Come Perdere Peso Durante l'Adolescenza

Se sei stanco di sentirti triste a causa del tuo aspetto, prova a perdere il peso in eccesso: è un ottimo modo per migliorare non solo l'umore, ma anche la salute! I tuoi amici o tuo fratello ti prendono in giro per il doppio mento? Leggi questo articolo e metti in pratica i nostri consigli. Perdere peso durante l'adolescenza non è una passeggiata: la tua forza di volontà verrà messa a dura prova davanti alle bontà della mensa, oppure quando i tuoi amici mangeranno la pizza. Sarà dura, questo è certo, ma se sei davvero determinato e motivato, allora PUOI farcela! Basterà seguire alcuni semplici passaggi e ci riuscirai in men che non si dica. Però ricorda di non strafare, altrimenti la salute potrebbe subirne le conseguenze. Sii forte e metti da parte ogni debolezza: fallo e non mollare!

Prima di Iniziare

  1. Decidi un obiettivo! Inizia con qualcosa di semplice, non scegliere un traguardo impossibile che non raggiungerai mai, altrimenti ti scoraggerai e sarà stato tutto vano.
  2. Prepara un piano d'azione! Osserva il calendario e ritagliati del tempo libero, ad esempio dopo la scuola, aggiungendo un allenamento durante la giornata.

Alimentazione Sana

  1. Mangia degli alimenti sani e non saltare i pasti. Mangia cinque volte al giorno, in PICCOLE porzioni, ogni 3-4 ore. In questo modo, il livello di zuccheri nel sangue sarà costante e non avvertirai lo stimolo della fame.
  2. Mangia seduto a tavola e non farlo in piedi, di corsa. Scegli un posto preciso in cui mangiare i tuoi pasti (se non esci con gli amici). Questo è necessario per evitare di mangiare senza pensare davanti al televisore. Mastica con calma e conta fino a 30 per ogni boccone, poiché una buona masticazione aiuta a perdere peso. Ti sentirai pieno più velocemente del solito e non sentirai il bisogno di mangiare così tanto.
    • Ricorda che la sensazione di sazietà si avverte dopo 20 minuti, perciò non esagerare: quando ti senti soddisfatto, smetti di mangiare e non cedere.
  3. Non mangiare più niente dalle 21:00 alle 6 di mattina. Così facendo il corpo si abituerà a un regime alimentare regolare.
  4. Quando fai uno spuntino, scegli della frutta o della verdura invece di dolci e patatine. Se le verdure non ti piacciono proprio, prova ad accompagnarle con qualche salsa dietetica, oppure mangia le patatine a basso contenuto di grassi. Lo yogurt magro è buonissimo e ti aiuterebbe a risvegliare il metabilismo. I popcorn senza sale e burro sono ottimi stuzzichini ricchi di fibre.
  5. Prima di andare al ristorante, controlla il menu online per scegliere cosa mangiare (a volte vengono specificate anche le informazioni nutrizionali). In questo modo, sceglierai sicuramente qualcosa di dietetico e salutare, anziché cedere alla tentazione dell'ultimo minuto a causa dei morsi della fame.
  6. Scegli sempre le porzioni più piccole, perché è difficile lasciare gli avanzi nel piatto. Cerca di mangiare anche in piatti più piccoli del solito. Questo stratagemma inganna il tuo cervello, facendogli credere che hai mangiato di più.
  7. Bevi almeno otto bicchieri d'acqua al giorno. Ovviamente non vanno bevuti tutti in una volta, ma durante la giornata. Fallo quando ti fa più comodo, in ogni caso bere tanta acqua ti aiuterà a sentirti più sazio.
    • A parte l'acqua, qualsiasi altra bevanda contiene calorie. Impara ad apprezzare il sapore dell'acqua e bevine di più, perché fa bene alla salute e aiuta la digestione. Succhi di frutta e di verdura non sono consigliabili, in quanto sono privi delle fibre presenti nella loro controparte solida.
  8. Prova a succhiare una mentina piuttosto che masticare una gomma.

Esercizi

  1. Cammina più che puoi (mediamente, una persona consuma circa sei calorie per ogni minuto di camminata). Prova a camminare per 1-2 chilometri al giorno per iniziare, aumentando gradualmente la distanza da percorrere. Cammina a passo svelto, ma devi rallentare se ti accorgi di avere il fiatone. All'inizio, è più importante camminare a lungo piuttosto che farlo velocemente.
    • Evita l'ascensore, preferisci le scale ogni volta che puoi.
    • Ricerca affermano che basta camminare circa 15 minuti ogni giorno per aumentare le proprie aspettative di vita di 3 anni.
    • Quando puoi, balla con la musica della televisione o del tuo lettore mp3. Qualsiasi tipo di attività contribuisce a farti perdere peso, perciò scatenati pure!
  2. Allenati. Non importa che tipo di esercizi fai, se sollevi pesi oppure se passeggi nel quartiere, se nuoti o fai jogging: l'importante è fare esercizio fisico almeno 3-4 giorni a settimana, bruciando più calorie possibile. Se non hai un tapis roulant, trova una piscina nei dintorni, entra in acqua fino alla vita e corri sul posto; questo esercizio ti farà bruciare le stesse calorie che consumeresti correndo su un tapis roulant.

