Come Fotografare la Luna

Le foto evocative della luna parlano da sole se sono scattate bene. Sfortunatamente, non ti basterà puntare semplicemente la tua macchina fotografica verso la luna e scattare; potresti essere tentato di farlo, ma la foto che otterresti non varrebbe la pena di essere ammirata né mostrata ad altri. Una volta imparato cosa è necessario sapere in termini di lenti, esposizione e velocità dell'otturatore, sarai in grado di ottenere bellissime foto della luna. Con la giusta tecnica, la luna potrebbe diventare uno dei tuoi soggetti preferiti.

Passaggi

  1. Scegli una lente adeguata, da almeno 200mm. La luna sarà piccola nelle tue foto se scatti con le normali lenti da 50 mm. Dopotutto il cielo è immenso, e la luna è solo una piccola palla dal tuo punto di osservazione. Scegliere la lente giusta migliorerà l'aspetto generale della foto. Una lente telescopica è l'ideale per questo tipo di fotografie. La dimensione minima per assicurare dei buoni dettagli è 300 mm, ma otterrai risultati ancora migliori con una da 500 mm. Quest'ultima lente creerà un'immagine della luna piena di circa 5 mm di diametro su pellicola.
  2. Fai attenzione a ciò che rende la luna così brillante. È la luce del sole! Vediamo la luna grazie alla luce del sole che si riflette sulla sua superficie. La luna perciò è il tuo soggetto alla luce del sole. Per questo, impostare la tua macchina fotografica con un esposizione notturna non è la scelta giusta, perché avrai probabilmente bisogno dell'impostazione per luce diurna per contrastare la fonte luminosa. Esistono diverse "regole" di fotografia che puoi usare, anche se la scelta migliore è sperimentare, in quanto le condizioni locali al momento della foto saranno le sole a determinare la tecnica giusta da adottare. Considera le tecniche seguenti:
    • Prova la regola "sole f\16": scatta a f\16 con la velocità dell'otturatore impostata a 1\200 secondi se la sensibilità della tua pellicola o del tuo sensore è ISO 200.
    • A causa della foschia e degli altri agenti atmosferici, potresti dover scattare a f\5,6 usando una velocità di 1\250 secondi.
    • Prova la regola "luna 11": Scatta a f\11 a 1\ISO.
    • Prova i consigli di Antonio Marques: Esposizione a f\11, ISO 100, otturatore a 1\200 o 1\250.
  3. Trova un punto di appoggio adatto alla macchina fotografica. È importante tenere la macchina il più ferma possibile per fotografare la luna. Un treppiedi è l'ideale, soprattutto considerata la lunghezza focale della lente. Se però stai facendo una passeggiata notturna e non hai un treppiedi a portata di mano, siediti su una pietra, uno steccato, un auto, ecc, per migliorare la tua stabilità.
    • Un altro ottimo strumento da usare è un cavo per il rilascio dell'otturatore. Piuttosto che dover toccare fisicamente la macchina (e quindi potenzialmente farla oscillare), un cavo per il rilascio dell'otturatore ti consente di scattare la foto senza toccare la macchina una volta impostata. Se non ne hai uno però, usa l'autoscatto, con ritardo impostato a 3-10 secondi, e togli le mani dalla camera prima che scatti.
  4. Metti a fuoco la luna all'interno dell'immagine e imposta l'esposizione. Il tempo di esposizione dovrebbe essere breve ed è solitamente meglio fotografare la luna piena. Dopo aver messo con attenzione a fuoco la luna (e aver disattivato l'auto-focus) e aver impostato la macchina seguendo i suggerimenti precedenti, attiva l'autoscatto e scatta una foto. - L'immagine della luna riportata di seguito è stata scattata con l'aiuto di un telescopio.
    • Fai uno scatto di prova. Dovrai abituarti alla capacità della tua macchina fotografica di scattare foto da angolazioni e velocità diverse. Se la velocità iniziale non è adatta a tuo parere, sperimenta fino a trovare quella che ti consente di realizzare lo scatto migliore. Le caratteristiche importanti della luna dovrebbero essere chiaramente visibili nel tuo scatto (i crateri, il "volto" della luna, ecc.)
    • Antonio Marques suggerisce, se la tua macchina ti consente di eseguire scatti ripetuti con diversi valori di EV, di usare un intervallo di EV di 1 o 2 unità.
  5. Scatta altre foto. Scatta altre due foto con esposizione a 1\125 e 1\500 secondi a f\5,6. Sperimenta liberamente con le altre impostazioni. Otterrai almeno una foto perfetta della luna che ne mostri tutti i dettagli meravigliosi.
    • Controlla la foto se possibile. Se hai una macchina digitale dove poter visualizzare chiaramente tutte le foto, cerca di valutare quali siano le migliori. Quando pensi di aver capito quali sono le impostazioni che ti hanno consentito di realizzare le foto migliore, scattane altre usando quelle.
  6. Osserva le foto sul tuo computer appena possibile. Seleziona le foto migliori e studiale attentamente. Quali elementi di quelle foto ti attirano e come puoi ricreare lo stesso effetto in ognuna?
    • Modifica le foto con Photoshop o un altro programma di editing che possiedi. Potresti ritoccarle, aumentare la luminosità, mettere in evidenza delle caratteristiche, ecc. Valuta se è necessario far risaltare di più alcuni colori e motivi.
    • Prova anche ad applicare filtri bianco e nero, seppia e diverse impostazioni di colore per migliorare il più possibile ogni foto che hai scattato.
  7. Sii creativo. Per scattare una bella foto della luna non basta il soggetto. Dovrai fare anche attenzione agli angoli, ai diversi momenti della notte e incorporare elementi del paesaggio. Pensa a come potresti dover considerare questi elementi per diventare un maestro delle foto alla luna.
    • Prendi degli appunti in un diario per ricordarti quali impostazioni ti hanno consentito di scattare le foto migliori.
  8. Sii avventuroso. Quando ti senti a tuo agio con le foto alla luna, prova una sequenza che ne mostri tutte le fasi. Considera anche di scattare foto alla luna durante le diverse stagioni e i diversi momenti della notte. Le luci e le ombre sulla luna saranno diverse secondo il periodo della notte e dell'anno, perciò sperimenta se fotografare la luna è la tua passione. Realizza dei collage di foto con un programma per computer, per mettere in evidenza le variazioni della luna.

Consigli

  • Non esiste un momento perfetto per fotografare la luna. Informati però sugli orari di alba e tramonto. Questo ti consentirà di scattare foto della luna quando è più bassa e vicina all'orizzonte.
  • Assicurati di non usare IS o VR sulla tua macchina fotografica. Farebbero vibrare la tua macchina fotografica e l'immagine verrebbe disturbata.
  • Cerca elementi naturali da includere nelle tue fotografie, come alberi o il riflesso della luna sull'acqua.

Cose che ti Serviranno

  • Macchina fotografica, digitale o tradizionale
  • Lente appropriata, da almeno 200mm e F4-5,6
  • Un cavo per scattare la foto senza toccare la macchina
  • Uno stabile treppiede
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.