Come Ripassare Usando le Flashcard

Ripassare. A nessuno piace, ma tutti dobbiamo farlo. Le flashcard sono un buon metodo per ripassare.

Passaggi

  1. Compra le carte o creale tu stesso. Assicurati che siano più o meno di dimensioni A6 (la metà di un foglio di carta A5). Non cercare di risparmiare usando carta normale: ci si può vedere attraverso, cosa che ti può spingere a barare, seppur inconsapevolmente. Meglio usare del cartoncino sottile.
  2. Scrivi la parola chiave sulla carta. Su un lato, scrivi un breve suggerimento, una parola chiave, una frase, o una possibile domanda d'esame. Per esempio "I pianeti del sistema solare (in ordine di vicinanza al sole)".
  3. Scrivi la risposta sull'altro lato. Sull'altro lato, scrivi "Mercurio, Venere, Terra, Giove, Saturno, Urano, Nettuno".
  4. Crea parecchie altre carte del genere. Puoi anche usare colori diversi per differenziare le materie che studi. Per esempio, puoi usare le carte blu per la biologia, e quelle rosa per la fisica.
  5. Aumenta la difficoltà per temi ed esami che prevedono un elaborato di tipo argomentativo. Se stai ripassando per un esame che prevede la creazione di un testo di tipo argomentativo, rendi l'informazione sul retro delle carte più complessa, in modo che tu possa vedere la parola chiave (per esempio, "Romeo") ed essere capace di richiamare differenti argomenti in merito al suo amore per Giulietta, altri riguardanti la complessità del suo carattere, i lati positivi e negativi del ritratto che Shakespeare fa di lui, qual è la sua morale, ecc.
  6. Mettiti alla prova. Quando hai creato varie carte, è ora di mettersi alla prova. Procedi nella maniera seguente:
    • Prendi la prima carta e leggi le parole chiave/frase di suggerimento;
    • Cerca di ricordare quante più informazioni possibile;
    • Gira la carta e controlla se la tua risposta (o risposte) è corretta;
    • Se sei soddisfatto della tua risposta, metti la carta nella pila delle "risposte giuste". Altrimenti, mettila in quella delle "risposte sbagliate".
  7. Ripeti il procedimento per tutte le carte. Una volta passate in rassegna tutte le carte, prendi quelle nella "pila degli errori", e ricomincia da capo. Continua a ripassare le carte della pila degli errori finché non avrai risposto correttamente a tutte le domande e non ne rimangono più.
  8. Completa il processo. Alla fine ricomincia tutto da capo come misura di sicurezza.

Consigli

  • Tieni sempre le tue flashcard in tasca o nella borsa. In questo modo, ogni volta che hai un momento libero, puoi tirarle fuori e rivedere i tuoi appunti.
  • Alcuni negozi vendono flashcard e carte per la memorizzazione che hanno un foro nel mezzo e sono tenute insieme con una catenella o un anello di metallo. Questo tipo di carte sono molto utili, poiché ti permettono di raggrupparle e agganciarle al tuo astuccio o alla borsa. Puoi anche realizzarle tu stesso, creandone di più piccole (di circa 5 centimetri di lunghezza) e forandole tutte nel centro un po' alla volta. Assicurati che il foro sia esattamente nello stesso punto in modo che tu possa legarle tutte insieme con facilità.
  • In alternativa, puoi usare un software apposito, come Sharplet. Questo metodo ha inoltre il vantaggio di poter tracciare quanto bene conosci una carta e impostare in maniera ottimale quanto spesso hai bisogno che ti venga mostrata.
  • Assicurati che il lato con il suggerimento sia quanto più neutro e identico possibile in tutte le carte, altrimenti comincerai ad associare le varie differenze alle risposte specifiche, che non è assolutamente d'aiuto se stai studiando per un esame. La parola chiave/frase sul lato deve essere l'unico suggerimento a tua disposizione. Quindi, per ogni materia, usa sempre lo stesso colore di inchiostro, dimensione del carattere, colore della carta ecc.

Avvertenze

  • Non aspettare la notte prima dell'esame per creare le tue flashcard; non avrai abbastanza tempo realizzarle e ripassare tutto in una sola notte!
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.