Altro

  1. Controlla il tuo peso ogni settimana, prima di colazione e dopo esserti svuotato. In questo modo, noterai solo la perdita di peso settimanale, senza far caso alle oscillazioni di peso giornaliere.
    • Pesarti quotidianamente può portare a quello che in molti chiamano "ossessione della bilancia" oppure a una cattiva fissazione sui risultati giornalieri. La ritenzione idrica del corpo può arrivare anche a qualche chilo ogni giorno, quindi anche il peso può essere in qualche maniera falsato.
    • Ricorda di pensare alla perdita di peso come a un progetto in via di sviluppo. Determinazione e duro lavoro daranno buoni risultati a patto che ti mantieni motivata e ottimista. Veramente pochissime persone sono completamente soddisfatte del loro corpo, ma prova ad amare il tuo quanto più possibile. Ti ricambierà sicuramente.
  2. Prendi nota dei tuoi progressi. Così facendo, noterai i cambiamenti più evidenti. Annota ciò che mangi, gli esercizi che fai, la misura della vita (o di qualsiasi altra parte del corpo che vorresti vedere più snella). Aggiungi la differenza tra le calorie che assumi ogni giorno (cerca di non oltrepassare le 2000 calorie) e quelle che bruci (in base agli esercizi effettuati). Questo sistema ti permetterà di notare i miglioramenti nel caso in cui la dieta o l'allenamento sia cambiato, adattandoli meglio alle tue esigenze.
    • Inoltre, se prendi nota delle calorie che assumi ogni giorno, puoi inserirle in alcuni siti web che calcoleranno per te il fabbisogno giornaliero, permettendoti di migliorare ancora di più.
  3. Credi in te stesso. La fiducia in se stessi è il segreto per essere motivati e ottenere risultati concreti! Funziona davvero!
  4. Non essere troppo duro con te stesso! Se hai trascorso una giornata in pigiama davanti alla tv, non è una tragedia. Se hai mangiato schifezze per una volta, non preoccuparti! Recupererai il giorno successivo

