Come Controllare gli Insetti con un Aspirapolvere

Se possiedi un aspirapolvere, puoi diventare il tuo sterminatore professionale per i pochi centesimi necessari a dare energia all'elettrodomestico, con il vantaggio di sfruttare un metodo non tossico per eliminare i parassiti dalla tua casa. Il tuo aspirapolvere è l'arma segreta per eliminare e rompere il ciclo continuo di ragni e insetti che infestano la tua abitazione. Ecco alcuni consigli.

Passaggi

  1. Scegli un aspirapolvere. Uno che abbia un tubo flessibile sarà più adatto a risucchiare gli insetti dalle superfici irregolari e sopra la tua testa. Un aspirapolvere con una spazzola rotante è il più efficace a rimuovere gli insetti, e, soprattutto, gli avanzi dei quali si cibano dai tappeti. Gli aspirapolvere a bidone generalmente hanno un tubo flessibile e alcuni consentono di aggiungere una testa a spazzola rotante; molte scope elettriche permettono di sostituire la testa principale con un tubo flessibile. Un filtro HEPA ridurrà molto il particolato nell'aria e può essere utile in caso di allergie, ma i ricambi non sono economici. I semplici aspirapolvere senza sacco intasano velocemente i filtri costosi. I sacchi usa e getta, che sono economici, o i separatori a ciclone possono estendere la loro vita. Un aspirapolvere con un lungo tubo flessibile e prolunghe è il migliore per le zone difficili da raggiungere.
  2. Configura l'aspirapolvere. Dal momento che l'aspirapolvere è la tua arma contro gli insetti, assicurati di configurarlo alla massima potenza. Solitamente avrà un selettore per la potenza di risucchio. Accendere l'aspirapolvere dovrebbe essere facile. Dovrai premere il pedale o spostare la levetta su on.
  3. Passa l'aspirapolvere regolarmente e dappertutto in casa per creare un ambiente inospitale per gli insetti. Se non avranno niente da mangiare, non entreranno e non si riprodurranno. Tieni gli alimenti in contenitori sigillati come il frigorifero e in vasetti, e rimuovi la polvere dai tappeti, dagli angoli e dagli scaffali. Passa l'aspirapolvere o il cencio sui pavimenti rigidi. Pulisci i pavimenti sotto gli oggetti dove la polvere si può accumulare, come lavandini, frigoriferi e soprattutto fornelli.
    • E' un metodo molto più semplice ed efficace che provare a inseguire gli insetti uno a uno.
    • Non tirare un fornello a gas e non tirare con forza un frigorifero con una macchina del ghiaccio se non vuoi danneggiare le tubature. Prova a usare una prolunga per l'aspirapolvere, o a rimuovere ciò che si trova sotto il fornello per pulire sotto di esso.
    • Per spolverare gli altri elementi oltre al pavimento, usa un semplice becco senza parti elettriche o in movimento. Un becco a spazzola generalmente non graffierà.
  4. Affronta i ragni usando il tuo aspirapolvere. Puoi usarlo per ridurre da subito la popolazione di ragni e risucchiare le ragnatele per limitarne la crescita nei giorni e nei mesi successivi. Rimuovendo una ragnatela, distruggerai la tana di un ragno, il vivaio per i futuri ragnetti e la sua zona di caccia. (In alcuni casi i ragni mangiano la loro stessa ragnatela!) Si tratta di un'operazione molto vantaggiosa, perché una sacca di uova può contenere fino a 300 piccoli ragni. Anche se molti di essi non raggiungeranno mai l'età matura, immagina circa metà di essi diventare femmine in grado di deporre uova. La crescita della popolazione sarebbe esponenziale!
    • Aspira tutte le ragnatele che riesci a trovare.
    • Usa una prolunga di un aspirapolvere a bidone per raggiungere le zone più alte.
    • Un aspirapolvere portatile è utile per le nicchie e le fessure dove i ragni tendono a nascondersi.
  5. Combatti le tarme del cibo e altri parassiti della dispensa. Le tarme volano in giro, cadono nel tuo cibo e nelle tue bevande e può essere costoso liberarsene.
    • Passa l'aspirapolvere nelle fessure tra le panche e i banconi e sotto il frigorifero. Le briciole di cibo cadono da tutti gli armadietti sui banconi; queste briciole si fermano nelle fessure più strette e fluttuano verso la ventola sotto al tuo frigorifero. Queste zone devono essere spolverate bene di tanto in tanto.
    • Passa l'aspirapolvere sullo scaffale della dispensa dove tieni il cibo.
    • Cerca nei punti dove il soffitto e la parete si incontrano. Le tarme scalano le pareti e creano i loro bozzoli setosi in quei punti. A una prima occhiata potrebbero sembrarti ragnatele, ma qualunque cosa siano, aspirale via!
    • Getta il sacco o il contenuto dell'aspirapolvere all'esterno nella spazzatura così che gli insetti non possano fare ritorno in casa.
  6. Passa l'aspirapolvere dove si cibano i tuoi animali domestici. Se dai da mangiare ai tuoi animali dentro casa, ricorda che una delle fonti di cibo principali per gli insetti da dispensa sono il cibo secco per animali e il mangime per uccelli.
