Come Lisciare una Parrucca Sintetica

Quasi tutte la parrucche possono essere lisciate, ma quelle in fibre sintetiche richiedono maggiori cure. Essendo di plastica, sono sensibili alle alte temperature e non possono essere lisciate con la piastra. L'unica eccezione vale per quelle fatte di fibre resistenti al calore. Questo articolo ti illustrerà tre semplici metodi per lisciare una parrucca di fibre sintetiche. Ti dimostrerà anche come trattarne una resistente al calore.

Passaggi

  1. Procurati una testa di polistirolo per parrucche. È reperibile nei negozi di bellezza, di costumi, di belle arti e hobbistica. Puoi anche comprarla online. Somiglia a una testa umana, con tanto di collo, eccetto per il fatto che è composta da polistirolo bianco.
  2. Appoggia la testa di polistirolo su una base stabile, in modo che le fibre della parrucca possano ricadere fluentemente. Puoi comprare questa base online o in un negozio di parrucche. Puoi anche farla in casa infilando un bastone di legno in una base di legno dopo averla perforata al centro. Ecco altre soluzioni:
    • Uno sturalavandino andrà bene per le parrucche corte e medie .
    • Una bottiglia di plastica piena di acqua, sabbia o pietre è utile per le parrucche corte.
    • Un treppiedi per fotocamera ti permetterà di ruotare la testa di 360°.
  3. Sistema la parrucca sulla testa di polistirolo e fissala con delle puntine. Infilane una sulla sommità della testa, sulle tempie, lungo i lati e sulla nuca. Puoi usare spilli da cucito o a T.
  4. Districa la parrucca con un pettine a denti larghi o una spazzola per parrucche in acciaio. Districa delicatamente le fibre. Occupati di una piccola ciocca alla volta, partendo dalle punte e procedendo verso l'alto. Mai pettinare una parrucca dalle radici alle punte .
    • Mai usare la tua solita spazzola per capelli. Il sebo danneggerà le fibre.
    • Mai usare un spazzola classica, incluse quelle in setole di cinghiale e piatte. Anche queste possono danneggiare le fibre e rovinare la finitura .

Usare l'Acqua Calda

  1. Districa delicatamente la parrucca con un pettine a denti larghi. Una volta bagnata, non potrai spazzolarla finché le fibre non si saranno asciugate. Spazzolare una parrucca bagnata può causare un brutto effetto crespo e danneggiare le fibre.
  2. Metti una pentola di acqua sul gas e fissa un termometro sul lato del recipiente. Devi farla bollire a una certa temperatura (indicata nel passaggio successivo). Inoltre, cerca di usare la pentola più grande che tu riesca a reperire, in modo da avere abbastanza acqua da versare sulla parrucca. Più lunghe sono le fibre, più capiente dovrà essere il contenitore.
  3. Fai bollire l'acqua a 160-180 °C . Questo è molto importante. Se l'acqua non è abbastanza calda, la parrucca non si liscerà. Se è troppo calda, le fibre potrebbero sciogliersi.
  4. Versa l'acqua calda sulla parrucca.
    • Se hai una parrucca molto lunga, potresti immergerla interamente (compresa la testa) nella pentola e lasciarla in ammollo per 10-15 secondi, quindi toglierla. Rimetti la testa sulla sua base di appoggio.
  5. Non spazzolare la parrucca. Se vedi nodi, puoi scioglierli delicatamente con le dita . Spazzolare una parrucca bagnata ne danneggerà le fibre.
  6. Lascia asciugare la parrucca. Se hai fretta, puoi metterla davanti a un ventilatore. Puoi anche usare un asciugacapelli, ma assicurati di regolarlo in modo che emetta un getto di aria fredda .
  7. Se necessario, ripeti il procedimento. Questo metodo solitamente aiuta a lisciare le parrucche con le ciocche ondulate. Se è molto riccia, può essere necessario ripetere interamente il procedimento per un altro paio di volte. Tutto dipende da quanto vuoi che sia liscia. Lasciala asciugare completamente prima di stirarla di nuovo.

