Come Avere una Relazione di Nascosto dai Tuoi

Hai una relazione che devi nascondere ai tuoi genitori? Tua madre e tuo padre fanno discorsi assurdi, ti aggrediscono verbalmente o sono semplicemente un po' troppo tradizionalisti? Se vuoi mantenere segreta una storia con qualcuno perché sei troppo giovane o perché i tuoi genitori non l'approverebbero a causa dei loro valori, può essere difficile nasconderla. Sebbene ci sia il rischio di perdere la loro fiducia se mai scoprissero tutto, non dovresti metterti nei guai o andare contro i tuoi principi. Comunicazione, onestà e fiducia sono elementi essenziali in qualsiasi rapporto, ma a volte è necessario non essere totalmente sinceri per il proprio benessere fisico e mentale.

Valutare Perché Bisogna Nascondere una Relazione

  1. Valuta le tue priorità. Decidi se effettivamente è una buona idea nascondere questo rapporto ai tuoi genitori. Lo disapprovano perché sono severi, protettivi o preoccupati? La cultura, la religione o la differenza di età sono fattori che rivestono un ruolo decisivo nelle loro critiche? Nonostante abbiano dalla loro parte più anni di esperienza di vita, solo tu sai quanto è importante questo rapporto.
    • Parla con i tuoi amici e cerca appoggio. Ricorda che se mantieni segreta la tua relazione, più gravi saranno i potenziali problemi una volta che verrà alla luce. Circondati di persone che ti aiutino ad andare nella giusta direzione.
  2. Comunica col tuo partner. Se intendi continuare la tua relazione pur sapendo che i tuoi si opporranno, spiega alla persona con cui stai perché ritieni che questo sia il modo giusto di agire. Se non chiarisci la tua posizione, potrebbe sentirsi poco importante e si risentirebbe. Più a lungo la nascondi, più difficoltà incontrerai.
    • Se il tuo partner ha già vissuto questa situazione, potrebbe aiutarti a riflettere offrendoti valide argomentazioni. Ad esempio, solo perché è la tua prima relazione con una persona di diversa etnia, magari non è la prima volta per lei. Potrebbe darti consigli pratici per aiutarti a comprendere il punto di vista dei tuoi genitori e, soprattutto, alleviare lo stress grazie al suo sostegno.
  3. Considera il parere dei tuoi genitori. Probabilmente farai fatica ad ascoltare un'opinione negativa sulla persona a cui tieni, ma a volte i genitori hanno una percezione migliore delle conseguenze che potrebbero verificarsi nel corso del tempo. A seconda delle dinamiche che caratterizzano il tuo rapporto con loro, è probabile che abbiano difficoltà a esporre la loro disapprovazione.
    • Il rapporto con i genitori può essere complicato. Magari per te non è così semplice aprirti ed essere onesto, ma cerca di avere rispetto verso di loro affinché la situazione non degeneri. Ad esempio, malgrado pensi che sia meglio nascondere ciò che stai provando, in realtà potresti finire per assumere atteggiamenti passivo-aggressivi o irritanti.
  4. Ricorda che tutte le relazioni sane sono basate sulla fiducia, il rispetto e la comunicazione. Che tu stia cercando di consolidare il legame con il tuo partner o di mantenere il rapporto con i tuoi genitori, la fiducia e il rispetto devono essere presenti affinché il rapporto duri. Se hai intenzione di nascondere la tua storia, chiediti perché sacrificare la fiducia dei tuoi genitori sia l'unica soluzione. Non bisogna rinunciare al benessere fisico ed emotivo per nessuno, né per i genitori né per il partner.
    • I tuoi ti aggredirebbero fisicamente o verbalmente se scoprissero qualcosa? Un qualunque aspetto del tuo rapporto andrebbe contro le loro convinzioni? Se la disapprovazione dei tuoi genitori si basa su pregiudizi o se la loro reazione è violenta, cerca un aiuto professionale. La tua salute psico-fisica ha la precedenza su tutto.