    • Assicurati di passare spesso l'aspirapolvere in queste zone e dove conservi il cibo per i tuoi animali.
  7. Combatti gli scarafaggi con il tuo aspirapolvere. Molti tipi di scarafaggi possono entrare nella tua casa. Il primo può entrare in molti modi - volando dentro una finestra aperta, entrando dalla porta o dentro al tuo sacchetto della spesa. Come regola generale, questi insetti depongono circa 30 uova in una ooteca. Quando i piccoli raggiungono la maturità vengono lasciati cadere nel punto in cui si trova la madre.
    • A causa delle particelle di feci che si diffondono nell'aria, del loro esoscheletro e delle diverse parti del corpo che lasciano, gli scarafaggi possono essere una causa diretta di problemi respiratori. Un aspirapolvere non HEPA potrebbe solo far peggiorare il problema, perciò usane solo uno con un filtro HEPA. Gli aspirapolvere sono molto utili nel controllo di questi insetti, perché l'ooteca è chiaramente visibile e può essere risucchiata facilmente.
    • Cerca le ooteche nei cassetti, sugli scaffali, sotto gli armadietti o dovunque gli scarafaggi possono vivere. Aspira gli insetti adulti, le uova e tutto il resto.
    • Dopo aver spolverato, lava la zona con un sapone forte.
    • Getta il sacchetto o i contenuti direttamente in un bidone all'aperto che verrà raccolto tra breve, in modo da non permettere agli insetti di rientrare in casa.
  8. Aspira le cimici. Se la tua casa è invasa dalle cimici, l'aspirapolvere è un ottimo strumento per raccoglierle velocemente senza liberare il loro pessimo odore schiacciandole inavvertitamente. Ti basterà aspirarle quando le vedi (solitamente su pareti e finestre) e gettarle nel modo giusto.
    • Le cimici possono essere aspirate anche dalle pareti esterne se il tuo aspirapolvere arriva abbastanza lontano.
    • Altri insetti che puoi rimuovere in questo modo sono le cimici dei pini e le cimici degli aceri.
  9. Rimuovi gli acari della polvere dai tuoi materassi usando l'aspirapolvere. Spolvera i materassi e i cuscini di ogni letto che hai in casa per ridurre la popolazione di questi insetti. Getta i contenuti dell'aspirapolvere correttamente, in un contenitore sigillato.
  10. Aspira con cura i tappeti per eliminare le pulci. Assicurati di spolverare anche sotto i mobili. Potresti anche aggiungere della polvere antipulci al sacchetto dell'aspirapolvere o sul tappeto se questo non causerà problemi con l'elettrodomestico. Dispose of properly.
  11. Aspira via i pesciolini d’argento. Questi insetti amano le condizioni umide, perciò li troverai soprattutto in cucina e in bagno. Usa un aspirapolvere per rimuovere le briciole e le uova dei pesciolini.
  12. Allontana le coccinelle dalla tua casa. Questi insetti possono radunarsi in numeri abbastanza grandi da infestare la tua casa durante l'inverno. Anche se sono insetti benefici in giardino, le coccinelle disturbate possono emanare un cattivo odore e provocare reazioni allergiche nelle persone sensibili. Se hai un problema con le coccinelle, aspirarle in un sacchetto nuovo o nel contenitore e poi rilasciarle in una zona lontana da casa del giardino può essere un ottimo modo per liberarsi dell'infestazione e sfruttare la loro azione benefica.
    • Dopo aver spolverato, metti dei chiodi di garofano sui davanzali e ovunque siano presenti fessure da cui le coccinelle potrebbero entrare. Puoi anche provare a lavare con olio di garofano diluito con acqua.
  13. Aspira le lente callifore. Queste mosche hanno la tendenza a infestare le abitazioni tra agosto e ottobre e si radunano sui soffitti alti.
  14. In tutti i casi in cui utilizzi il tuo aspirapolvere per sterminare degli insetti, svuota sempre il tuo elettrodomestico e lega il sacco immediatamente dopo aver spolverato, gettandolo all'esterno nella spazzatura. Se non li intrappolerai all'interno, i ragni e gli insetti strisceranno fuori ovunque li lascerai.

Consigli

  • Puoi acquistare degli aspiratori specifici per insetti, ma il tuo aspirapolvere andrà benissimo, perciò risparmia il tuo denaro.
  • Consulta uno sterminatore professionista per un consiglio mirato sui tuoi problemi se hai grossi problemi con gli insetti che non puoi risolvere da solo.

Avvertenze

  • Non mettere mai la pelle nuda in una ragnatela.
  • Aspirare un insetto potrebbe non ucciderlo. Gli insetti pericolosi dovrebbero essere eliminati con cautela prima di aspirarli.
  • Indossa sempre dei guanti per evitare la possibilità di essere punto o morso da ragni o insetti.
  • Se hai problemi di respirazione, chiedi sempre consiglio a un medico prima di iniziare a spolverare.

Cose che ti Serviranno

  • Aspirapolvere con filtro HEPA
  • Guanti
  • Bidone della spazzatura esterno per gettare i sacchi o il contenuto dell'aspirapolvere.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.