Come Motivare una Squadra

Quando i componenti della tua squadra sono molto motivati, faranno un ottimo lavoro. Se hai fornito loro una ragione per eccellere, anche la tua attività prospererà. Tuttavia, motivare un team non è facile ed è necessario un piano strategico dettagliato. Quando avrai imparato la tecnica giusta e i vari passaggi che comporta, dovrai essere pronto ad usare periodicamente i metodi acquisiti.

Passaggi

  1. Se i membri del team possono trarre dei vantaggi dal raggiungimento dell'obiettivo, spiega in dettaglio le conseguenze di un risultato positivo. Questo passaggio è fondamentale per motivarli, perché li metti in condizione di controllare i loro compensi e i successi futuri.
  2. Incuriosisci i membri della squadra affinché si interessino al progetto e siano maggiormente motivati a raggiungere l'obiettivo che ti aspetti. In questo modo, avranno voglia di imparare di più. Per riuscire ad incuriosirli, devi capire cos'è che li entusiasma e quali sono i loro interessi.
  3. Stabilisci un piano di azione che richieda la cooperazione tra i membri della squadra. Devono essere obbligati a lavorare insieme per raggiungere l'obiettivo. Puoi anche assegnare un compito diverso a ciascuno di loro per la realizzazione del progetto.
  4. Rendila una sfida! Assicurati che i membri del team capiscano esattamente le tue aspettative. Non metterli in condizioni di fallire. Stabilisci un obiettivo realistico e fornisci loro tutti gli strumenti necessari per verificare i progressi fatti, man mano che si avvicinano alla meta. Ad esempio, se c'è un grosso progetto da realizzare, crea un grafico per suddividere l'intera operazione in diverse fasi, cosicché sia possibile visualizzare il completamento di ciascun passaggio e capire quanto manca al raggiungimento dell'obiettivo finale.
  5. Crea un ambiente competitivo per ispirare i membri del team e stimolarli maggiormente. Ad esempio, dividi la squadra in piccoli gruppi e ognuno di essi sarà responsabile di una parte del progetto. Introduci degli incentivi per spronarli, ma rendi la competizione amichevole per evitare ostilità e pugnalate alle spalle.
  6. Quando cerci di motivare i membri della squadra, rendili liberi di decidere le proprie azioni. Devono avere la sensazione che il raggiungimento dell'obiettivo sia qualcosa che desiderano liberamente, non deve essere un'imposizione.
  7. Crea uno strumento per riconoscere l'impegno del singolo all'interno della squadra. In questo modo, i membri del team sapranno che gli sforzi individuali saranno notati e saranno invogliati a fare la propria parte. Se fossero ricompensati soltanto per il lavoro di squadra, alcuni potrebbero tentare di nascondersi dietro gli altri e diventare un peso anziché una risorsa, causando risentimenti da parte di chi ha svolto l'intero lavoro.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.