Consigli

  • Vai a fare jogging. Riscaldati con un po' di stretching e prova ad allenarti in questo modo. È molto più divertente farlo con gli amici, oppure ascoltando della musica per rilassarti un po' e distrarti se non ti piace correre.
  • Non saltare i pasti! Potresti pensare che non mangiare ti aiuterà a perdere peso, invece evitare i pasti si rivela controproducente: avrai più fame e sarai più propenso a mangiare stuzzichini e cibo spazzatura, pieni di grassi e zuccheri.
  • Se a volte ti senti solo, pensa che ci sono tante altre persone che stanno affrontando lo stesso problema.
  • Cerca di lavarti i denti dopo ogni pasto o spuntino. Qualsiasi pietanza sembrerà meno appetibile con il sapore del dentifricio in bocca.
  • Gli adolescenti hanno bisogno di dormire almeno 8,5-9,5 ore ogni notte. Anche se la maggior parte dei ragazzi dorme al massimo 6 ore per notte.
  • Stanco del tuo pancione? Fai degli addominali e flessioni.
  • Se ti senti affamato tra un pasto e l'altro, prova a mangiare degli spuntini dietetici. Manterranno costante il livello di zuccheri nel sangue, così non sentirai il bisogno di mangiare troppo al prossimo pasto.
  • Ogni tanto si può fare qualche eccezione. Tua madre ha cucinato una torta speciale per Natale? Mangiane una fettina. Possibilmente, evita la crosta per ridurre le calorie.
  • Quando ti alleni, pensare a come apparirai quando avrai perso peso ti aiuterà a migliorare il rendimento.
  • Ascolta della musica durante l'allenamento, con una canzone diversa per ogni esercizio.
  • Invece di sederti, resta in piedi, perché brucerai più calorie.
  • Inizia con pochi kg da perdere (1/2/3/4) e appena andranno via ti sentirai alla grande.
  • Prendi in considerazione la possibilità di iscriverti in palestra. Allenandoti costantemente, magari insieme a degli amici, ti invoglierà facendoti sentire meno solo.
  • Tieni un diario delle cose che mangi. Ti renderai conto di quante cose potresti fare a meno e inizierai a mangiare di meno senza neanche accorgertene.
  • I libri sono un allenamento per la mente! Non dimenticarlo!
  • Bevi del tè o qualche succo di verdura prima di ogni pasto. Ti sentirai sazio ancor prima di iniziare a mangiare.
  • Un atteggiamento positivo è di grande aiuto!
  • Alcune persone si trovano meglio a fare la dieta insieme a qualche amico o persino con i propri genitori!
  • Ricorda: si perde peso quando si bruciano più calorie di quante se ne consumano. Perciò stai attento all'alimentazione e allenati con costanza.
  • È importante non pretendere troppo dal proprio corpo: non ti aspettare di diventare un modello se tutti i membri della tua famiglia sono grassocci o robusti.
  • Andare in palestra può essere divertente.
  • Indossare abiti più aderenti ti farà sembrare più snello e ti apprezzerai di più!
  • Parla con altre persone della tua dieta e del motivo per cui vuoi perdere peso. Potrebbero darti idee eccellenti.
  • Chiedi a un amico se dovresti perdere peso: non offenderti se la risposta sarà positiva. Chiedilo a più di una persona e le risposte potrebbero sorprenderti!
  • Leggi sempre le istruzioni presenti nella confezione prima di utilizzare un apparecchio elettronico. Potresti farti male anche con un normale tapis roulant.
  • Non fissarti con le tabelle. Se hai 12 anni e sei alta 1 metro e mezzo, dovresti pesare 50kg ma ci sono altri fattori da prendere in considerazione. Ad esempio, nella tua famiglia le donne potrebbero essere di corporatura robusta. Significa che dovrai pesare circa 60g. Chiedi informazioni al tuo medico che saprà darti indicazioni precise al riguardo, stabilendo il tuo peso forma.
  • Non mollare! È difficile cambiare le proprie abitudini alimentari e allenarsi tutti i giorni con costanza. Se vuoi rinunciare perché non hai riscontrato nessun risultato finora, non farlo! Con tanta forza di volontà e la giusta determinazione, tutto è possibile. In seguito, quando avrai raggiunto il tuo peso forma, penserai che è stata la migliore decisione della tua vita. Ogni volta che stai per arrenderti, immaginati più snello: questa immagine mentale ti aiuterà a tenere duro. Dimostra a tutti quelli che hanno dubitato di te di cosa sei capace!
  • Le bilance possono mentire. È possibile ingrassare di 3 kg perdendo 3 cm di circonferenza. Perciò non ossessionarti con la bilancia e non darti per vinto se non hai perso nemmeno 1kg dopo una settimana di duro allenamento.
  • Ci vuole più di una settimana per notare un cambiamento durante l'adolescenza, perciò non avere fretta.
  • Mantieni un atteggiamento positivo.
  • Andare in palestra con amici o familiari rende l'allenamento più divertente!

Avvertenze

  • Se hai notato un cambiamento di 1 o 2 kg, probabilmente si tratta soltanto di liquidi persi e ritenzione idrica.
  • Se la tua dieta è corretta, dovresti perdere 1 kg a settimana, il che equivale a 4 kg al mese! Se perdi quasi 2 kg a settimana, probabilmente stai dimagrendo troppo velocemente e non è salutare. In ogni caso, non ci sono regole fisse, perché ci sono diversi fattori da prendere in considerazione, come il peso di partenza e il peso perso. Ricorda che se perdi peso troppo rapidamente, ti cadranno i capelli. Consulta il tuo medico per ogni dubbio.
  • Se non riesci a perdere peso dopo qualche settimana, sarebbe meglio consultare un nutrizionista.
  • Evita di ossessionarti con la bilancia. Se hai messo su qualche chilo dall'inizio dell'allenamento, niente paura! Probabilmente hai guadagnato della massa muscolare che pesa più del grasso.
  • Assicurati che il tuo obiettivo sia realistico (5kg in un mese non lo è).
  • Non ossessionarti con un numero preciso. Guardati allo specchio per giudicare il tuo aspetto.
  • Controlla le tabelle nutrizionali. Solo perché un alimento contiene pochi grassi non vuol dire che sia un'ottima scelta.
  • Ossessionarsi con la perdita di peso può portare a disturbi alimentari.
  • Non dire a tutti che stai seguendo una dieta, perché potrebbero tentarti con cibi proibiti per sabotarti!
  • Alcuni studi hanno dimostrato che pesarsi troppo spesso può essere controproducente; conviene basarsi sulle proprie sensazioni e sulla vestibilità dei propri abiti per giudicare il peso perso.
  • Non provare MAI ad affamarti! In tal caso, il tuo metabolismo rallenterebbe, riducendo anche la perdita di peso. In ogni caso, se decidi di digiunare per depurarti bevendo solo liquidi, un po' di esercizio giornaliero può impedire al metabolismo di rallentare, ma ciò comporterà anche un'improvviso aumento di peso appena ricomincerai a mangiare cibi solidi.
  • Bevi tè verde per risvegliare il tuo metabolismo.
  • Ricorda che una dieta è il metodo più duro per perdere peso. Allenarsi costantemente è molto più efficace!
  • Scegli di praticare uno sport che ti piace e noterai subito la differenza!
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.