. Non allineare mai simmetricamente lo shaker di metallo con il recipiente di vetro prima di tapparlo; invece, unisci il metallo al vetro in modo che si formi un angolo, poi premi. In questo modo sarà più facile separarli, semplicemente raddrizzando la chiusura a "cappello inclinato", lasciandoti anche un po' di spazio di manovra nel caso in cui tu abbia premuto troppo, incastrando il metallo con il vetro.
  • Esercitati a shakerare e scolare utilizzando ghiaccio con acqua, succo di frutta o latte.

Avvertenze

  • Bevi sempre in modo responsabile, e sii altrettanto coscienzioso anche quando prepari le bevande per gli altri.

Cose che ti Serviranno

  • Shaker per cocktail e filtro
  • Vetro per cocktail o un altro tipo di vetro adatto
  • Strumenti per guarnire (grattugia, coltellino da cucina, coltello per agrumi a doppia punta per le spirali di agrumi)
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.