Usare il Vapore per una Stiratura Delicata

  1. Metti la base di appoggio della parrucca in bagno. Se ci sono finestre aperte, assicurati di chiuderle. Deve formarsi quanto più vapore possibile.
  2. Lascia scorrere l'acqua calda nella doccia finché nella stanza non si formerà del vapore. Il tempo necessario per ottenere questo risultato dipende dalla temperatura di partenza che hai in bagno.
  3. Spazzola delicatamente la parrucca con un pettine a denti larghi o una spazzola apposita in acciaio. Inizia sempre dalle punte, procedendo fino alle radici. Il vapore riscalderà le fibre e ammorbidirà i ricci.
  4. Una volta che avrà cominciato ad accumularsi la condensa, porta la parrucca in un posto fresco e asciutto.

Usare un Asciugacapelli per un Effetto Liscio Assoluto

  1. Raccogli tutti i capelli, tranne la sezione inferiore, in uno chignon morbido sulla sommità della parrucca. Fissalo con una pinza. Gli unici capelli sciolti dovrebbero essere quelli cuciti lungo il bordo inferiore della parrucca.
    • Se osservi da vicino, potresti accorgerti che i capelli sono cuciti alla base della parrucca in file, creando una trama. Presta attenzione: le userai per guidarti.
  2. Spruzza dell'acqua sulla sezione inferiore, in questo modo le fibre non si surriscalderanno.
  3. Prendi una ciocca di capelli larga tre-cinque centimetri. Ti conviene iniziare dalla parte frontale della parrucca, vicino a una delle tempie. In questo modo potrai lavorare progressivamente la parte posteriore della parrucca fino all'altra estremità.
  4. Liscia le fibre con un pettine a denti larghi o una spazzola per parrucche in acciaio. Assicurati che la ciocca sia completamente districata.
  5. Regola l'asciugacapelli a una temperatura tiepida . Evita le temperature elevate: possono far sciogliere le fibre.
  6. Muovi il pettine (o la spazzola) e l'asciugacapelli verso il basso in maniera sincronizzata. Una volta che la ciocca sarà completamente priva di nodi, sistema il pettine o la spazzola alle radici della parrucca. Assicurati che le setole si trovino al di sotto delle fibre. Tieni l'asciugacapelli a qualche centimetro di distanza delle fibre, con l'ugello puntato verso di esse. Muovi lentamente il pettine (o la spazzola) e l'asciugacapelli verso le punte della ciocca. Le fibre vanno sempre tenute tra il pettine (o la spazzola) e l'ugello del phon.
  7. Ripeti ciocca per ciocca spostandoti verso l'alto. Una volta finita una fila, sciogli un altro strato dallo chignon. Raccogli il resto dei capelli in uno chignon morbido e fissalo nuovamente con una pinza. Procedi seguendo la trama. Puoi lavorare con una o due file alla volta.