Superare il Dispotismo dei Genitori

  1. Cerca di essere maturo. I tuoi genitori saranno sempre protettivi verso di te, perciò dimostra di essere abbastanza grande da gestire le responsabilità che comporta una relazione sentimentale. Prima di tutto, fai vedere che sei una persona responsabile e capace di seguire tutte le regole. Se ritengono che tu sia troppo giovane per avere una relazione importante, sii puntuale, impegnati nelle faccende domestiche e studia. Se riesci a guadagnare la loro fiducia, molto presto si renderanno conto che sei abbastanza maturo per portare avanti un rapporto.
  2. Comprendi i rischi del sesso prematrimoniale. Spesso i genitori proibiscono ai figli di avere rapporti sessuali per paura di gravidanze indesiderate e infezioni sessualmente trasmissibili. Assicurati che il tuo partner comprenda seriamente questi rischi. C'è la possibilità che i tuoi genitori decidano di non sostenerti in caso di una gravidanza indesiderata o qualora contraessi una malattia sessualmente trasmissibile. Magari non sarai d'accordo con le loro regole, ma parla col tuo partner e rispettate reciprocamente i vostri i limiti per poter essere preparati e non correre rischi.
    • Sappi che la persona con cui stai dovrebbe portarti rispetto e prestare attenzione alle tue scelte. Il compromesso è vitale in un rapporto, anche se in questo ambito è opportuno che nessuna delle due parti rinneghi i propri principi. Sappi che se desideri avere rapporti sessuali quando il tuo partner non è pronto, hai il dovere di rispettare la sua scelta. Non esercitare pressioni sull'altra persona.
  3. Evita le effusioni in pubblico. Sii discreto quando devi manifestare il tuo affetto. Non sai mai chi potrebbe vedervi. Un amico fidato può dirlo casualmente ai tuoi genitori, non sapendo che intendi mantenere nascosto il tuo rapporto.
    • Rubare qualche bacio e lasciarsi andare in pubblico può sembrare innocuo, ma ricorda che se i tuoi lo scoprono, potrebbero pensare che il vostro rapporto abbia già raggiunto un certo livello di intimità.
  4. Proteggi il tuo cellulare e il computer con una password. Se i tuoi genitori conoscono le password, cambiale in modo da poter comunicare con l'altra persona senza subire i loro rimproveri. Tuttavia, se usi il computer di tutta la famiglia che non ha bisogno di password per i vari accessi, sarà sospetto se improvvisamente ne inserisci una.
    • Elimina tutti i messaggi dal telefono quando dormi o lasci il telefono incustodito.
    • Cancella la cronologia della navigazione dopo che hai navigato su Internet. Tuttavia, questa manovra può destare sospetti se la cronologia del browser non è mai stata cancellata da un dispositivo usato in condivisione.
    • Nel caso in cui i tuoi genitori dovessero controllare il telefono, non memorizzare il numero del tuo partner oppure usa un soprannome o il cognome invece del suo nome. Puoi anche utilizzare la forma maschile o femminile del nome. Ad esempio, Giulio diventa Giulia o Stefania diventa Stefano.
  5. Chiedi alla persona con cui stai di non pubblicare nulla sui tuoi profili dei social network né di inviarti messaggi istantanei. Se sei registrato su un social network o utilizzi altre applicazioni di messaggistica istantanea, i tuoi genitori potrebbero dare un'occhiata o informarsi da qualcuno che ha la possibilità di visitare il tuo account.
    • Crea un account alternativo che puoi utilizzare per comunicare con il tuo partner. È un espediente molto utile se hai una relazione a lunga distanza.
  6. Procurati una copertura. Quando hai un appuntamento, prova a chiedere a un amico di cui ti fidi di confermare la tua versione dei fatti ai tuoi genitori. Può anche fungere da copertura per telefonate o messaggi.
    • Se il tuo amico mostra qualche preoccupazione riguardo al tuo partner o si rifiuta di continuare a essere il tuo alibi, ascolta i suoi consigli. È facile supporre che un parere sia sbagliato, ma se diverse persone ti dicono di non continuare una relazione, forse è meglio dare retta a ciò che pensano.
  7. Nascondi i regali. Nascondi tutti i regali ricevuti dal tuo partner o conservali a casa sua. Attirerai sicuramente l'attenzione dei tuoi se improvvisamente chiudi a chiave il tuo armadio o la porta della tua camera. Potete anche stabilire di regalarvi qualche cena fuori o un film al cinema piuttosto che oggetti.

