Come Ottenere un Lavoro per cui non sei Realmente Qualificato

Hai mai visto un annuncio per il lavoro che veramente volevi, ma per cui forse non eri interamente qualificato? Qui troverai ciò che ti servirà a convincere un potenziale datore di lavoro, e te stesso, che sei perfetto per quella posizione.

Passaggi

  1. Preparati per il colloquio. Essere preparato è più importante della conoscenza del lavoro, delle capacità e dell'esperienza.
  2. Personalizza il tuo curriculum. Pensa creativamente alle tue esperienze e a come queste si rapportano al lavoro che vuoi. Fai una elenco puntato degli aspetti del tuo precedente lavoro che siano rilevanti con la posizione che cerchi.
  3. Ottieni un colloquio. La parte più difficile di ottenere un lavoro per cui non sei un candidato tecnicamente qualificato, è quello di ottenere un'intervista.
  4. Comportati in maniera professionale.
  5. Sii sicuro di te stesso. Focalizzati sul perché credi onestamente di essere particolarmente bravo per questo lavoro. Fai un elenco di tali ragioni con anticipo. Se hai fiducia in te stesso, hai più probabilità di convincere il datore di lavoro delle tue abilità.
  6. Sii ottimista. Un atteggiamento positivo mostrerà a chi ti intervista che sei una persona volenterosa.
  7. Sii piacevole. Tutti vogliono assumere e lavorare con gente che piace.
  8. Sii informato. Cerca di conoscere l'azienda e il tipo di attività prima di andare al colloquio. Sappi ciò che si aspettano tu faccia per l'azienda.
  9. Fai domande intelligenti. C'è sempre da qualcosa in più da sapere rispetto a ciò che viene detto nell'annuncio. Scoprendo più cose sul lavoro offerto, puoi venire a conoscenza di posizioni per cui sei più qualificato, così da poterti concentrare direttamente su queste.
  10. Sii disponibile a fare un tirocinio. Se il datore di lavoro è disposto ad insegnarti il lavoro, dimostra entusiasmo nell'apprendimento di cose nuove e la volontà a sacrificare più tempo e fare più sforzi pur di apprendere. Se impari velocemente, questa è l'occasione giusta per menzionarlo.
  11. Rendi l'intervista il punto di partenza. Se non sei qualificato per il lavoro, chiedi di poter lasciare all'azienda il tuo curriculum e se ci sono opportunità simili a livelli inferiori. Se appari entusiasta, intelligente e disposto ad impegnarti, molto probabilmente l'intervistatore ti offrirà suggerimenti per aiutarti a entrare nel settore.
  12. Sorridi. Quando ci sono due o più candidati in competizione per la stessa posizione, spesso e volentieri l'assunzione dipenderà più dalla chimica e meno dall'esperienza. Assicurati di sorridere spesso durante tutta l'intervista e di ridere se appropriato. Un atteggiamento positivo supportato dal sorriso manda segnali che tu hai cosa serve per lavorare in squadra.

Consigli

  • Se è un'opzione e hai i mezzi per supportarti, potresti offrirti di lavorare gratis per l'azienda per un dato periodo di tempo (cioè una settimana, un mese) per mettere alla prova sia te stesso che le tue capacità.
  • Considera di fare il tirocinio in un settore particolare in cui stai cercando di entrare. Non è una buona idea candidarsi ad un lavoro per cui non sei tecnicamente qualificato, perciò prendere una qualifica è meglio che fare ricorso ai passaggi di questo articolo.
  • Considera per il settore dell'IT o analisi, di sviluppare dei programmi o fare delle analisi per conto tuo. Progetta dei prodotti e impara dall'esperienza. In alternativa prendi dei libri, fai corsi online, entra in contatto con persone del campo e controlla i forum su internet. Con tutte queste risorse messe insieme puoi aumentare le tue capacità a una posizione di livello iniziale.
  • Parla con chi ha già il lavoro dei suoi sogni, dopotutto lo sa come ci è arrivato a occupare quella posizione!
    • Ricordati che due volte su tre, non è il candidato più qualificato quello che viene assunto, ma chi fa il lavoro migliore nel promuoversi.
  • Continua a provare. Potresti non ottenere il lavoro per cui hai fatto il primo colloquio. Ciascuno di questi colloqui ti lascerà più preparato per quello successivo.
  • Torna a scuola, fai più tirocini o accetta una posizione di livello inferiore in quel settore, ecc.
  • Ricordati: "No" significa in realtà "non adesso", non "mai".
  • Questo è un ottimo consiglio per quando SEI qualificato per un lavoro nella manifattura o nell'industria alimentare, ma non hai esperienze rilevanti. Baristi, camerieri, agenti di commercio sono tutti ottimi esempi.

Avvertenze

  • Potresti fare molta fatica. Il tuo nuovo datore di lavoro e i colleghi potrebbero non apprezzare il fatto che ti manca esperienza per fare quel lavoro. Potrebbero non voler impiegare tempo in più perché tu sia al passo con loro, perché magari si aspettano un livello di competenze ed esperienza almeno di base. Potresti perciò non essere felice di dover lavorare di più richiesto per stare al loro passo.
  • Ci sono dei lavori che non puoi fare se non hai la licenza giusta. Fai delle ricerche con anticipo e assicurati che puoi praticare legalmente una certa professione senza avere i documenti giusti in anticipo.
  • Sii preparato nel gestire un rifiuto, perché nonostante tutti i buoni consigli, questi potrebbero non funzionare.
  • Non mentire mai, né esagerare. È bene mettere la propria esperienza sotto la miglior luce possibile, ma non dire di avere un'esperienza in un campo in cui non ce l'hai.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.