Lisciare una Parrucca Resistente al Calore

  1. Utilizza questo metodo solo con le parrucche in fibre resistenti al calore. In questo caso, i metodi illustrati finora sono inutili. Puoi però usare la piastra. Questa soluzione va evitata per altri tipi di parrucche sintetiche, altrimenti il calore scioglierà le fibre.
    • La confezione della parrucca solitamente specifica se è resistente al calore.
    • Se la compri online, il sito web specificherà se le fibre sono resistenti al calore. Se non ci sono informazioni al riguardo, probabilmente è composta da normalissime fibre sintetiche.
  2. Raccogli i capelli della parrucca in uno chignon morbido, ma lascia sciolta la fila sul fondo. Fissali con una pinza. Solo i capelli attaccati all'orlo inferiore della parrucca dovrebbero essere sciolti. Sarà questo il primo strato che liscerai.
    • Se osservi bene la parrucca, probabilmente noterai che i capelli sono cuciti in file alla base, formando delle trame. Ti serviranno come guida.
  3. Prendi una piccola ciocca di capelli e districa i nodi. Le ciocche dovrebbero avere una larghezza di tre-cinque centimetri. Ti conviene iniziare ad afferrare i capelli da una delle tempie, in questo modo potrai procedere gradualmente sul retro della parrucca fino all'altro lato. Una volta afferrata la ciocca, sciogli i nodi con un pettine a denti larghi. Inizia sempre dalle punte. Mai pettinare una parrucca dalle radici alle punte.
  4. Spruzza dell'acqua sulla ciocca. Riempi un flacone spray di acqua, quindi nebulizzala per inumidire i capelli.
  5. Regola la piastra alla temperatura più bassa possibile. Dovrebbe aggirarsi sui 160-180 °C. Sarà più sicuro per la parrucca.
    • Alcune parrucche resistenti al calore possono tollerare temperature fino a 210 °C. Visita il sito web su cui l'hai acquistata per conoscere le modalità di trattamento .
  6. Piastra la ciocca come se fossero dei capelli normali. Potrebbe uscire del vapore, è normale. Se necessario, ripassala sulla ciocca più volte, fino a ottenere il risultato desiderato.
  7. Lascia raffreddare le fibre. A questo punto, pettinale e lasciale sciolte.
  8. Ripeti il procedimento per il resto della fila. Verifica se ci sono delle increspature e piastrale.
  9. Una volta completata la fila, sciogli lo strato successivo di capelli dallo chignon. Anche in questo caso, cerca di usare la trama per guidarti. Puoi lavorare con una o due file alla volta.

Consigli

  • Se la parrucca non è abbastanza liscia, ripeti la stiratura. Quelle molto ricce a volte vanno piastrate due o tre volte.
  • Usa un pettine a denti larghi o una spazzola apposita in acciaio allo scopo di districare la parrucca . Non usare mai la tua solita spazzola .
  • Alcune parrucche in fibre sintetiche sono resistenti al calore. Questa proprietà viene specificata sulla confezione o sul sito web del prodotto.

Avvertenze

  • Non usare la tua solita spazzola. Il sebo può rovinare le fibre della parrucca.
  • Non spazzolare le fibre quando sono bagnate, altrimenti possono allungarsi, strapparsi e incresparsi.
  • Se la parrucca non si liscia, informati sulla composizione delle fibre. Le fibre naturali (capelli umani) e quelle resistenti al calore vanno stirate con la piastra.
  • Non usare la piastra, a meno che la parrucca non sia di fibre resistenti al calore. Le temperature della piastra spesso sono troppo elevate per le fibre delle parrucche, anche quelle più basse. Rischi infatti di farle sciogliere .

Cose che ti Serviranno

Preparare la Parrucca

  • Parrucca
  • Testa di polistirolo per parrucca
  • Base per poggiare la base di polistirolo
  • Spilli da cucito o a T
  • Pettine a denti larghi o spazzola per parrucche in acciaio

Usare l'Acqua Calda

  • Termometro
  • Pentola grande
  • Acqua
  • Fornelli
  • Pettine a denti larghi o spazzola per parrucche in acciaio

Usare il Vapore per una Stiratura Delicata

  • Doccia
  • Pettine a denti larghi o spazzola per parrucche in acciaio

Usare l'Asciugacapelli per un Effetto Liscio Assoluto

  • Pettine a denti larghi o spazzola per parrucche in acciaio
  • Asciugacapelli
  • Pinze per capelli
  • Flacone spray
  • Acqua

Piastrare una Parrucca Resistente al Calore

  • Pettine a denti larghi o spazzola per parrucche in acciaio
  • Piastra per capelli
  • Pinze per capelli
  • Flacone spray
  • Acqua
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.