Gestire i Danni Collaterali

  1. Evita che gli amici facciano commenti sul tuo rapporto con altre persone. Che si tratti di gente di passaggio o di pubblicare qualcosa sui vostri profili social, chiarisci quanto potrebbe essere catastrofico se i loro commenti, lasciati sulla tua bacheca in modo innocente, arrivino ai tuoi genitori. In questi casi i social network possono essere piuttosto pericolosi perché non sai mai chi conosce chi.
    • Chiedi gentilmente ai tuoi amici di non pubblicare commenti o foto compromettenti. Sarebbe una saggia idea non permettere a nessuno di scattare foto quando ti trovi in gruppo con il tuo partner.
  2. Usa diversi account sui social network. Il bello di questi siti è che quelli più grandi sono gratuiti. Apri tutti gli account di cui hai bisogno per coprire le tue tracce. Non dimenticare la password e accedi solo quando usi un dispositivo che non condividi con i tuoi genitori.
  3. Apri un account di posta elettronica di copertura. Un account e-mail falso sarebbe utile per registrarti sui social network con un profilo falso. Ricorda che tua madre e tuo padre possono cercarti sui questi siti in base all'e-mail che hai registrato.
  4. Correggi le impostazioni della privacy sui social network. Tutti questi siti ti danno la possibilità di filtrare le informazioni che condividi con gli altri. Apri il menu delle impostazioni e modificale in modo che solo tu e il tuo partner possiate interagire. Puoi anche dare l'opportunità a qualche amico di visualizzare il tuo profilo se lo ritieni affidabile.
    • Hai la possibilità di filtrare gli aggiornamenti e i commenti in modo che i tuoi non possano leggerli. Tuttavia, il modo migliore per bloccare mamma e papà è quello di non postare niente di compromettente.
  5. Fornisci informazioni false al momento di aprire l'account o in un contesto pubblico virtuale. Ricorda che i tuoi genitori possono verificare se sei registrato su un social network mediante la data di nascita, il numero di telefono, il cognome, il nome della scuola o la descrizione del lavoro. Non fare l'errore di creare un account falso senza assicurarti che ogni genere di informazione inserita non riconduca a te.
    • Modifica completamente il nome del tuo profilo. Non usare il tuo secondo nome (se lo hai), non scrivere il tuo nome al contrario, ma nemmeno quello del tuo cane. Qualcosa che ti ricordi anche lontanamente potrebbe tradirti a lungo andare. È meglio usare la massima cautela.
  6. Nascondi i tuoi sentimenti. Se litighi con il tuo partner, cerca di non mostrare ai tuoi quanto sei arrabbiato o triste. Non farti prendere dall'emotività in pubblico in modo che tua madre e tuo padre non vengano a saperlo. Trova un modo per sfogarti. Probabilmente sarà difficile non riuscire a esternare ciò che provi, quindi cerca un modo per non perdere il controllo.
    • Per esempio, tirare a pugni può essere utile per sfogare la frustrazione, mentre ascoltare un po' di musica allegra nelle cuffie può essere sufficiente per tirarti su il morale dopo una discussione con il tuo partner. Solo tu sai come gestire le tue emozioni.
  7. Non dimenticare quello che dici alle persone. Se menti a tanta gente, sarà difficile tenere traccia di tutti i particolari che vai dicendo. Fai in modo che i tuoi racconti siano coerenti e cerca di non entrare troppo nei dettagli. Quanti più indugi nei particolari, tanto più difficile sarà ricordarli.
  8. Inquadra la tua storia come un rapporto platonico. Non dare modo ai tuoi genitori di sospettare che stai nascondendo una relazione. Racconta loro che hai un rapporto platonico che ti porta via molto tempo. Presenta il tuo partner senza problemi e parla di lui come faresti di qualsiasi altro amico nella tua vita.
    • Per esempio, se lo presenti in veste di collega, potreste parlare di questioni e riunioni relative al lavoro e di come vi siete aiutati reciprocamente per rispettare determinate scadenze.
  9. Cambia le tue abitudini. Incontratevi in posti che normalmente non frequenteresti e che i tuoi genitori non conoscono. Modifica gli impegni che riguardano la tua vita sociale in modo da non correre alcun rischio che i tuoi ti scoprano o che qualcuno possa riferirglielo. Meglio ancora, scopri quali sono i loro programmi. Non solo sarai più sereno sapendo dove si trovano, ma riuscirai anche a incontrare il tuo partner il più lontano possibile da loro.

Gestire la Differenza di Età

  1. Chiediti se ti senti te stesso con l'altra persona. Il tuo partner deve accettarti per quello che sei e magari i tuoi genitori non sono in grado di andare oltre la vostra differenza di età. Una volta che tua madre e tuo padre avranno constatato che la tua relazione è sana e che sei diventato addirittura una persona migliore, sarà più facile per loro sorvolare su questa diversità.
  2. Mantieni la giusta prospettiva. È facile lasciarsi travolgere dal fascino di un rapporto con una persona più grande o più giovane di te. Vai oltre e vedi se la differenza di età comporta qualche conseguenza. Probabilmente i tuoi genitori saranno timorosi che il divario generazionale possa ampliarsi man mano che la storia va avanti.
    • Una differenza di età può costituire un grosso problema se sei più giovane. I tuoi potrebbero temere che crescerai troppo in fretta o che un partner più grande approfitti di te. Tieni in considerazione il loro punto di vista durante la tua relazione.
  3. Considera le dinamiche di potere che potrebbero nascere. Se il tuo partner è un professore o il tuo capo, stai attento a conoscere le regole. I tuoi genitori dormiranno sonni tranquilli sapendo che nessuno potrà ricorrere alle vie legali.

Gestire i Valori Diversi dei propri Genitori

  1. Circondati di persone su cui appoggiarti. Se devi nascondere il tuo rapporto perché sussiste una differenza di valori con i tuoi genitori – sia essa religiosa o culturale – cerca l'aiuto di persone che si sono trovate in circostanze simili. Datti tempo affinché sia loro che il tuo partner si abituino alla situazione. Circondandoti di persone premurose e rispettose, potrai sorvolare sulla chiusura mentale dei tuoi se non sono disposti a cambiare.
  2. Sostieni la persona con cui stai. Assicurale che tieni a lei e che non sei d'accordo con i tuoi genitori, ma che non intendi tagliare i ponti con loro. Infondile fiducia spiegandole che la loro opinione non influirà negativamente sul vostro rapporto. Falle sapere che è più importante dell'approvazione dei tuoi e che la riservatezza è solo temporanea.
    • Non devi stabilire un limite di tempo, ma aspettati che l'altra persona ti dia un ultimatum. Nessuno intende vivere una storia che genera remore e imbarazzi nel proprio partner. Preparati a scegliere se raccontare tutto ai tuoi genitori o perdere chi ami.
  3. Non prendere le parti di nessuno. Non si tratta di chi ha ragione o torto, bensì di come consideri la tua famiglia e i tuoi valori. Entrambi dovrete imparare a rispettarvi e ad accettarvi reciprocamente se volete costruire una vita insieme. Non cedere sui tuoi valori e chiarisci con rispetto che non sei disposto a rinunciarvi.
    • Questa storia vissuta in segreto non durerà per sempre. È probabile che i tuoi genitori impieghino molto tempo prima di rendersi conto che solo tu sai cosa è meglio per te stesso. Se questo vuol dire perderli, è una cosa che spetta a loro decidere. La cosa più importante per la tua salute mentale, emotiva e fisica è rimanere fedele a te stesso.

Consigli

  • Prova a parlare con i tuoi dell'età giusta per fidanzarsi.
  • Dici immediatamente al tuo partner che devi nascondere la vostra storia ai tuoi genitori. Ti risparmierai conversazioni imbarazzanti.
  • Assicurati che la persona che ami capisca la gravità della situazione, altrimenti potrebbe dirlo ad altri.
  • Pensa al motivo per cui sarebbe sbagliato dirlo ai tuoi genitori. Qual è la cosa peggiore che può capitarti? Se te la senti, prova.
  • Se ami davvero questa persona, meglio dirlo a chiunque. Niente è meglio dell'onestà verso se stessi e la propria famiglia.

Avvertenze

  • Potresti sentirti infelice perché non riesci a parlare di questa situazione con i tuoi.
  • Può essere estremamente difficile mentire ai genitori. Renditi conto che forse non sarai più in grado di riconquistare la loro fiducia se lo scoprono. Non sottovalutare il buon senso.
  • Probabilmente sarà molto faticoso ricordare le bugie che racconti. Rischi di tradirti inavvertitamente.
  • La maggior parte delle volte, se c'è qualcosa da nascondere è perché la relazione è sbagliata. Tieni conto che può essere molto pericoloso tenere nascosta la propria vita sociale. Vivendo in segreto, impedisci ai tuoi genitori di proteggerti o difenderti in caso qualcosa non andasse per il verso giusto.
  • Se non vuoi essere scoperto, dovrai prestare maggiore attenzione ai particolari.
  • Non potrai rivolgerti ai tuoi per essere consolato se la tua storia dovesse finire o attraversare un momento di difficoltà.
  • Quando nessuno sa dove sei o con chi sei, è molto difficile chiedere giustizia nel caso si verificasse un reato.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.